Esaminiamo le VPN imparzialmente ma possiamo ricevere commissioni se ne acquisti una tramite certi link.

Le migliori VPN per scaricare file torrent

Podium Rankings for Best VPN

Simon Migliano è un esperto mondiale di VPN. Ha testato centinaia di VPN e le sue ricerche sono state citate da La Repubblica, il Corriere della Sera, La Stampa, e molti altri quotidiani italiani.

Verificato da JP JonesTest aggiuntivi a cura di Harry Ferrigno

Scaricare file torrent è una forma di condivisione di file molto rischiosa. Scaricare materiale protetto da copyright può portare a multe o addirittura al carcere. Inoltre, è risaputo che i provider di servizi internet (ISP) limitano le connessioni internet durante i trasferimenti di file.

Una buona rete privata virtuale (VPN) cripta in modo sicuro la tua attività di torrent e nasconde il tuo vero indirizzo IP.

È importante però scegliere la VPN giusta. Non tutte le VPN sono in grado di proteggere il tuo anonimato: molte di esse fanno trapelare dati identificativi come l’indirizzo IP e alcune sono state addirittura scoperte a condividere le informazioni degli utenti con gli ISP.

Sommario: le migliori VPN per scaricare file torrent

In base ai nostri test specifici per il P2P, le tre migliori VPN per scaricare file torrent sono:

  1. Private Internet Access: migliore VPN per scaricare file torrent
  2. Astrill: VPN più veloce per scaricare file torrent
  3. ExpressVPN: migliore VPN per scaricare file torrent per i principianti

La migliore VPN per scaricare file torrent nel 2024 è Private Internet Access. Ha ottenuto una valutazione di 9,7/10 nei nostri ultimi test. La sua politica no log verificata, la velocità di download di file torrent e le eccellenti funzioni di sicurezza (tra cui un efficace Kill Switch) hanno superato le nostre aspettative.

Queste VPN consigliate sono tutte disponibili con abbonamenti a pagamento. Sebbene esistano alcune buone VPN gratuite per scaricare file torrent, le loro limitazioni influiscono sull’esperienza di condivisione dei file.

Confronto delle migliori VPN per scaricare file torrent

Utilizza la tabella di seguito per confrontare le migliori VPN per scaricare file torrent in base alla loro posizione nei confronti del download di file torrent, alla velocità media di condivisione dei file, alle caratteristiche di sicurezza e altro ancora:

Come scegliere una VPN per scaricare file torrent in modo anonimo

Prima di acquistare una VPN è importante che tu faccia le tue ricerche, insieme ai nostri risultati.

Se scegli la VPN sbagliata per scaricare file torrent, corri il rischio di avere velocità di condivisione dei file ridotte, malware e persino problemi legali.

Per evitare che ciò accada, abbiamo elencato le caratteristiche più importanti che dovresti cercare quando acquisti una VPN per scaricare file torrent:

Perché fidarsi di noi?

Siamo completamente indipendenti e recensiamo VPN dal 2016. Le nostre valutazioni si basano sui risultati dei nostri test e non sono influenzate da incentivi finanziari. Scopri chi siamo e come testiamo le VPN.

VPN testate per il download di file torrent 65
VPN sicure per il P2P20
Test leak IP e DNS eseguiti9.500+

Analisi delle migliori VPN per scaricare file torrent

  1. 1. PIA VPN: la migliore VPN per scaricare file torrent

    La migliore e più privata VPN per scaricare file torrent con velocità di condivisione dei file, politica no log e funzioni di sicurezza avanzate.

    Alla #1 su 65 VPN per scaricare file torrent

    • Velocità di bitrate elevata per la condivisione di file
    • Politica no log verificata, report periodici di trasparenza e server senza disco
    • Kill Switch efficace e protezione da leak IPv4/IPv6
    • Supporto per Port Forwarding e blocco malware personalizzato
    • Download di file torrent consentito su tutti i 18.651 server, tra cui quello italiano
    • Economica sui piani a lungo termine

    • Port Forwarding non consentito sui server USA
    • Può confondere i principianti
    • Numero di porta assegnato in modo casuale
    • Sede in USA (giurisdizione dell'alleanza dei cinque occhi)

    Valutazione per download di file torrent: 9,7/10

    Questa valutazione complessiva viene calcolata in base alle seguenti categorie. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra metodologia di test delle VPN per il download di file torrent.

    • 9,6/10
    • 9,3/10
    • 9,7/10
    • 10/10
    • 10/10

    Private Internet Access (PIA) è la migliore VPN per il download di file torrent del 2024 grazie alla sua politica no log verificata, al veloce bitrate di download per la condivisione dei file di 9,6 MiB/s e alle eccellenti funzioni di sicurezza, tra cui il blocco dei leak di IP e la crittografia personalizzabile.

    Ha il Port Forwarding per una maggiore velocità di upload e protegge i tuoi dati personali con il miglior Kill Switch che abbiamo testato.

    A 2,06 € al mese, PIA è anche la VPN più economica per scaricare file torrent, offrendo un ottimo rapporto qualità/prezzo.

    Gli unici svantaggi del download di file torrent con PIA sono i numeri di porta assegnati in modo casuale e l’impossibilità di effettuare il Port Forward sui server statunitensi.

    Private Internet Access' VPN app for Windows

    Ecco i migliori server PIA per scaricare file torrent negli Stati Uniti:

    • Per la costa orientale degli Stati Uniti: Canada, Montreal
    • Per la costa occidentale degli Stati Uniti: Canada, Vancouver
    Limite utilizzo datiIllimitato
    Bitrate medio9,6 MiB/s
    TorrentingIllimitato
    Funzioni per il TorrentingKill Switch, Port Forwarding
    Leak di datiNo
    Politica sui logNessun log
    GiurisdizioneStati Uniti (Membro Cinque Occhi)
    Compatibile con
    1. windowsWindows
    2. macosMac OS
    3. linuxLinux
    4. androidAndroid
    5. iosiOS

    Eccellenti caratteristiche di privacy e sicurezza per un download di file torret sicuro

    In quanto VPN no log, PIA non memorizza i dati degli utenti o i log delle connessioni. Questo garantisce che i file che scarichi non possano essere condivisi con nessun altro, evitando possibili richieste DMCA.

    Ciò è stato confermato da un audit indipendente e dai report di trasparenza regolarmente aggiornati di PIA. Per una maggiore privacy, PIA utilizza anche una rete di server senza disco, rendendo impossibile l’estrazione della tua attività di torrent.

    PIA crittografa il tuo traffico di rete con la crittografia AES-256 o ChaCha20 e utilizzando OpenVPN o WireGuard.

    Abbiamo utilizzato Wireshark, un analizzatore di pacchetti di dati, e abbiamo verificato che PIA criptava in modo sicuro il nostro traffico web durante il download di file torrent:

    Risultati di Wireshark con PIA

    PIA ha crittografato il nostro traffico P2P con WireGuard.

    Per evitare leak dell’IP durante la condivisione di file, PIA è dotata di una protezione integrata contro i leak IPv4/IPv6 e di un Kill Switch personalizzabile. In effetti, in oltre sette anni di test, PIA non ha mai fatto trapelare i nostri dati.

    Velocità elevate di condivisione dei file su tutta la sua rete di server

    PIA consente il traffico BitTorrent su tutti i 18.651 server in 91 Paesi. Di conseguenza, PIA ha il maggior numero di server P2P di qualsiasi altra VPN che abbiamo testato.

