Siamo indipendenti ma possiamo ricevere commissioni se acquisti una VPN tramite certi link.

Come usare una VPN con Google Chromecast

Callum Tennent supervisiona il modo in cui testiamo e recensiamo i servizi VPN. È un membro dell'IAPP e i suoi consigli sulle VPN sono stati pubblicati su Forbes e Internet Society.

Ulteriori ricerche di Luke Williams

Il nostro verdetto

Per guardare contenuti con restrizioni geografiche come Netflix sul tuo Chromecast, usa una VPN ottimizzata per lo streaming. Se hai un Chromecast con Google TV, installa la VPN direttamente dal Google Play Store. Se hai un Chromecast più vecchio, esegui il mirroring dello schermo del computer da Google Chrome.

Usare una VPN con Google Chromecast consente di riprodurre in streaming sul televisore contenuti video che di solito non sono disponibili nella propria posizione.

Una VPN nasconde il tuo indirizzo IP per sbloccare contenuti con restrizioni geografiche su piattaforme video come Netflix, Disney+, HBO Max e BBC iPlayer.

Il problema è che non è possibile installare un’applicazione VPN sulla maggior parte dei dispositivi Chromecast. A meno che tu non abbia la versione più nuova di Chromecast con Google TV, dovrai seguire uno dei metodi di configurazione riportati in questa guida.

Breve guida: come usare Chromecast con una VPN

  1. Registrati e installa una VPN. Per Chromecast, consigliamo ExpressVPN.
  2. Crea un router virtuale dal PC.
  3. Connettiti a un server VPN nel Paese richiesto. Ad esempio, connettiti a un server americano per Netflix USA.
  4. Collega il telefono e il Chromecast al router virtuale.
  5. Trasmetti in streaming. Ora avrai accesso a programmi TV e film precedentemente bloccati.

In questa guida, diremo come usare Chromecast con una VPN e quali sono le migliori VPN per Chromecast secondo i nostri test, come una VPN migliora l’utilizzo di Chromecastcome cambiare il Paese Netflix su Chromecast.

Perché fidarsi di noi?

Siamo completamente indipendenti e recensiamo VPN dal 2016. Le nostre valutazioni si basano sui risultati dei nostri test e non sono influenzate da incentivi finanziari. Scopri chi siamo e come testiamo le VPN.

VPN testate65
VPN che funzionano con Chromecast32
Dispositivi di testChromecast with Google TV & Chromecast Ultra

Come usare Chromecast con una VPN

Se non sei sicuro di quale sia il metodo di configurazione VPN più adatto a te, usa il nostro utile schema per aiutarti a decidere:

Come configurare la VPN con Chromecast.

Come configurare la VPN con Chromecast.

Nelle sezioni seguenti illustreremo tutti i metodi di installazione.

1. Installare una VPN su Chromecast con Google TV

L’utilizzo di Chromecast con Google TV ti permette di scaricare app dal Google Play Store, quindi è facile installare una VPN sul dispositivo.

Ecco un video che dimostra quanto sia semplice installare NordVPN su Chromecast con Google TV:

Abbiamo anche illustrato i passaggi del video nelle istruzioni che seguono.

Per configurare una VPN su Chromecast con Google TV:

    1. Tieni premuto il pulsante dell’Assistente Google sul tuo telecomando e pronuncia “Installa ExpressVPN”. Se stai usando un’altra VPN, pronuncia il nome corrispondente. Puoi vedere le nostre VPN per Chromecast con la valutazione più alta qui.
    2. Seleziona Installa. L’app VPN verrà scaricata e installata, potrebbe richiedere qualche minuto.
    3. Seleziona Apri.
      Scaricare ExpressVPN su Chromecast con Google TV
    4. Segui le istruzioni sullo schermo. La procedura varia a seconda delle VPN, ma dovrai accedere al tuo account esistente o crearne uno nuovo.
    5. Conferma la richiesta di connessione. Il televisore dirà che la VPN vuole impostare una connessione VPN che le consenta di monitorare il traffico di rete. Fai clic su OK.

