Informativa: Siamo una pubblicazione indipendente. Guadagniamo commissioni se acquisti una VPN tramite certi link sul nostro sito.

Come cambiare e nascondere l’indirizzo IP

Simon Migliano

Simon Migliano è un esperto mondiale di VPN. Ha testato centinaia di VPN e le sue ricerche sono state citate da La Repubblica, il Corriere della Sera, La Stampa, e molti altri quotidiani italiani.

Verificato da JP Jones

La modifica e l’occultamento dell’indirizzo IP migliora la privacy e la sicurezza online e consente di superare le restrizioni geografiche su Internet. Il migliore dei quattro semplici metodi per mascherare l’indirizzo IP qui descritti è l’utilizzo di una rete privata virtuale (VPN).

Un mago e un’assistente si preparano a far scomparire un indirizzo ip

L’indirizzo IP (Internet Protocol) è un numero univoco assegnato alla connessione Internet dall’ISP (Internet Service Provider).

Questo numero univoco è fisso e consente a siti web, applicazioni, servizi web, ma anche ai malintenzionati, di conoscere la tua posizione approssimativa.

Ad esempio, utilizzando il tuo indirizzo IP, l’ISP è in grado di registrare tutti i siti Web visitati e le applicazioni desktop o mobili utilizzate.

Allo stesso modo, i siti Web cercano gli indirizzi IP per scoprire il luogo da cui stai visitando il sito. Le piattaforme di streaming bloccano gli indirizzi IP dei luoghi non autorizzati ad accedere ai loro servizi.

È quindi importante sapere come modificare e nascondere l’indirizzo IP, proteggere la privacy e la sicurezza su Internet e sbloccare i servizi Web soggetti a restrizioni geografiche.

Riepilogo del confronto dei metodi migliori per nascondere l’indirizzo IP

Di seguito sono riportati i quattro metodi migliori per modificare e nascondere l’indirizzo IP su computer e smartphone:

Metodo Nasconde l’IP? Modifica la posizione? Velocità Costo Il nostro verdetto
Rete privata virtuale (VPN) Veloce Gratuita e a pagamento Il metodo più sicuro e affidabile per nascondere l’indirizzo IP, ma in genere è a pagamento.
Proxy Web Veloce Gratuito Veloce, facile e gratuito, ma non sempre sicuro o privato. Da non utilizzare quando si condividono informazioni personali.
Browser Tor Lento Gratuito La soluzione più vicina possibile al completo anonimato online, ma a velocità molto basse.
Dati mobili Veloce Gratuito Il metodo più semplice per cambiare l’indirizzo IP, ma non consente di modificare la propria posizione.

In questa guida verrà illustrato nel dettaglio come utilizzare ciascuno dei metodi per nascondere l’indirizzo IP descritti in precedenza.

I quattro migliori metodi per nascondere l’indirizzo IP

I due modi migliori e più diffusi per nascondere l’indirizzo IP sono l’utilizzo di una VPN (Virtual Private Network) e di un server proxy.

Il browser Tor offre una terza opzione che è ideale per l’anonimato, ma la connessione può essere molto lenta.

Si può anche mascherare l’IP utilizzando la rete cellulare/mobile, al posto della rete Wi-Fi.

1. Nascondere l’indirizzo IP con una VPN

Applicazione desktop di ExpressVPN

Applicazione desktop di ExpressVPN.

Vantaggi di una VPN Svantaggi di una VPN
  • Nasconde l’indirizzo IP.
  • Sblocca i contenuti con restrizioni geografiche.
  • Consente di scegliere tra più posizioni dei server VPN.
  • Crittografa e protegge la connessione.
  • Protegge la privacy.
  • La maggior parte delle VPN offre supporto ai clienti.
  • I dati di navigazione passano sotto la responsabilità del provider VPN.
  • Può rallentare la velocità di connessione, sebbene in genere l’effetto sia trascurabile.
  • La maggior parte delle VPN premium richiede un costo di abbonamento.

Per nascondere l’indirizzo IP con una VPN è necessario:

  1. Abbonarsi a una buona VPN. Leggi la nostra recensione di ExpressVPN, la nostra VPN preferita.
  2. Scaricare e installare il software VPN sul dispositivo.
  3. Accedere con le credenziali dell’account e selezionare un server VPN di un paese a scelta.
  4. Connettersi al server VPN e utilizzare Internet come di consueto. L’indirizzo IP reale verrà ora nascosto.
  5. Eseguire un leak test per l’indirizzo IP per verificare che l’indirizzo IP reale non sia più visibile.