    Torrent con PIA su macOS

    Abbiamo usato PIA per scaricare file torrent in modo sicuro film, serie TV, software e altro ancora.

    Durante la connessione a un server statunitense vicino, abbiamo registrato un buon bitrate medio di 9,6 MiB/s. Abbiamo trovato questa velocità sufficiente per scaricare rapidamente qualsiasi tipo di contenuto e dimensione di file, compresi i torrent di film in 4K.

    Puoi anche usare la funzionalità Port Forwarding della VPN per massimizzare la velocità del P2P. Sebbene questa funzione sia utile per chi scarica file torrent, abbiamo scoperto che PIA blocca il Port Forwarding sui suoi server statunitensi.

    CONSIGLIO DEGLI ESPERTI: Poiché PIA assegna i numeri di porta in modo casuale, assicurati di aggiungere la nuova porta al client torrent prima di iniziare la condivisione dei file.

    Nel video qui sotto, mostriamo come scaricare file torrent in modo sicuro con PIA:

    Prima di scaricare file torrent con Private Internet Access:

    1. Controlla che il Kill Switch sia attivo. Clicca sui tre puntini in alto a destra dell’app, poi vai su Impostazioni > Privacy e seleziona la voce Kill Switch avanzato.
    2. Controlla che la protezione da malware sia attivata. Nello stesso menu del Kill Switch, seleziona PIA MACE.
    3. Verifica di utilizzare il miglior protocollo VPN disponibile. Vai su Impostazioni > Protocolli e scegli OpenVPN o WireGuard.
    4. Verifica di utilizzare la crittografia corretta. Poiché PIA utilizza AES-128 per impostazione predefinita, assicurati di selezionare AES-256 dal menu a tendina Crittografia dati accanto ai protocolli.
    5. Controlla di aver attivato il Port Forwarding. Da Impostazioni, vai su Rete e spunta la voce Richiedi inoltro porte.
    6. Verifica di aver scelto il server ottimale. Clicca sul widget nella schermata iniziale con la dicitura Server VPN per accedere all’elenco completo dei server. Clicca su Scegli automaticamente se vuoi ottenere la massima velocità di condivisione dei file.
    7. Controlla che la connessione VPN sia attiva. Il pulsante di accensione centrale passa da giallo a verde quando la connessione è attiva.
    8. Controlla che il Port Forwarding sia configurato correttamente. Una volta connesso a un server, il numero di porta verrà visualizzato nella schermata iniziale dell’app sotto l’indirizzo IP della VPN.
      Puoi quindi seguire le nostre istruzioni sul Port Forwarding di PIA per aggiungere il numero di porta al tuo client torrent.
  2. 2. Astrill: la VPN più veloce per scaricare file torrent

    Una VPN sicura e completa con la velocità di condivisione dei file più elevata che abbiamo testato.

    • Ha registrato il Bitrate di download più veloce
    • Politica sui log minima e giurisdizione del paradiso della privacy
    • Supporta il Port Forwarding per una maggiore velocità del P2P
    • Kill Switch avanzato e protezione integrata contro le perdite
    • Server ottimizzati per il P2P
    • Forte crittografia e protocolli open-source

    • La VPN più costosa che abbiamo recensito
    • Il Port Forwarding richiede una configurazione manuale
    • Rete di server limitata
    • Politica sui log non verificata
    • Le app VPN sono difficili da configurare per il download di file torrent

    Valutazione per download di file torrent: 9,5/10

    Questa valutazione complessiva viene calcolata in base alle seguenti categorie. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra metodologia di test delle VPN per il download di file torrent.

    • 10/10
    • 9,4/10
    • 8,9/10
    • 9,0/10
    • 10/10

    Astrill è la VPN più veloce che abbiamo testato per scaricare file torrent grazie alla funzione di Port Forwarding e ai server ottimizzati per il P2P.

    Protegge il tuo traffico torrent con funzioni di sicurezza avanzate, tra cui la crittografia AES-256, un Kill Switch personalizzabile e la protezione contro leak di IP.

    Tuttavia, Astrill richiede una certa conoscenza tecnica per essere utilizzata e abbiamo trovato la sua funzione di Port Forwarding particolarmente difficile da configurare.

    Applicazione desktop Astrill VPN

    Ecco i migliori server Astrill per scaricare file torrent  negli Stati Uniti:

    • Per la costa orientale degli Stati Uniti: Canada, Toronto 10G
    • Per la costa occidentale degli Stati Uniti: Canada, Vancouver
    Limite utilizzo datiIllimitati
    Bitrate medio10,0 MiB/s
    TorrentingIllimitato
    Funzioni per il TorrentingKill Switch, Port Forwarding
    Leak di datiNo
    Politica sui logAlcuni log di dati dell'utente
    GiurisdizioneLiechtenstein
    Compatibile con
    1. windowsWindows
    2. macosMac OS
    3. linuxLinux
    4. androidAndroid
    5. iosiOS

    Astrill non ha avuto alcun impatto sulla velocità di download di file torrent

    Nei nostri ultimi test, Astrill non ha affatto ridotto la nostra velocità di download di file torrent. Abbiamo registrato un bitrate medio eccezionale di 10,0 MiB/s.

    Grazie ai dati illimitati, Astrill è un’ottima VPN per scaricare file torrent di grandi dimensioni. Abbiamo scaricato un film torrent da 23GB da un famoso sito di torrent in soli 35 minuti con Astrill.

    Esecuzione un test di velocità P2P con Astrill VPN

    I nostri test confermano che Astrill è la VPN più veloce per scaricare file torrent.

    Puoi collegarti a un server ottimizzato per il P2P, contrassegnato da una stella, per ottenere la migliore velocità di condivisione dei file. Purtroppo Astrill ha solo 70 posizioni di server P2P e questi sono gli unici server che supportano il Port Forwarding.

    La copertura dei server è comunque soddisfacente, con server P2P negli Stati Uniti, in Europa, in Sud America e in Asia. Se non riesci a trovarne uno vicino a te, ti consigliamo di abbonarti a PIA VPN per avere una rete di server più ampia.

    VPN favorevole al P2P con funzionalità avanzate

    Astrill elimina tutti i dati identificabili una volta terminata la sessione VPN, garantendo che i tuoi download torrent non possano essere ricondotti a te.

    Sebbene questo non sia stato verificato da un audit, è mitigato dalla giurisdizione di Astrill alle Seychelles. Essendo un paradiso per la privacy, non è soggetto a leggi intrusive sui dati, quindi è impossibile per terze parti richiedere l’accesso ai tuoi download o ai file scaricati.

    Server Astrill VPN P2P su Android

    Astrill dispone di numerosi server P2P nelle sue app.

    Per proteggere il tuo traffico di rete, Astrill lo crittografa con la crittografia AES-256 o ChaCha20 e usa i protocolli OpenVPN o WireGuard.

    Utilizzando Wireshark, un analizzatore di pacchetti, abbiamo testato la nostra connessione VPN e abbiamo scoperto che Astrill ha crittografato in modo sicuro il nostro traffico durante il download di file torrent:

    Risultati di Wireshark con Astrill

    Non abbiamo mai riscontrato leak durante il download di file torrent con Astrill.