Impostare la VPN su Chromecast con Google TV

  1. Collegati a un server VPN. Se vuoi guardare contenuti con restrizioni geografiche, collegati a un server del paese che ospita il contenuto che vuoi vedere. Per HBO Max Brasile, collegati a un server brasiliano.ExpressVPN su Chromecast
  2. Trasmetti in streaming. Apri l’applicazione di streaming e potrai accedere ai contenuti del paese a cui ti sei collegato.

App Hdi BO Max su Chromecast con Google TV

2. Eseguire il mirroring del tuo schermo su Chromecast

Puoi fare il mirroring del tuo schermo da qualsiasi computer utilizzando il browser Google Chrome. Poi, collega il tuo computer a una VPN per guardare i contenuti in streaming sul tuo Chromecast.

Questo è il modo più semplice e veloce per utilizzare una VPN con un vecchio dongle Chromecast.

Questo metodo funziona con Google Chrome su Windows, macOS, Chrome OS e Linux. Tuttavia, la qualità dello streaming sarà peggiore rispetto agli altri metodi trattati.

Nota: non è possibile utilizzare Chromecast con una VPN su Android o iOS. Questo vale per la funzionalità di mirroring integrata nel sistema operativo e per le applicazioni mobili di Google Chrome. Per eseguire il mirroring del tuo schermo su Chromecast, dovrai invece utilizzare un PC o un laptop.

Ecco come utilizzare Chromecast dal browser Google Chrome:

  1. Assicurati che il computer sia scollegato dalla VPN.
  2. Apri Google Chrome sul computer e fai clic sul pulsante del menu. Si tratta dei tre punti verticali o del pulsante “kebab”.
  3. Fai clic su “Cast” (Trasmetti).
    Casting dello schermo da Google Chrome a Chromecast
  4. Fai clic sulla freccia rivolta verso il basso accanto a ‘Sources’ e assicurati che sia selezionata la scheda “Cast” (Trasmetti) sia selezionata.
  5. Scegli il tuo dispositivo Chromecast come destinazione.
  6. Apri l’applicazione VPN sul tuo computer. Assicurati che il rilevamento della rete locale sia abilitato nelle impostazioni dell’app.Accesso alla rete locale con ExpressVPN
  7. Collegati a un server VPN. Sceglie un server nel Paese in cui vuoi apparire. Ad esempio, per guardare Netflix USA, collegati a un server negli Stati Uniti.
  8. Avvia lo streaming. Il contenuto verrà visualizzato automaticamente sul Chromecast.

Netflix su Google Chrome

Nota: la qualità del video è notevolmente peggiore quando si utilizza il metodo sopra descritto. Il browser Google Chrome transcodifica e comprime il video durante il casting dell’intero schermo.

Ciò è in contrasto con il normale casting, in cui il Chromecast trasmette il file direttamente dalla sorgente.

3. Configurare un router virtuale usando il tuo PC

Puoi condividere la tua connessione VPN dal PC al Chromecast. In questo modo, quando cambi la posizione del tuo PC con una VPN, il Chromecast farà lo stesso.

Tuttavia, per farlo devi avere il computer disponibile e acceso mentre guardi i film. Questo significa che non è una soluzione ideale a lungo termine, ma è un modo economico e relativamente semplice per sbloccare i contenuti sul tuo Chromecast.

Il metodo di installazione varia a seconda del sistema operativo in uso. Abbiamo le istruzioni per i dispositivi Windows e Mac.

Controlla se il computer Windows può condividere la sua connessione

  1. Apri il prompt dei comandi come amministratore. Cerca “cmd”, fai clic con il tasto destro del mouse sull’icona del prompt dei comandi e seleziona “Esegui come amministratore”.
  2. Lascia che il prompt dei comandi apporti delle modifiche al tuo computer. Ti verrà chiesto di confermare l’operazione.
  3. Visualizza i driver. Al prompt dei comandi, digita “netsh wlan show drivers”.
  4. Controlla se puoi condividere la tua connessione. Guarda dove c’è scritto “Rete hosted supportata”. Se c’è scritto “Sì”, sei pronto per iniziare. Se invece c’è scritto “No”, il tuo dispositivo non può condividere una connessione Wi-Fi. Potrebbe essere necessario aggiungere una scheda compatibile al tuo hardware o aggiornare i driver di rete.