L’utilizzo di una VPN è il modo più diffuso e affidabile per nascondere l’indirizzo IP e cambiare la posizione geografica su tutti i dispositivi.

Un software di rete privata virtuale (Virtual Private Network, VPN) devia il traffico Internet attraverso un server VPN sicuro prima di raggiungere il sito Web o l’applicazione di destinazione.

Quando ci si connette a un server VPN, l’indirizzo IP reale viene sostituito da quello del server. I server VPN si trovano in tutto il mondo, a seconda della VPN scelta.

Una VPN protegge inoltre la connessione a Internet utilizzando protocolli di connessione sicuri e una crittografia di livello bancario (AES a 256 bit).

Una rete VPN di buona qualità:

  • Modifica la posizione.
  • Crittografa il traffico Web.
  • Nasconde il tuo IP e l’attività di navigazione.
  • Consente le connessioni per il download di file torrent e P2P.
  • Sblocca lo streaming di contenuti con restrizioni geografiche.
  • Consente di evitare la censura nei paesi in cui le libertà personali sono limitate.

La maggior parte delle VPN di alta qualità sono a pagamento, ma sono disponibili alcune buone VPN gratuite che modificano efficacemente l’indirizzo IP. La migliore VPN gratuita che abbiamo recensito è Windscribe.

2. Nascondere l’indirizzo IP con un proxy Web

Il proxy Web di HideMyAss

Proxy Web di HideMyAss.

Vantaggi di un proxy Web Svantaggi di un proxy Web
  • Nasconde l’indirizzo IP da siti Web specifici.
  • Aggira rapidamente i blocchi e i contenuti con restrizioni geografiche.
  • In genere è gratuito e facile da usare.
  • Il traffico non è protetto o crittografato. ISP, scuole e luoghi di lavoro possono visualizzare l’attività dell’utente.
  • Consente di reindirizzare solo il traffico nella finestra del browser.
  • Può essere inaffidabile e lento a causa dei server sovraccarichi.

Per nascondere l’indirizzo IP con un server proxy gratuito:

  1. Scaricare un’estensione del browser proxy o visitare un proxy Web sicuro. Noi consigliamo HideMyAss o hide.me.
  2. Inserire l’URL del sito Web desiderato.
  3. Il sito Web selezionato verrà visualizzato nella stessa finestra del browser. Il gestore del sito Web vedrà solo l’indirizzo IP del server proxy.

Un server proxy funge da intermediario tra l’utente e i siti Web visitati.

Quando si naviga in Internet con un proxy Web, il traffico viene indirizzato prima al server proxy invece di raggiungere direttamente il sito Web di destinazione.

È quindi il proxy che visita il sito Web per conto dell’utente, inoltrando il contenuto desiderato. I gestori dei siti Web visitati vedranno solo l’indirizzo IP del server proxy e non quello dell’utente.

I servizi proxy migliori offrono un’ampia gamma di posizioni dei server, per consentire all’utente di scegliere la posizione precisa da cui desidera navigare.

L’utilizzo di un proxy Web consente di:

  • Nascondere l’indirizzo IP dal rilevamento di siti Web specifici.
  • Superare le restrizioni geografiche su determinate pagine.
  • Superare i blocchi imposti agli indirizzi IP.

L’utilizzo di un proxy è un metodo semplice e gratuito per nascondere l’indirizzo IP. I proxy Web sono molto diffusi tra gli studenti che cercano di sbloccare i siti Web a scuola.

Tuttavia, un proxy è molto meno sicuro e affidabile di una VPN. Le ragioni principali sono tre:

  1. I server proxy non crittografano il traffico. Ciò significa che quando si utilizza un proxy ISP, agenzie dei governi e hacker possono spiare l’attività online.
  2. I proxy Web possono essere inaffidabili. Poiché sono gratuiti, i server proxy tendono a diventare sovraffollati. È possibile sbloccare alcuni contenuti con restrizioni geografiche utilizzando un proxy, ma l’accesso a siti che richiedono un’elevata larghezza di banda, come i servizi di streaming video, può essere inaffidabile.
  3. I proxy possono essere usati solo per un’applicazione. Un proxy Web reindirizza solo il traffico inviato dal browser con cui si utilizza il proxy. Non protegge l’attività in applicazioni esterne, come un client torrent.

È possibile confrontare i vantaggi e gli svantaggi delle VPN e dei proxy Web utilizzando la tabella riportata di seguito:

Tabella di confronto tra proxy e VPN

Tabella di confronto tra proxy e VPN.