    Puoi anche abilitare il Kill Switch “App Guard” di Astrill per una maggiore protezione. Ti consente di impedire ad app specifiche, come i client torrent, di accedere a Internet se la VPN si disconnette inaspettatamente. Purtroppo, abbiamo appreso che questa funzionalità è un’esclusiva di Windows, rendendo chi scarica file torrent con iOS e Mac meno al sicuro.

    Nel video qui sotto mostriamo tutti i passaggi necessari per scaricare torrent in sicurezza con Astrill:

    Prima di scaricare file torrent con Astrill:

    1. Controlla che il Kill Switch sia attivo. Fai clic sul menu hamburger nell’angolo in alto a sinistra dell’app, quindi su App Guard. Seleziona il simbolo + per aggiungere il tuo client torrent e poi OK per confermare.
    2. Controlla che le funzionalità di sicurezza avanzate siano abilitate. Apri il menu di Astrill e fai clic su Privacy > Kill Switch Internet. Quindi seleziona Correggi leak DNS e Correggi leak IPv6 e fai clic su OK per confermare.
    3. Verifica di utilizzare il miglior protocollo VPN disponibile. Nella schermata iniziale fai clic sulla freccia accanto a OpenWeb nell’angolo in alto a destra e seleziona OpenVPN dal menu a discesa. A differenza della maggior parte delle VPN, Astrill registra velocità P2P più elevate con OpenVPN che con WireGuard.
    4. Verifica di aver scelto il server ottimale. Cerca un server P2P vicino alla tua posizione reale. I server ottimizzati per P2P sono contrassegnati da una stella e possono essere filtrati digitando un asterisco nella barra di ricerca.
    5. Controlla di aver attivato il Port Forwarding. Nel menu hamburger, fai clic su Impostazioni > Port Forward > Abilita Port Forwarding e digita il numero di porta desiderato. Premi OK per confermare.
    6. Controlla che la connessione VPN sia attiva. L’interruttore centrale si sposterà da sinistra a destra con la parola ON che appare per indicare una connessione attiva.
    7. Controlla che il Port Forwarding sia configurato correttamente. Assicurati di aggiungere correttamente il nuovo numero di porta al tuo client torrent prima di iniziare la condivisione dei file.
  3. 3. ExpressVPN: la migliore VPN per torrent per i principianti

    Una VPN per scaricare file torrent versatile e altamente sicura con app intuitive.

    • Elevate velocità di condivisione dei file
    • 3.000 server ottimizzati per il P2P
    • Politica sui log privata verificata e rete di server senza disco
    • App intuitive per tutte le piattaforme
    • Crittografia robusta e protocollo proprietario open source
    • Protezione dai leak IPv4/IPv6 e Kill Switch efficace

    • Port Forwarding non disponibile
    • Più costosa delle altre VPN
    • Mancano alcune funzionalità di sicurezza avanzate
    • Nessun report di trasparenza
    • Velocità P2P più lente rispetto a PIA e Astrill
    • Problemi minori con il Kill Switch su macOS

    Valutazione per download di file torrent: 9,3/10

    Questa valutazione complessiva viene calcolata in base alle seguenti categorie. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra metodologia di test delle VPN per il download di file torrent.

    • 9,4/10
    • 9,6/10
    • 9,2/10
    • 10/10
    • 7,5/10

    ExpressVPN è una VPN per scaricare file torrent adatta ai principianti con app intuitive che non richiedono alcuna configurazione aggiuntiva per la condivisione di file. Essendo la VPN con la valutazione più alta, ottiene ottime valutazioni in termini di privacy, sicurezza e velocità di condivisione dei file.

    I principali svantaggi di ExpressVPN per il download di file torrent sono la mancanza di una funzionalità di Port Forwarding e di un Kill Switch personalizzabile. Ha anche un bitrate medio leggermente più lento rispetto alle altre VPN presenti in questo elenco.

    L'app di ExpressVPN per Windows

    Ecco i migliori server ExpressVPN per scaricare file torrent negli Stati Uniti:

    • Per la costa orientale degli Stati Uniti: Canada, Montreal
    • Per la costa occidentale degli Stati Uniti: Canada, Vancouver
    Limite utilizzo datiIllimitato
    Bitrate medio9,4 MiB/s
    TorrentingIllimitato
    Funzioni per il TorrentingKill Switch
    Leak di datiNo
    Politica sui logNessun dato identificativo
    GiurisdizioneIsole Vergini Britanniche (paradiso della privacy)
    Compatibile con
    1. windowsWindows
    2. macosMac OS
    3. linuxLinux
    4. androidAndroid
    5. iosiOS

    App facili da usare, ma mancano funzionalità per il P2P

    Le app di ExpressVPN sono intuitive da usare e sono dotate di server ottimizzati per P2P integrati. Per iniziare a scaricare file torrent, devi semplicemente connetterti a un server e avviare il download.

    Utilizzo di ExpressVPN con il client torrent qBittorrent

    ExpressVPN è completamente compatibile con i client BitTorrent.

    Il suo Kill Switch e il protocollo sicuro Lightway sono abilitati per impostazione predefinita, rimuovendo qualsiasi configurazione non necessaria. Abbiamo riscontrato che ciò è particolarmente utile durante lo svolgimento dei nostri test di velocità P2P.

    Per maggiore comodità, puoi anche installare l’app router di ExpressVPN sul router Wi-Fi per proteggere in modo permanente tutti i tuoi dispositivi durante il download di file torrent.

    Nonostante la sua eccellente usabilità, le app di ExpressVPN mancano di alcune funzionalità chiave per il download di file torrent, il che gli impedisce di posizionarsi più in alto in questo elenco. Fondamentalmente, ExpressVPN non dispone di una funzione di Port Forwarding o di un Kill Switch VPN personalizzabile.

    Anche se mancano queste funzionalità, abbiamo comunque registrato un’impressionante velocità di download di condivisione file di 9,4 MiB/s mentre eravamo connessi a un server ExpressVPN locale.

    Download di file torrent anonimo e sicuro in oltre 106 posizioni

    ExpressVPN non raccoglie dati sufficienti per svelare la tua identità, come confermato da un audit indipendente.

    Ha sede anche nelle Isole Vergini britanniche (BVI), un paradiso per la privacy, e opera con una rete di server senza disco. Ciò rende praticamente impossibile per chiunque accedere alla tua attività di torrent.

    ExpressVPN crittografa la tua connessione Internet con la potente crittografia AES-256 insieme al suo protocollo proprietario Lightway. Per testarlo, abbiamo eseguito un test della connessione tramite un analizzatore di pacchetti e confermato che ExpressVPN ha crittografato in modo sicuro il nostro traffico P2P:

    Analisi della crittografia di ExpressVPN utilizzando Wireshark

    Il protocollo Lightway di ExpressVPN ha eseguito il tunnel del traffico P2P in modo sicuro.

    ExpressVPN include anche la protezione da leak IPv4, IPv6 e DNS. Abbiamo testato la VPN con il nostro strumento di test dei leak e non abbiamo rilevato leak di dati.