Configurare un router virtuale su Windows 10

 

Condividere la connessione è facile su Windows 10. Ecco come fare:

  1. Configura il router virtuale. Inserisci il seguente comando nella finestra della riga di comando: netsh wlan set hostednetwork mode=allow ssid=NETWORKNAME key=PASSWORD. Nota: NETWORKNAME e PASSWORD sono dei placeholder che devi sostituire con il tuo nome di rete e una password forte.
  2. Accendi il router virtuale. Digita:
    netsh wlan start hostednetwork
  3. Verifica che sia in esecuzione. Dovrebbe apparire la scritta “The hosted network started” (La rete ospitata è stata avviata).
  4. Trova il nome del tuo router virtuale. Premi il tasto Windows + R e inserisci ncpa.cpl. Trova la connessione Wi-Fi che hai appena creato e prendi nota del suo nome, che è in grassetto.
  5. Scarica l’app VPN. Abbonati alla VPN che preferisci e installala sul tuo computer.
  6. Assicurati di essere disconnesso dalla VPN.
  7. Accendi l’Hotspot mobile. Usa il pulsante Start, poi vai su Impostazioni > Rete e Internet > Hotspot mobile. Accendilo.
    Schermata sul pulsante dell'hotspot mobile su Windows 10
  8. Vai alle proprietà della tua VPN. Le trovi in Impostazioni > Rete e Internet > Modifica opzioni adattatore. Cerca l’adattatore Tap della tua VPN. Fai clic con il tasto destro del mouse e seleziona Proprietà.
  9. Abilita altri dispositivi a connettersi alla tua VPN. Fai clic sulla scheda Condivisione e seleziona la casella di controllo accanto a “Consenti ad altri utenti della rete di connettersi tramite la connessione Internet di questo computer”.
  10. Scegli la connessione da condividere. Dove c’è scritto “Connessione alla rete domestica”, apri il menu e scegli l’hotspot che hai creato.Schermata del pannello di condivisione della rete su Windows
  11. Connetti la VPN. Apri l’app VPN sul tuo computer. Impostala per utilizzare il protocollo OpenVPN, se disponibile. Collegati a un server VPN nel paese che ospita i contenuti che vuoi guardare. Scegli un server statunitense per Netflix USA.
  12. Collega il tuo dispositivo mobile e il Chromecast alla nuova rete Wi-Fi. Per configurare una nuova rete Wi-Fi su Chromecast, dimentica quella esistente nell’app Google Home. Vai su Impostazioni > Wi-Fi > Dimentica questa rete. Potrai quindi impostare una nuova rete Wi-Fi.
  13. Sei pronto per lo streaming. Ora potrai guardare i contenuti con restrizioni geografiche sul tuo Chromecast. Se vuoi cambiare posizione, ti basterà riconnetterti a un altro server VPN sul tuo PC.

Configurare un router virtuale su macOS

Puoi anche creare un hotspot mobile per condividere la tua connessione protetta dalla VPN dal tuo computer macOS. Per fare ciò è necessario un cavo Ethernet. Se il tuo Mac non dispone di una porta Ethernet, utilizza un adattatore USB.

Altre testate affermano che è possibile condividere la connessione VPN di un Mac solo tramite il protocollo L2TP/IPsec. Tuttavia, abbiamo scoperto che è possibile condividere la connessione tramite OpenVPN (UDP).

Il nostro metodo funziona meglio con Surfshark. Surfshark ti permette di condividere la sua connessione OpenVPN da Mac, il che ti garantirà velocità e sicurezza elevate.

Al contrario, ExpressVPN e la maggior parte delle altre migliori VPN per Chromecast consentono di condividere una connessione Mac solo con il protocollo L2TP/IPsec. Il protocollo L2TP/IPsec presenta delle note falle di sicurezza. Ti consigliamo vivamente di non crittografare alcuna connessione VPN utilizzando questo protocollo.