CONSIGLIO DEGLI ESPERTI: in breve, per nascondere l’indirizzo IP quando si sta solo tentando di sbloccare rapidamente una pagina Web specifica si può utilizzare un proxy Web.

Se si ritiene che la propria privacy e la sicurezza online siano importanti o se è necessario superare filtri Internet più rigorosi, è preferibile utilizzare una VPN.

3. Nascondere l’indirizzo IP con il browser Tor

Come i dati passano attraverso la rete Tor

Come i dati passano attraverso la rete Tor.

Vantaggi del browser Tor Svantaggi del browser Tor
  • Nasconde l’indirizzo IP.
  • Crittografa i dati.
  • La rete di server decentralizzati garantisce il massimo livello di anonimato.
  • Completamente gratuito.
  • Inaffidabile per il superamento delle restrizioni geografiche.
  • Protegge solo il traffico dal browser.
  • Velocità estremamente basse.
  • Non sicuro sui dispositivi iOS.
  • Associato alla criminalità, può attrarre attenzione e sorveglianza.

Per nascondere l’indirizzo IP utilizzando Tor:

  1. Accedere alla pagina di download del sito Web del progetto Tor.
  2. Selezionare il sistema operativo desiderato e scaricare il software di installazione appropriato.
  3. Premere Connect (Connessione) e Tor si imposterà automaticamente.

La rete Tor (o il router ONION) è un sistema open source decentralizzato gestito da volontari di tutto il mondo.

Tor è un modo gratuito per nascondere il proprio indirizzo IP e rimanere anonimi online.

Il modo più comune per utilizzare la rete Tor è il browser Tor, basato su Firefox.

Tor applica la crittografia a più livelli al traffico Web, che quindi passa da un server all’altro all’interno di una rete globale prima di raggiungere Internet.

Nel server finale della rete, definito “nodo di uscita”, l’ultimo livello di crittografia viene rimosso e il traffico viene inviato al sito Web di destinazione.

Dal punto di vista del sito Web, quindi, l’attività dell’utente è associata all’indirizzo IP del server finale. Questo consente di nascondere l’identità, la posizione e le attività online dal monitoraggio o dalla sorveglianza

Tor è lo strumento migliore di cui disponiamo per l’anonimato online, ma presenta alcuni svantaggi:

  • È incredibilmente lento. L’utilizzo di più server e livelli di crittografia comporta spesso tempi di caricamento dei siti Web molto più lunghi rispetto a quelli normalmente necessari.
  • Tor è spesso associato alla criminalità. L’anonimato offerto da Tor attira vari personaggi poco raccomandabili. Il Dark Web, ad esempio, è accessibile solo tramite Tor. Ne consegue che l’utilizzo di Tor può attrarre attenzioni indesiderate da parte delle autorità. Qui si spiega come le autorità statunitensi sfruttano le vulnerabilità di Tor per rendere riconoscibili e individuabili gli utenti di Tor.
  • Difficoltà ad aggirare le restrizioni geografiche. Sebbene Tor nasconda l’indirizzo IP dietro il server finale della rete, non è facile controllare la posizione del server. Può quindi essere difficile aggirare restrizioni geografiche specifiche. Se questo è il tuo obiettivo principale, è preferibile utilizzare una VPN o un proxy Web.

Tor è utile soprattutto quando l’anonimato online è della massima importanza, ad esempio nel caos di giornalisti, attivisti e “talpe”.

Se la privacy è della massima importanza, gli utenti possono combinare Tor e VPN, configurazione nota come ONION over VPN.

In ogni caso per la maggior parte delle persone, un server proxy o una VPN rappresentano un metodo più veloce e semplice per nascondere l’indirizzo IP rispetto a Tor.

La tabella seguente mette a confronto Tor e VPN:

Confronto tra Tor e VPN

Tabella di confronto tra Tor e VPN.

4. Nascondere l’indirizzo IP con la propria rete dati mobile

Vantaggi dei dati mobili Svantaggi dei dati mobili
  • Utilizza un indirizzo IP diverso rispetto alla rete Wi-Fi domestica.
  • Può aggirare i Firewall delle reti Wi-Fi di scuole o luoghi di lavoro.
  • Il nuovo indirizzo IP è ancora associato all’identità e alla posizione fisica dell’utente.
  • Non crittografa il traffico o ignora i blocchi geografici.
  • Usa i dati mobili. Una soluzione costosa se i dati mobili sono fatturati a consumo.
  • Disponibile solo sui dispositivi mobili.