    Guarda il video qui sotto per scoprire come scaricare file torrent in sicurezza con ExpressVPN:

    Prima di scaricare file torrent con ExpressVPN:

    1. Controlla che il Kill Switch sia attivato. Fai clic sul menu hamburger nell’angolo in alto a sinistra dell’app, quindi su Opzioni > Generale. Assicurati che la casella sotto Blocco rete sia selezionata e premi OK per confermare.
    2. Verifica che la protezione antimalware sia abilitata. In Opzioni, vai alla scheda Gestione minacce e seleziona la casella. Premi OK per confermare.
    3. Verifica di utilizzare il miglior protocollo VPN disponibile. Vai su Opzioni > Protocollo e seleziona Lightway – UDP. Premi OK per confermare.
    4. Verifica di aver scelto il server ottimale. Seleziona i tre punti orizzontali sulla schermata iniziale per aprire l’elenco dei server. Fai clic su Posizione intelligente se desideri massimizzare la velocità P2P.
    5. Verifica che la tua connessione VPN sia attiva. Il pulsante di accensione centrale e lo sfondo diventeranno verdi per indicare che la connessione è attiva.

  1. 1. PIA VPN: la migliore VPN per scaricare file torrent

    La migliore e più privata VPN per scaricare file torrent con velocità di condivisione dei file, politica no log e funzioni di sicurezza avanzate.

    • Velocità di bitrate elevata per la condivisione di file
    • Politica no log verificata, report periodici di trasparenza e server senza disco
    • Kill Switch efficace e protezione da leak IPv4/IPv6
    • Supporto per Port Forwarding e blocco malware personalizzato
    • Download di file torrent consentito su tutti i 18.651 server, tra cui quello italiano
    • Economica sui piani a lungo termine

    • Port Forwarding non consentito sui server USA
    • Può confondere i principianti
    • Numero di porta assegnato in modo casuale
    • Sede in USA (giurisdizione dell'alleanza dei cinque occhi)

    Valutazione per download di file torrent: 9,7/10

    Questa valutazione complessiva viene calcolata in base alle seguenti categorie. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra metodologia di test delle VPN per il download di file torrent.

    • 9,6/10
    • 9,3/10
    • 9,7/10
    • 10/10
    • 10/10

    Private Internet Access (PIA) è la migliore VPN per il download di file torrent del 2024 grazie alla sua politica no log verificata, al veloce bitrate di download per la condivisione dei file di 9,6 MiB/s e alle eccellenti funzioni di sicurezza, tra cui il blocco dei leak di IP e la crittografia personalizzabile.

    Ha il Port Forwarding per una maggiore velocità di upload e protegge i tuoi dati personali con il miglior Kill Switch che abbiamo testato.

    A 2,06 € al mese, PIA è anche la VPN più economica per scaricare file torrent, offrendo un ottimo rapporto qualità/prezzo.

    Gli unici svantaggi del download di file torrent con PIA sono i numeri di porta assegnati in modo casuale e l’impossibilità di effettuare il Port Forward sui server statunitensi.

    Private Internet Access' VPN app for Windows

    Ecco i migliori server PIA per scaricare file torrent negli Stati Uniti:

    • Per la costa orientale degli Stati Uniti: Canada, Montreal
    • Per la costa occidentale degli Stati Uniti: Canada, Vancouver
    Prezzo più basso1,91 €/mese per 28 mesi Vedi tutti i piani
    TorrentingIllimitato
    Leak di datiNo
    GiurisdizioneStati Uniti (Membro Cinque Occhi)
    Politica sui logNessun log
    Indirizzi IPPiù di 18.651
    Compatibile con
    1. windowsWindows
    2. macosMac OS
    3. linuxLinux
    4. androidAndroid
    5. iosiOS

    Eccellenti caratteristiche di privacy e sicurezza per un download di file torret sicuro

    In quanto VPN no log, PIA non memorizza i dati degli utenti o i log delle connessioni. Questo garantisce che i file che scarichi non possano essere condivisi con nessun altro, evitando possibili richieste DMCA.

    Ciò è stato confermato da un audit indipendente e dai report di trasparenza regolarmente aggiornati di PIA. Per una maggiore privacy, PIA utilizza anche una rete di server senza disco, rendendo impossibile l’estrazione della tua attività di torrent.

    PIA crittografa il tuo traffico di rete con la crittografia AES-256 o ChaCha20 e utilizzando OpenVPN o WireGuard.

    Abbiamo utilizzato Wireshark, un analizzatore di pacchetti di dati, e abbiamo verificato che PIA criptava in modo sicuro il nostro traffico web durante il download di file torrent:

    Risultati di Wireshark con PIA

    PIA ha crittografato il nostro traffico P2P con WireGuard.

    Per evitare leak dell’IP durante la condivisione di file, PIA è dotata di una protezione integrata contro i leak IPv4/IPv6 e di un Kill Switch personalizzabile. In effetti, in oltre sette anni di test, PIA non ha mai fatto trapelare i nostri dati.

    Velocità elevate di condivisione dei file su tutta la sua rete di server

    PIA consente il traffico BitTorrent su tutti i 18.651 server in 91 Paesi. Di conseguenza, PIA ha il maggior numero di server P2P di qualsiasi altra VPN che abbiamo testato.

    Torrent con PIA su macOS

    Abbiamo usato PIA per scaricare file torrent in modo sicuro film, serie TV, software e altro ancora.

    Durante la connessione a un server statunitense vicino, abbiamo registrato un buon bitrate medio di 9,6 MiB/s. Abbiamo trovato questa velocità sufficiente per scaricare rapidamente qualsiasi tipo di contenuto e dimensione di file, compresi i torrent di film in 4K.

    Puoi anche usare la funzionalità Port Forwarding della VPN per massimizzare la velocità del P2P. Sebbene questa funzione sia utile per chi scarica file torrent, abbiamo scoperto che PIA blocca il Port Forwarding sui suoi server statunitensi.

    CONSIGLIO DEGLI ESPERTI: Poiché PIA assegna i numeri di porta in modo casuale, assicurati di aggiungere la nuova porta al client torrent prima di iniziare la condivisione dei file.

    Nel video qui sotto, mostriamo come scaricare file torrent in modo sicuro con PIA:

    Prima di scaricare file torrent con Private Internet Access:

    1. Controlla che il Kill Switch sia attivo. Clicca sui tre puntini in alto a destra dell’app, poi vai su Impostazioni > Privacy e seleziona la voce Kill Switch avanzato.
    2. Controlla che la protezione da malware sia attivata. Nello stesso menu del Kill Switch, seleziona PIA MACE.
    3. Verifica di utilizzare il miglior protocollo VPN disponibile. Vai su Impostazioni > Protocolli e scegli OpenVPN o WireGuard.
    4. Verifica di utilizzare la crittografia corretta. Poiché PIA utilizza AES-128 per impostazione predefinita, assicurati di selezionare AES-256 dal menu a tendina Crittografia dati accanto ai protocolli.
    5. Controlla di aver attivato il Port Forwarding. Da Impostazioni, vai su Rete e spunta la voce Richiedi inoltro porte.
    6. Verifica di aver scelto il server ottimale. Clicca sul widget nella schermata iniziale con la dicitura Server VPN per accedere all’elenco completo dei server. Clicca su Scegli automaticamente se vuoi ottenere la massima velocità di condivisione dei file.
    7. Controlla che la connessione VPN sia attiva. Il pulsante di accensione centrale passa da giallo a verde quando la connessione è attiva.
    8. Controlla che il Port Forwarding sia configurato correttamente. Una volta connesso a un server, il numero di porta verrà visualizzato nella schermata iniziale dell’app sotto l’indirizzo IP della VPN.
      Puoi quindi seguire le nostre istruzioni sul Port Forwarding di PIA per aggiungere il numero di porta al tuo client torrent.
  2. 2. Astrill: la VPN più veloce per scaricare file torrent

    Una VPN sicura e completa con la velocità di condivisione dei file più elevata che abbiamo testato.