Ecco come condividere la VPN dal Mac con Chromecast:

  1. Scarica l’applicazione Surfshark dal Mac App Store.Risultati dell'App Store cercando
  2. Collega il Mac al router con un cavo Ethernet. Non funzionerà se ti connetti tramite Wi-Fi.
  3. Apri l’app Surfshark. Si aprirà nella barra dei menu del Mac.
  4. Utilizza il protocollo OpenVPN (UDP). Lo trovi in Impostazioni > Protocollo.
  5. Connettiti a un server VPN nel paese in cui vuoi vedere i contenuti. Ad esempio, per guardare BBC iPlayer, collegati al Regno Unito.
  6. Aggiungi la configurazione VPN. Verranno visualizzate due caselle: clicca su “Aggiungi configurazione VPN” nella prima e su “Consenti” nella seconda.Aggiunta di una configurazione VPN su macOS
  7. Condividi la tua connessione VPN sul Wi-Fi. Torna alle Preferenze di Sistema e fai clic su Condivisione. Seleziona Condivisione Internet e scegli “Surfshark OpenVPN (UDP)” dal menu a tendina “Condividi la tua connessione da”.
  8. Crea una connessione sicura. Fai clic su opzioni Wi-Fi e usa questi dati:
    • Nome della rete: (inventalo)
    • Canale:lascia il canale predefinito
    • Sicurezza: WPA2 Personale
    • Password: (inventala)
  9. Avvia la condivisione. Torna al menu Condivisione e spunta la casella Condivisione Internet. Quando appare la richiesta, clicca su Avvia. Una volta attivata, apparirà una luce verde accanto a “Condivisione Internet” e il simbolo Wi-Fi nella barra dei menu del Mac mostrerà una freccia rivolta verso l’alto.Impostazione della condivisione di Internet su macOS
  10. Collega sia il Chromecast che il dispositivo mobile alla nuova connessione Wi-Fi condivisa. Devono trovarsi sulla stessa rete Wi-Fi. Per impostare una nuova rete Wi-Fi su Chromecast, dimentica quella esistente nell’app Google Home. Vai su Impostazioni > Wi-Fi > Dimentica questa rete. Potrai quindi collegarti al tuo nuovo router virtuale. Usa la password che hai creato al punto 8.

4. Installare una VPN sul tuo Router

L’installazione di una VPN sul tuo router protegge tutti i dispositivi della tua rete. Questo include il tuo Chromecast e il dispositivo mobile che usi per controllarlo.

L’installazione è complicata e i router VPN sono meno flessibili rispetto ad altri approcci. È anche più difficile cambiare la posizione del server, il che potrebbe essere frustrante se hai bisogno di cambiare paese di Netflix per trovare i tuoi film preferiti.

ExpressVPN è una delle uniche VPN che fornisce un’app per router, il che la rende la migliore VPN per Chromecast da usare per questo metodo. In alternativa, puoi usare un’altra VPN per router con la valutazione più alta, come IPVanish, ma la configurazione sarà più difficile.

Router VPN per Netflix

ExpressVPN è una delle poche VPN che dispongono di un’applicazione per router.

Hai tre opzioni per avere una VPN sul tuo router:

  1. Acquistare un router con una VPN preinstallata. Questa è la soluzione più semplice. FlashRouters fornisce router con molte VPN preinstallate.
  2. Aggiorna il tuo router con il firmware VPN. Il firmware è il software del router che controlla l’hardware. Il software VPN viene eseguito su di esso. Se il tuo router è compatibile con il software VPN ma non ha un firmware compatibile, dovrai aggiornare il firmware.
  3. Acquista un router che supporti le VPN. Puoi eliminare le difficoltà e i rischi della configurazione acquistando un router che abbia già installato un firmware compatibile con le VPN. Dovrai semplicemente abbonarti a una VPN e seguire le istruzioni del provider VPN per installare la VPN sul router. Ti consigliamo i router Linksys WRT3200ACM e Netgear R6400 come ottime opzioni.

Una volta installata la VPN, basta collegare il Chromecast e gli altri dispositivi alla rete Wi-Fi nel modo consueto. Tutto il traffico internet inviato attraverso il router sarà ora protetto dalla VPN.

Le migliori VPN per Chromecast

Abbiamo valutato e classificato le due migliori VPN per Chromecast in base ai seguenti criteri:

  • Funziona con le app di streaming con restrizioni geografiche, come Netflix e BBC iPlayer.
  • Velocità elevate e larghezza di banda illimitata per consentire lo streaming in HD e 4K.
  • Applicazione intuitiva e facile da usare per Android TV.
  • Guide di configurazione chiare e accessibili per router e hotspot mobili.
  • Assistenza clienti disponibile e disponibile per assistere nella configurazione e nella ricerca di server di streaming funzionanti.
  • Estensione del browser Chrome per consentire un facile mirroring dello schermo.

Scopri come valutiamo le VPN leggendo il nostro processo di recensione delle VPN.

In base ai nostri ultimi test, le due migliori VPN per Chromecast sono ExpressVPN e Surfshark.

Queste tre VPN sono tutte dotate di app per Google TV, quindi sono facili da installare sul modello più recente di Chromecast. Funzionano bene anche con le app di streaming e puoi installarle anche sul router di casa.

Le due migliori VPN per Chromecast messe a confronto

Di seguito è riportata una tabella che riassume il confronto tra ExpressVPN e Surfshark:

1. ExpressVPN: migliore VPN per Chromecast

L'app di ExpressVPN per Android

VANTAGGI SVANTAGGI
  • Funziona con 18 cataloghi Netflix
  • App Google TV facile da usare
  • Velocità di download elevata per lo streaming in HD
  • App dedicata per i router
  • Enorme rete di server
  • Assistenza via chat live 24 ore su 24
  • Costosa

ExpressVPN funziona con:
Netflix, Hulu, Disney+, BBC iPlayer, Amazon Prime Video, HBO Max

La migliore VPN per Chromecast è ExpressVPN, indipendentemente dalla versione di Chromecast utilizzata.

ExpressVPN è più costosa di molte altre VPN, ma è la migliore VPN per lo streaming, con molti vantaggi che giustificano il prezzo più alto.

Nei nostri test, abbiamo scoperto che ExpressVPN funziona con 18 paesi Netflix, inclusi gli USA e il Regno Unito.

Abbiamo anche sbloccato numerosi altri servizi di streaming popolari sul nostro Chromecast, tra cui HBO Max, Hulu, Amazon Prime Video e Disney+.

Infatti, ExpressVPN è la VPN per HBO Max e per altre piattaforme di streaming rinomate che ha la valutazione più alta.

La schermata principale dell'app Google TV di ExpressVPN

L’app di ExpressVPN per Chromecast con Google TV.

ExpressVPN è anche l’unica VPN a disporre di un’app dedicata per il router. Se si utilizza un vecchio modello di Chromecast, è possibile cambiare facilmente la posizione del server e configurare qualsiasi impostazione.

Sebbene ExpressVPN sia piuttosto costosa per i piani più brevi, è possibile pagare in anticipo un piano più lungo per ridurre il costo mensile del 49%.

Puoi anche approfittare della prova gratuita di sette giorni di ExpressVPN quando ti iscrivi dall’app per iOS o Android.

ExpressVPN supporta tutti i metodi di connessione per Google Chromecast:

  • Chromecast con Google TV: ExpressVPN ha un’app che puoi scaricare dal Google Play Store.
  • Mirroring dello schermo da Google Chrome: è possibile utilizzare l’app ExpressVPN per Windows o macOS, oppure l’estensione per il browser Chrome.
  • Condividere la connessione da un PC: è possibile utilizzare le app ExpressVPN per Windows o macOS.
  • Installazione di una VPN sul router: ExpressVPN è compatibile con un numero maggiore di router rispetto alla maggior parte delle VPN. È anche l’unica VPN che viene fornita con un’app per router, rendendo le connessioni più semplici.

Visita ExpressVPN o leggi la nostra recensione di ExpressVPN del 2024.

2. Surfshark: VPN più conveniente per Chromecast

L'app VPN di Surfshark per Android

VANTAGGI SVANTAGGI
  • Costa solo 2,15 € al mese
  • Funziona con 9 Paesi Netflix, inclusi gli USA
  • Server in 100 Paesi
  • Ottima app per Chromecast con Google TV
  • Servizio clienti utile 24 ore su 24, 7 giorni su 7
  • Più lenta di ExpressVPN
  • Nessuna app dedicata per i router

Surfshark funziona con:
Netflix, Hulu, Disney+, BBC iPlayer, Amazon Prime Video, HBO Max

Surfshark è la VPN economica del 2024 che preferiamo. Costa meno della metà di ExpressVPN, ma include quasi altrettante funzioni.