    • Ha registrato il Bitrate di download più veloce
    • Politica sui log minima e giurisdizione del paradiso della privacy
    • Supporta il Port Forwarding per una maggiore velocità del P2P
    • Kill Switch avanzato e protezione integrata contro le perdite
    • Server ottimizzati per il P2P
    • Forte crittografia e protocolli open-source

    • La VPN più costosa che abbiamo recensito
    • Il Port Forwarding richiede una configurazione manuale
    • Rete di server limitata
    • Politica sui log non verificata
    • Le app VPN sono difficili da configurare per il download di file torrent

    Valutazione per download di file torrent: 9,5/10

    Questa valutazione complessiva viene calcolata in base alle seguenti categorie. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra metodologia di test delle VPN per il download di file torrent.

    • 10/10
    • 9,4/10
    • 8,9/10
    • 9,0/10
    • 10/10

    Astrill è la VPN più veloce che abbiamo testato per scaricare file torrent grazie alla funzione di Port Forwarding e ai server ottimizzati per il P2P.

    Protegge il tuo traffico torrent con funzioni di sicurezza avanzate, tra cui la crittografia AES-256, un Kill Switch personalizzabile e la protezione contro leak di IP.

    Tuttavia, Astrill richiede una certa conoscenza tecnica per essere utilizzata e abbiamo trovato la sua funzione di Port Forwarding particolarmente difficile da configurare.

    Applicazione desktop Astrill VPN

    Ecco i migliori server Astrill per scaricare file torrent  negli Stati Uniti:

    • Per la costa orientale degli Stati Uniti: Canada, Toronto 10G
    • Per la costa occidentale degli Stati Uniti: Canada, Vancouver
    Prezzo più basso11,74 €/mese per due anni Vedi tutti i piani
    TorrentingIllimitato
    Leak di datiNo
    GiurisdizioneLiechtenstein
    Politica sui logAlcuni log di dati dell'utente
    Indirizzi IPPiù di 110
    Compatibile con
    1. windowsWindows
    2. macosMac OS
    3. linuxLinux
    4. androidAndroid
    5. iosiOS

    Astrill non ha avuto alcun impatto sulla velocità di download di file torrent

    Nei nostri ultimi test, Astrill non ha affatto ridotto la nostra velocità di download di file torrent. Abbiamo registrato un bitrate medio eccezionale di 10,0 MiB/s.

    Grazie ai dati illimitati, Astrill è un’ottima VPN per scaricare file torrent di grandi dimensioni. Abbiamo scaricato un film torrent da 23GB da un famoso sito di torrent in soli 35 minuti con Astrill.

    Esecuzione un test di velocità P2P con Astrill VPN

    I nostri test confermano che Astrill è la VPN più veloce per scaricare file torrent.

    Puoi collegarti a un server ottimizzato per il P2P, contrassegnato da una stella, per ottenere la migliore velocità di condivisione dei file. Purtroppo Astrill ha solo 70 posizioni di server P2P e questi sono gli unici server che supportano il Port Forwarding.

    La copertura dei server è comunque soddisfacente, con server P2P negli Stati Uniti, in Europa, in Sud America e in Asia. Se non riesci a trovarne uno vicino a te, ti consigliamo di abbonarti a PIA VPN per avere una rete di server più ampia.

    VPN favorevole al P2P con funzionalità avanzate

    Astrill elimina tutti i dati identificabili una volta terminata la sessione VPN, garantendo che i tuoi download torrent non possano essere ricondotti a te.

    Sebbene questo non sia stato verificato da un audit, è mitigato dalla giurisdizione di Astrill alle Seychelles. Essendo un paradiso per la privacy, non è soggetto a leggi intrusive sui dati, quindi è impossibile per terze parti richiedere l’accesso ai tuoi download o ai file scaricati.

    Server Astrill VPN P2P su Android

    Astrill dispone di numerosi server P2P nelle sue app.

    Per proteggere il tuo traffico di rete, Astrill lo crittografa con la crittografia AES-256 o ChaCha20 e usa i protocolli OpenVPN o WireGuard.

    Utilizzando Wireshark, un analizzatore di pacchetti, abbiamo testato la nostra connessione VPN e abbiamo scoperto che Astrill ha crittografato in modo sicuro il nostro traffico durante il download di file torrent:

    Risultati di Wireshark con Astrill

    Non abbiamo mai riscontrato leak durante il download di file torrent con Astrill.

    Puoi anche abilitare il Kill Switch “App Guard” di Astrill per una maggiore protezione. Ti consente di impedire ad app specifiche, come i client torrent, di accedere a Internet se la VPN si disconnette inaspettatamente. Purtroppo, abbiamo appreso che questa funzionalità è un’esclusiva di Windows, rendendo chi scarica file torrent con iOS e Mac meno al sicuro.

    Nel video qui sotto mostriamo tutti i passaggi necessari per scaricare torrent in sicurezza con Astrill:

    Prima di scaricare file torrent con Astrill:

    1. Controlla che il Kill Switch sia attivo. Fai clic sul menu hamburger nell’angolo in alto a sinistra dell’app, quindi su App Guard. Seleziona il simbolo + per aggiungere il tuo client torrent e poi OK per confermare.
    2. Controlla che le funzionalità di sicurezza avanzate siano abilitate. Apri il menu di Astrill e fai clic su Privacy > Kill Switch Internet. Quindi seleziona Correggi leak DNS e Correggi leak IPv6 e fai clic su OK per confermare.
    3. Verifica di utilizzare il miglior protocollo VPN disponibile. Nella schermata iniziale fai clic sulla freccia accanto a OpenWeb nell’angolo in alto a destra e seleziona OpenVPN dal menu a discesa. A differenza della maggior parte delle VPN, Astrill registra velocità P2P più elevate con OpenVPN che con WireGuard.
    4. Verifica di aver scelto il server ottimale. Cerca un server P2P vicino alla tua posizione reale. I server ottimizzati per P2P sono contrassegnati da una stella e possono essere filtrati digitando un asterisco nella barra di ricerca.
    5. Controlla di aver attivato il Port Forwarding. Nel menu hamburger, fai clic su Impostazioni > Port Forward > Abilita Port Forwarding e digita il numero di porta desiderato. Premi OK per confermare.
    6. Controlla che la connessione VPN sia attiva. L’interruttore centrale si sposterà da sinistra a destra con la parola ON che appare per indicare una connessione attiva.
    7. Controlla che il Port Forwarding sia configurato correttamente. Assicurati di aggiungere correttamente il nuovo numero di porta al tuo client torrent prima di iniziare la condivisione dei file.
  3. 3. ExpressVPN: la migliore VPN per torrent per i principianti

    Una VPN per scaricare file torrent versatile e altamente sicura con app intuitive.

    • Elevate velocità di condivisione dei file
    • 3.000 server ottimizzati per il P2P
    • Politica sui log privata verificata e rete di server senza disco
    • App intuitive per tutte le piattaforme
    • Crittografia robusta e protocollo proprietario open source
    • Protezione dai leak IPv4/IPv6 e Kill Switch efficace

    • Port Forwarding non disponibile
    • Più costosa delle altre VPN
    • Mancano alcune funzionalità di sicurezza avanzate
    • Nessun report di trasparenza
    • Velocità P2P più lente rispetto a PIA e Astrill
    • Problemi minori con il Kill Switch su macOS

    Valutazione per download di file torrent: 9,3/10

    Questa valutazione complessiva viene calcolata in base alle seguenti categorie. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra metodologia di test delle VPN per il download di file torrent.