È possibile acquistare un abbonamento a Surfshark per soli 2,15 € pagando in anticipo per due anni.

In alternativa, puoi utilizzare la prova gratuita di sette giorni per Google TV, oppure utilizzare la VPN per un periodo più lungo e ottenere il rimborso grazie alla garanzia di rimborso di 30 giorni.

Surfshark funziona con Netflix in 9 Paesi, tra cui Stati Uniti, Regno Unito, Canada e Francia.

Se ti connetti a un server in un Paese Netflix non supportato, l’app VPN ti reindirizza automaticamente al catalogo Netflix americano. Si tratta di un’ottima funzione per chi si trova lontano dagli Stati Uniti, ma desidera comunque una velocità elevata da un server VPN vicino.

Surfshark su Chromecast

L’app di Surfshark per Chromecast con Google TV.

Surfshark vende router DD-WRT preconfigurati se non vuoi configurarli da solo.

Tuttavia, non viene fornita un’app per i router, il che è deludente. Cambiare la posizione del server e configurare le impostazioni della VPN sarà più difficile che con ExpressVPN.

Dal punto di vista della velocità, Surfshark è leggermente più lenta di ExpressVPN. Dai nostri ultimi test, abbiamo misurato una perdita di velocità del 17% sulle connessioni internazionali mentre utilizzavamo Surfshark.

Surfshark supporta la maggior parte dei metodi di connessione per Google Chromecast:

  • Chromecast con Google TV: Surfshark ha un’applicazione che puoi scaricare dal Google Play Store.
  • Mirroring dello schermo da Google Chrome: è possibile utilizzare l’app Surfshark per Windows o macOS, oppure l’estensione per il browser Chrome.
  • Condividere la connessione da un PC: è possibile utilizzare le app Surfshark per Windows o macOS.
  • Installazione di una VPN sul router: guide all’installazione disponibili per molti router, opzione preconfigurata disponibile presso FlashRouters.

Visita Surfshark o leggi la nostra ultima recensione di Surfshark.

I benefici di usare Chromecast con una VPN

L’utilizzo di una VPN sul Chromecast presenta numerosi vantaggi. Ecco i principali:

1. Guardare i servizi di streaming con restrizioni geografiche

Come abbiamo detto nel corso di questa guida, l’utilizzo di una VPN con Chromecast consente di guardare un’ampia gamma di film e spettacoli televisivi altrimenti bloccati nel tuo paese.

I servizi di streaming limitano i loro spettacoli a diverse aree geografiche, a seconda degli accordi di licenza stipulati con i titolari dei diritti d’autore.

Quando si utilizza una VPN, si può fingere di essere altrove. Se usi un server VPN negli Stati Uniti, Netflix penserà che ti trovi lì e ti garantirà l’accesso al catalogo Netflix statunitense. Per ulteriori informazioni su come cambiare la regione di Netflix su Chromecast, vedi la sezione sotto.

2. Aggirare le limitazioni e i rallentamenti dell’ISP

Le VPN possono anche aiutarti a migliorare la velocità di download. Sebbene sia raro, alcuni ISP limitano (o rallentano) la tua connessione se vedono che stai trasmettendo in streaming. Quando utilizzi una VPN, il tuo ISP non può sapere cosa stai facendo e quindi non può bloccare il tuo traffico internet.

Questo vale anche per le restrizioni della rete locale. Grazie alla sua portabilità, puoi portare il Chromecast con te in vacanza o per brevi periodi. Tuttavia, molte reti Wi-Fi degli hotel bloccano l’accesso alle app di streaming più diffuse. Una VPN ti permetterà di aggirare anche queste restrizioni.

3. Privacy e sicurezza migliori

Una VPN impedisce alle aziende e alle agenzie governative di spiare le tue attività su internet e ti protegge dagli attacchi informatici che hanno come obiettivo il tuo indirizzo IP. Nel 2019, degli hacker hanno riprodotto video indesiderati su 65.0000 Chromecast avvertendo che erano vulnerabili agli attacchi.

Come guardare Netflix su Chromecast con una VPN

Cambiare il paese di Netflix sul Chromecast è facile, ma il metodo dipende dal modello in possesso e dal metodo di installazione utilizzato durante la configurazione della VPN.

Ecco come guardare Netflix su ogni dispositivo Chromecast con una VPN:

Chromecast con Google TV

Apri l’app VPN sul tuo Chromecast. Collegati a un server nel paese in cui sono presenti i contenuti Netflix che desideri.

Apri l’app Netflix sul tuo Chromecast con Google TV e avvia lo streaming. Se ancora non vedi i contenuti Netflix che vuoi guardare, seleziona “Ottieni assistenza” nelle impostazioni e clicca su “Ricarica Netflix”.

Fare il mirroring dello schermo del PC o del laptop

Sul tuo PC o laptop, apri l’applicazione VPN o l’estensione del browser Chrome. Collegati a un server nel paese in cui sono presenti i contenuti Netflix che desideri. Aggiorna la pagina web di Netflix e inizia lo streaming.

Router virtuale sul PC

Sul tuo PC o laptop, apri l’app VPN. Collegati a un server nel paese in cui sono presenti i contenuti Netflix che desideri. Connetti il tuo telefono allo stesso server VPN.

Apri l’app Netflix sul tuo dispositivo mobile e trasmetti il contenuto al tuo Chromecast.

Router VPN fisico

Sul tuo computer o telefono, visita la dashboard del router ExpressVPN. Clicca sui tre punti orizzontali o sul pulsante del menu “meatball”. Collegati a un server nel paese in cui sono presenti i contenuti Netflix che desideri.

Attendi qualche minuto affinché il Chromecast si riconnetta al router. Apri l’app Netflix sul tuo dispositivo mobile e trasmetti il contenuto al Chromecast.

Qual è la migliore VPN gratuita per Chromecast?

Dopo aver testato oltre 25 VPN gratuite sul nostro Chromecast, abbiamo scoperto che Windscribe è la migliore VPN gratuita da usare su Chromecast.

La VPN gratuita funziona con BBC iPlayer, Hulu, HBO Max e 6 cataloghi Netflix.
Purtroppo non è in grado di sbloccare Netflix USA.

Il piano gratuito di Windscribe è però limitato a soli 10GB di dati al mese, che non sono sufficienti per lo streaming regolare sul tuo Chromecast. Inoltre non può essere installata sui router, quindi dovrai utilizzare un metodo di configurazione alternativo.

Proton VPN Gratis consente l’installazione su router e non impone un limite di dati, ma non funziona con i servizi di streaming più diffusi.

Puoi leggere la nostra recensione completa di Windscribe o leggere il nostro elenco delle migliori VPN gratuite in assoluto.

Perché non riesco a eseguire il cast quando utilizzo una VPN?

Durante il casting dei contenuti, il telefono non trasmette il video in streaming, ma semplicemente passa il file al Chromecast. Affinché questo funzioni, entrambi i dispositivi devono essere connessi alla stessa rete. Quando solo il telefono è connesso a una VPN, il Chromecast non può ricevere il contenuto e il video non si carica.

Per risolvere questo problema, collega sia il telefono che il Chromecast allo stesso server VPN. Puoi leggere qui come fare.

Posso cambiare il mio Paese su Google Play con una VPN?

Sì, è possibile cambiare facilmente il paese di Google Play quando si utilizza un Chromecast VPN. Per farlo:

  1. Collegati a un server VPN nel paese in cui è presente l’app che desideri.
  2. Tieni premuto il pulsante dell’Assistente Google sul telecomando e pronuncia “Apri Google Play Store”.
  3. Cerca l’app all’interno di Google Play.

In questo modo potrai scaricare le app per Android TV che sono disponibili solo in alcune aree geografiche, come Hulu e BBC iPlayer.

Posso usare lo Smart DNS con Chromecast?

Purtroppo non è possibile utilizzare Smart DNS con qualsiasi dispositivo Chromecast. Questo perché il Chromecast è cablato per comunicare solo con i server DNS di Google, anche se si configura il router per utilizzare lo strumento Smart DNS della VPN.