    • 9,4/10
    • 9,6/10
    • 9,2/10
    • 10/10
    • 7,5/10

    ExpressVPN è una VPN per scaricare file torrent adatta ai principianti con app intuitive che non richiedono alcuna configurazione aggiuntiva per la condivisione di file. Essendo la VPN con la valutazione più alta, ottiene ottime valutazioni in termini di privacy, sicurezza e velocità di condivisione dei file.

    I principali svantaggi di ExpressVPN per il download di file torrent sono la mancanza di una funzionalità di Port Forwarding e di un Kill Switch personalizzabile. Ha anche un bitrate medio leggermente più lento rispetto alle altre VPN presenti in questo elenco.

    L'app di ExpressVPN per Windows

    Ecco i migliori server ExpressVPN per scaricare file torrent negli Stati Uniti:

    • Per la costa orientale degli Stati Uniti: Canada, Montreal
    • Per la costa occidentale degli Stati Uniti: Canada, Vancouver
    Prezzo più basso6,26 €/mese per 15 mesi Vedi tutti i piani
    TorrentingIllimitato
    Leak di datiNo
    GiurisdizioneIsole Vergini Britanniche (paradiso della privacy)
    Politica sui logNessun dato identificativo
    Indirizzi IPPiù di 3.000
    Compatibile con
    1. windowsWindows
    2. macosMac OS
    3. linuxLinux
    4. androidAndroid
    5. iosiOS

    App facili da usare, ma mancano funzionalità per il P2P

    Le app di ExpressVPN sono intuitive da usare e sono dotate di server ottimizzati per P2P integrati. Per iniziare a scaricare file torrent, devi semplicemente connetterti a un server e avviare il download.

    Utilizzo di ExpressVPN con il client torrent qBittorrent

    ExpressVPN è completamente compatibile con i client BitTorrent.

    Il suo Kill Switch e il protocollo sicuro Lightway sono abilitati per impostazione predefinita, rimuovendo qualsiasi configurazione non necessaria. Abbiamo riscontrato che ciò è particolarmente utile durante lo svolgimento dei nostri test di velocità P2P.

    Per maggiore comodità, puoi anche installare l’app router di ExpressVPN sul router Wi-Fi per proteggere in modo permanente tutti i tuoi dispositivi durante il download di file torrent.

    Nonostante la sua eccellente usabilità, le app di ExpressVPN mancano di alcune funzionalità chiave per il download di file torrent, il che gli impedisce di posizionarsi più in alto in questo elenco. Fondamentalmente, ExpressVPN non dispone di una funzione di Port Forwarding o di un Kill Switch VPN personalizzabile.

    Anche se mancano queste funzionalità, abbiamo comunque registrato un’impressionante velocità di download di condivisione file di 9,4 MiB/s mentre eravamo connessi a un server ExpressVPN locale.

    Download di file torrent anonimo e sicuro in oltre 106 posizioni

    ExpressVPN non raccoglie dati sufficienti per svelare la tua identità, come confermato da un audit indipendente.

    Ha sede anche nelle Isole Vergini britanniche (BVI), un paradiso per la privacy, e opera con una rete di server senza disco. Ciò rende praticamente impossibile per chiunque accedere alla tua attività di torrent.

    ExpressVPN crittografa la tua connessione Internet con la potente crittografia AES-256 insieme al suo protocollo proprietario Lightway. Per testarlo, abbiamo eseguito un test della connessione tramite un analizzatore di pacchetti e confermato che ExpressVPN ha crittografato in modo sicuro il nostro traffico P2P:

    Analisi della crittografia di ExpressVPN utilizzando Wireshark

    Il protocollo Lightway di ExpressVPN ha eseguito il tunnel del traffico P2P in modo sicuro.

    ExpressVPN include anche la protezione da leak IPv4, IPv6 e DNS. Abbiamo testato la VPN con il nostro strumento di test dei leak e non abbiamo rilevato leak di dati.

    Guarda il video qui sotto per scoprire come scaricare file torrent in sicurezza con ExpressVPN:

    Prima di scaricare file torrent con ExpressVPN:

    1. Controlla che il Kill Switch sia attivato. Fai clic sul menu hamburger nell’angolo in alto a sinistra dell’app, quindi su Opzioni > Generale. Assicurati che la casella sotto Blocco rete sia selezionata e premi OK per confermare.
    2. Verifica che la protezione antimalware sia abilitata. In Opzioni, vai alla scheda Gestione minacce e seleziona la casella. Premi OK per confermare.
    3. Verifica di utilizzare il miglior protocollo VPN disponibile. Vai su Opzioni > Protocollo e seleziona Lightway – UDP. Premi OK per confermare.
    4. Verifica di aver scelto il server ottimale. Seleziona i tre punti orizzontali sulla schermata iniziale per aprire l’elenco dei server. Fai clic su Posizione intelligente se desideri massimizzare la velocità P2P.
    5. Verifica che la tua connessione VPN sia attiva. Il pulsante di accensione centrale e lo sfondo diventeranno verdi per indicare che la connessione è attiva.

Le migliori VPN per il download di file torrent: confronto delle prestazioni

NOTA: tutti i nostri test sul download di file torrent sono stati condotti in un ambiente controllato per diversi anni, per garantire la massima accuratezza dei risultati dei nostri test.

Abbiamo valutato le prestazioni P2P di 65 VPN utilizzando cinque categorie di test, come indicato nella nostra metodologia di test delle VPN per scaricare file torrent.

A ogni VPN è stata assegnata una valutazione complessiva sul download di file torrent in base alle prestazioni ottenute in queste categorie e classificata di conseguenza.

L’obiettivo è quello di fornire una comprensione delle prestazioni generali della VPN per il download di file torrent, suddivise in aree specifiche rilevanti, come la condivisione dei file, la velocità o la sicurezza.

La tabella seguente mostra il confronto tra le migliori VPN per il download di file torrent in ciascuna delle cinque categorie di test:

Come dimostrano i dati, le nostre VPN consigliate hanno tutte i loro punti forti e i loro difetti per il download di file torrent. PIA ha ottenuto una valutazione elevata in tutte le categorie, mentre ExpressVPN  ha ottenuto risultati molto buoni per i server P2P e Astrill ha primeggiato per la velocità del bitrate.

Per scegliere una VPN per il download di file torrent adatta alle tue esigenze, di seguito abbiamo illustrato i punti di forza e di debolezza di ogni VPN:

Risultati del test di velocità P2P: qual è la VPN più veloce per scaricare file torrent?

Usando un test di velocità standardizzato, verifichiamo la velocità di condivisione dei file di ogni VPN che recensiamo.

Per creare un ambiente di test pulito, conduciamo i nostri test di velocità su un tracker torrent privato mentre siamo connessi a una macchina virtuale Windows. Ogni file di prova viene scaricato utilizzando il client qBittorrent v4.5.5 su una connessione Internet fissa a 10MiB/s.

Eseguiamo più test di velocità P2P settimanalmente e calcoliamo un bitrate medio per ridurre al minimo l’influenza dei risultati anomali.

Astrill VPN è la VPN più veloce per scaricare file torrent. Ogni volta che abbiamo testato Astrill, il file torrent si è aperto immediatamente e ha iniziato il download sulla nostra macchina virtuale.

Non abbiamo mai riscontrato interruzioni nel download di file torrent con Astrill, che ha mantenuto la sua velocità anche con file torrent di 50 GB.

Nel video qui sotto, dimostriamo quanto Astrill sia più veloce di ExpressVPN per scaricare file torrent, in tempo reale:

Non possiamo garantire che Astrill fornisca gli stessi risultati, ma è in grado di superare la stragrande maggioranza delle VPN per quanto riguarda la velocità di condivisione dei file.

Analisi dei costi delle VPN per scaricare file torrent: il prezzo influisce sulle prestazioni del P2P?

I risultati dei nostri test indicano che non esiste una correlazione tra il prezzo di una VPN e le sue prestazioni di download di file torrent. Ciò è dimostrato dal fatto che PIA ha ottenuto la valutazione più alta nella nostra metodologia di download di file torrent, pur offrendo uno dei piani tariffari più convenienti a soli 2,06 €/mo.

Di conseguenza, Private Internet Access offre un ottimo rapporto qualità/prezzo per il download di file torrent.

Per scaricare file torrent con un budget limitato, PrivateVPN costa 1,88 € al mese con prestazioni P2P leggermente ridotte.

Se vuoi scaricare solo qualcosa di specifico, come una nuova serie TV o un e-book, puoi approfittare della prova gratuita o della garanzia di rimborso di una VPN.

Ad esempio, puoi usare ExpressVPN per scaricare una nuova serie TV e poi richiedere un rimborso entro il periodo di garanzia di 30 giorni.

Se vuoi scaricare file torrent di dimensioni ridotte e di rado, puoi provare una delle migliori VPN gratuite per scaricare file torrent. Hanno molte più limitazioni rispetto alle VPN a pagamento, ma non richiedono alcun tipo di pagamento.

Altre VPN per il P2P che abbiamo considerato

Durante i nostri test, ci siamo imbattuti in VPN con valutazioni alte che hanno ottenuto buoni risultati in altri usi, ma che non erano abbastanza buone per scaricare file torrent.

Alcune VPN hanno ottenuto valutazioni elevate in aree specifiche della nostra metodologia di test per il download di file torrent, ma sono state compromesse da funzioni di sicurezza inadeguate o da velocità di condivisione dei file mediocri.

Ad esempio, NordVPN è una buona VPN per scaricare file torrent, ma non ha il Port Forwarding e blocca il traffico BitTorrent sul 15% dei suoi server.

Nella sezione sottostante abbiamo elencato le VPN più note che non sono state inserite nella nostra lista e le relative motivazioni:

NordVPN

Immagine ingrandita del download di file torrent su un server NordVPN limitato

NordVPN ha instradato il nostro traffico P2P tra Stati Uniti e Argentina attraverso i Paesi Bassi.

Con il bitrate di download recentemente migliorato, NordVPN è una buona VPN P2P. Tuttavia, blocca il traffico BitTorrent in 14 paesi e non dispone di una funzionalità di Port Forwarding. Se provi a scaricare file torrent mentre sei connesso a una posizione server riservata, NordVPN instrada il tuo traffico attraverso una posizione server alternativa, e spesso distante.

Mullvad

Elenco dei server di Mullvad

Mullvad ha un numero limitato di server abilitati P2P.

Mullvad è una VPN sicura e privata, ma è limitata dalla rimozione del Port Forwarding e dalla modesta quantità di server P2P.

IPVanish

Test del kill switch VPN di IPVanish su macOS

Abbiamo rilevato solo un problema minore con il Kill Switch macOS di IPVanish.

IPVanish è un’eccellente VPN per scaricare file torrent, ma non è all’altezza delle migliori a causa della mancanza di Port Forwarding e della giurisdizione statunitense. Abbiamo anche riscontrato alcuni problemi con il Kill Switch su macOS.

Surfshark

Abilitare il Kill Switch nel client Windows di Surfshark

Abilitare il Kill Switch nel client Windows di Surfshark.

Sebbene Surfshark sia nel complesso un’ottima VPN, le sue velocità di condivisione dei file non sono così elevate come quelle delle migliori VPN P2P. Inoltre non ha una funzione di Port Forwarding e devi abilitare manualmente il suo Kill Switch.

CyberGhost

CyberGhost blocca il traffico P2P a Hong Kong

CyberGhost ha rallentato il nostro traffico P2P mentre eravamo connessi a un server di Hong Kong.

CyberGhost blocca il download di file torrent su server in 15 paesi, non supporta il Port Forwarding e impiega circa 81 minuti per scaricare un file torrent da 20 GB.

VPN per torrent da evitare

Durante il nostro processo di test, abbiamo riscontrato molte VPN troppo pericolose per l’utilizzo del torrent.

Molte di queste VPN utilizzavano una crittografia debole e protocolli obsoleti che facevano trapelare i nostri download torrent e il nostro indirizzo IP reale.

Ci siamo imbattuti anche in VPN che registravano dati sufficienti per rivelare la tua attività di download di file torrent e rispondere alle richieste DMCA.

Nella tabella seguente, abbiamo elencato alcune delle VPN con le peggiori prestazioni emerse dai nostri test e i motivi per cui le abbiamo evitate:

Avira Phantom VPN

Politica sui log intrusiva di Avira Phantom VPN

Avira Phantom VPN registra il tuo indirizzo IP, le informazioni sul dispositivo e l’utilizzo della larghezza di banda.

Avira raccoglie il tuo vero indirizzo IP e dichiara apertamente che rispetterà le richieste di dati nella sua politica sulla privacy. Ha anche sede in Germania ed è parte di 14 occhi, un’alleanza per la condivisione di informazioni, ed è soggetta alle leggi dell’UE sulla conservazione dei dati.

AVG Secure VPN

Opzioni del protocollo VPN AVG

AVG non utilizza OpenVPN su tutte le piattaforme.

AVG Secure VPN raccoglie dati sufficienti per rivelare la tua attività e utilizza protocolli VPN obsoleti sulle sue app macOS e iOS.

Norton Secure VPN

Norton VPN blocca il traffico P2P

Norton Secure VPN blocca il download di file torrent al di fuori dei Paesi Bassi.

Norton Secure VPN registra il tuo vero indirizzo IP e ha sede negli Stati Uniti, membro dell’alleanza dei cinque occhi. La VPN blocca anche il traffico P2P su tutti i server diversi dai Paesi Bassi.

Qual è il Paese migliore per scaricare file torrent?

Sebbene scaricare file torrent non sia illegale, nella maggior parte dei paesi è contro la legge scaricare materiale protetto da copyright.

Pertanto, è possibile che tu riceva una multa, o addirittura il carcere, per aver scaricato tramite torrent un pezzo di materiale protetto da copyright.

Le leggi esatte sulla violazione del copyright digitale variano in modo significativo a seconda del Paese in cui risiedi.

Idealmente, dovresti connetterti a un server VPN in un paese con leggi sul copyright meno restrittive per mitigare il rischio di scaricare accidentalmente materiale protetto da copyright. È inoltre necessario che il server sia vicino alla tua posizione reale per ridurre al minimo l’impatto sulle velocità di condivisione dei file.

Pertanto, il Paese migliore per scaricare file torrent dipende da dove ti trovi.

Puoi utilizzare la tabella seguente per vedere quali paesi puniscono il download di file torrent e le alternative suggerite se vivi in uno di essi:

Paese limitato Alternativa favorevole al P2P
Stati Uniti Messico
Regno Unito Paesi Bassi
Germania Svizzera
Francia Paesi Bassi

Come testiamo le VPN per il download di file torrent

Abbiamo creato una metodologia di test su misura per determinare le migliori VPN per il download di file torrent.

Le VPN vengono valutate in base alle loro prestazioni in cinque categorie chiave di test, con i risultati che contribuiscono a una valutazione complessiva del download di file torrent.

Puoi trovare le categorie e i rispettivi pesi nella tabella seguente:

Grafico a torta che descrive la nostra metodologia di torrenting

 

Ogni VPN a pagamento che esaminiamo è stata valutata e classificata in base al rendimento nelle categorie sopra indicate.

Nelle sezioni seguenti, spiegheremo come calcoliamo la valutazione di una VPN per ciascuna categoria di test di download di file torrent:

1. Bitrate per la condivisione dei file: 30%

Per testare il bitrate della condivisione file, utilizziamo sempre:

  • Client qBittorrent v4.5.5
  • Connessione fissa a 10 MiB/s
  • File torrent da 1 GB su misura
  • Macchina virtuale Windows 10

Un bitrate elevato è importante per scaricare rapidamente file torrent di grandi dimensioni, come film o videogiochi. Pertanto, testiamo le velocità di download di ogni VPN, registriamo il bitrate medio e quindi calcoliamo la valutazione per la velocità.

Per determinare il bitrate medio di una VPN, utilizziamo un test di velocità P2P su misura::

  1. Impostiamo un Torrent Tracker per un file dati di 1 GB su una macchina virtuale Windows.
  2. Configuriamo il client affinché non usi DHT o comunichi in altri modi con altri peer.
  3. Connessi a un server VPN nelle vicinanze, scarichiamo un file torrent su una connessione a 10MiB/s.
  4. Misuriamo la durata del download di 1 GB per determinare il Bitrate medio.

Questo valore, su una scala da 0 a 10, viene poi diviso per 3,33 per rappresentare il suo peso del 30%.

2. Sicurezza e funzionalità tecniche: 20%

Per testare la sicurezza e le caratteristiche tecniche, utilizziamo sempre:

  • Strumento personalizzato per test sui leak IP, WebRTC e DNS
  • Strumento Kill Switch interno
  • Analizzatore di rete Wireshark

Una forte crittografia VPN è essenziale per nascondere la tua attività di download di file torrent a terzi malintenzionati. Inoltre, nasconde la tua attività di download di file torrent al tuo ISP e ti protegge dalla limitazione della larghezza di banda.

La connessione a un server VPN nasconde anche il tuo vero indirizzo IP ad altri utenti e ai troll del copyright.

Per verificarlo, eseguiamo ogni VPN tramite i nostri strumenti di sicurezza proprietari e software di terze parti come Wireshark.

Per calcolare questo punteggio, lo prendiamo direttamente dalla sezione Sicurezza e funzionalità tecniche della recensione della VPN. Lo dividiamo poi per 5 per riflettere la ponderazione del 20%.

3. Privacy e politica sui log: 20%

Per testare la politica sulla privacy e sui log, utilizziamo sempre::

  • Calcolatore della politica sui log personalizzato

La politica sui log di una VPN determina quanti dei tuoi dati vengono monitorati e conservati dal servizio. Nel caso del download di file torrent, è particolarmente importante scegliere una VPN che non registri un’attività dell’utente sufficiente a generare una richiesta di Digital Millennium Copyright Act (DMCA).

Prendiamo in considerazione anche la giurisdizione di appartenenza della VPN ed eventuali misure aggiuntive adottate dal servizio per proteggere la tua privacy, come ad esempio l’implementazione di server senza disco.

Le VPN che hanno una politica di privacy no log, verificata attraverso audit o casi giudiziari reali, ottengono la valutazione più alta in questa categoria.

Per calcolare questo punteggio, lo prendiamo dalla sezione Privacy e Politica sui log della recensione della VPN. Lo dividiamo poi per 5 per tenere conto della ponderazione del 20%.

4. Server P2P: 20%

Le VPN variano la loro politica nei confronti del traffico P2P. Le VPN possono bloccare tutte le connessioni P2P, limitarle ad aree geografiche specifiche o non imporre alcuna restrizione.

Un numero troppo esiguo di server P2P può causare velocità di download di file torrent ridotte a causa della congestione dei server, della mancanza di server vicini o di entrambi.

Idealmente, una VPN avrà più server P2P nel tuo paese, ma come minimo devi essere in grado di connetterti a un server nel tuo Paese.

Per tenere in conto di una gamma di politiche per il download di file torrent, assegniamo una valutazione da 0 a 10:

  1. Valutazione 10: tutti i server consentono il traffico P2P.
  2. Valutazione 7,5: server P2P in quasi tutti i Paesi.
  3. Valutazione 5,0: ci sono solo server P2P per area geografica, ad esempio uno o due server per tutta l’Asia.
  4. Valutazione sotto 2,5: pochi server P2P in tutta la rete, o assenza di server in una particolare area geografica, ad esempio l’Europa.

Dividiamo quindi la valutazione per 5 per tenere conto della ponderazione del 20%.

5. Funzionalità aggiuntive per il download di file torrent: 15%

Un Kill Switch blocca la tua rete internet in caso di disconnessione improvvisa della VPN, impedendoti di utilizzare i torrent fino a quando la connessione VPN non viene ripristinata.

In questo modo, il tuo vero indirizzo IP rimane nascosto agli altri utenti dello Swarm torrent, così come a coloro che vogliono presentare una richiesta DMCA.

Il Port Forwarding è un’altra caratteristica che cerchiamo quando testiamo le migliori VPN per il download di file torrent. Questa funzione ti permette di indirizzare il traffico in entrata verso il tuo client di torrent, aumentando così la velocità di download.

Una VPN può ottenere fino a 10 punti in questa categoria, a seconda della disponibilità di funzioni:

  1. Valutazione 10: la VPN offre sia un Kill Switch che Port Forwarding.
  2. Valutazione 5: la VPN offre una delle due funzioni.
  3. Valutazione 0: la VPN non dispone né di Kill Switch né di Port Forwarding.

Dividiamo quindi la valutazione per 10 per tenere conto della ponderazione del 10%.

FAQ sul download di file torrent con la VPN

Quale protocollo VPN dovrei usare per scaricare file torrent?

I risultati dei nostri test indicano che WireGuard è il protocollo migliore per scaricare file torrent, poiché offre il miglior equilibrio tra velocità e sicurezza.

Tutte le VPN da noi consigliate hanno registrato le velocità di condivisione dei file più elevate utilizzando WireGuard, in particolare Astrill VPN. Inoltre, non abbiamo mai rilevato alcuna perdita di dati durante il download di file torrent con il protocollo WireGuard.

Se la VPN non dispone di WireGuard, è comunque sicuro scaricare file torrent con OpenVPN.

Una VPN rallenta il download di filw torrent?

L’utilizzo di una VPN rallenterà sempre la velocità del download di file torrent, poiché la tua connessione internet viene instradata attraverso un server remoto. Tuttavia, le migliori VPN per scaricare file torrent sono progettate per minimizzare il più possibile questa perdita di velocità.

In effetti, abbiamo riscontrato un rallentamento quasi nullo della velocità di condivisione dei file mentre eravamo connessi ad Astrill.