Per nascondere l’indirizzo IP utilizzando i dati mobili:

  1. Accedere alle Impostazioni dello smartphone.
  2. Disattivare il Wi-Fi e attivare un Hotspot personale.
  3. Con i dispositivi utilizzati connettersi all’Hotspot dello smartphone.
  4. Si può ora navigare con lo smartphone e i dispositivi connessi utilizzando i dati mobili. Verrà utilizzato un indirizzo IP diverso rispetto alla rete Wi-Fi domestica.

Se si ritiene che l’indirizzo IP della rete domestica sia stato compromesso o oggetto di un’esclusione, è possibile instradare tutto il traffico Internet attraverso la rete mobile dello smartphone. In questo modo si utilizza l’indirizzo IP fornito dal gestore di telefonia mobile.

Prima di utilizzare questa soluzione, è necessario prendere in considerazione alcuni problemi:

  • Il gestore di telefonia mobile può monitorare tutte le attività su Internet.
  • Poiché si sta mascherando il proprio indirizzo IP con un altro da una posizione fisica molto simile, non sarà possibile sbloccare il contenuto soggetto a restrizioni geografiche.
  • Con questo metodo si utilizza la quantità di dati mensile disponibile dello smartphone. A meno che non si disponga di un piano con dati illimitati, bisogna valutare se questo è un modo utile di utilizzare i dati.

Come nascondere il proprio indirizzo IP gratis

Sebbene i metodi più affidabili per nascondere il tuo indirizzo IP richiedano solitamente un abbonamento, è anche possibile nascondere il tuo indirizzo IP gratuitamente. Ecco come fare:

1. Usare una VPN gratuita

Proprio come i software VPN premium, le VPN gratuite instradano tutto il tuo traffico attraverso un tunnel crittografato tra il tuo dispositivo e un server VPN remoto. In questo modo, ai siti web che visiti è visibile solo l’indirizzo IP del server VPN.

Utilizzare una VPN sicura e gratuita è il modo migliore per nascondere il tuo indirizzo IP gratuitamente. Tuttavia, ci sono delle limitazioni. Le VPN gratuite hanno solitamente velocità più basse, un numero inferiore di server e una sicurezza più debole rispetto alle equivalenti a pagamento. Anche le migliori VPN gratuite prevedono un limite di dati mensili.

Schermata iniziale dell'app di Atlas VPN con abbonamento gratuito

Atlas VPN Gratis è una scelta eccellente per nascondere il tuo indirizzo IP.

Alcune VPN gratuite possono anche essere pericolose. Nel peggiore dei casi, possono registrare i dati delle tue attività, far trapelare il tuo vero indirizzo IP e persino vendere i tuoi dati a terzi.

Ti consigliamo di utilizzare Windscribe Gratis o Proton VPN Gratis per nascondere il tuo indirizzo IP. Entrambe le VPN hanno una politica sui log minima e offrono prestazioni di gran lunga superiori alla maggior parte delle VPN gratuite in termini di velocità e affidabilità.

2. Usare un’estensione VPN del browser gratuita

L’utilizzo di un’estensione VPN gratuita per il browser è un altro modo semplice per nascondere il tuo indirizzo IP mentre usi un browser web. Tuttavia, avrà effetto solo sul traffico proveniente dalla finestra del tuo browser.

Come una VPN completa, le estensioni VPN instradano il tuo traffico attraverso un server remoto, il che significa che solo l’indirizzo IP del server VPN è visibile a terzi.

Tuttavia, molte estensioni VPN per Chrome non sono sicure e alcune contengono addirittura malware: è quindi importante scegliere un fornitore affidabile.

Una schermata dell'estensione HMA per il browser Google Chrome

L’estensione HideMyAss per Google Chrome cripta il traffico del tuo browser.

Ti consigliamo di utilizzare l’estensione VPN per Chrome di HideMyAss. Questa estensione Chrome ha server in cinque paesi, compresi gli Stati Uniti, e crittografa il tuo traffico, a differenza di molte altre estensioni VPN gratuite.

Come nascondere il proprio indirizzo IP con una VPN

Una VPN è la migliore soluzione software per nascondere l’IP che abbiamo testato. Cambiare e mascherare il proprio indirizzo IP reale usando una VPN è molto semplice.

Nel video riportato di seguito viene illustrato quanto sia facile utilizzare ad esempio ExpressVPN:

Perché dovresti nascondere il tuo indirizzo IP?

Gli indirizzi IP sono una parte fondamentale della comunicazione su Internet. Vengono utilizzati per identificare i dispositivi su internet e consentono al tuo dispositivo di inviare e ricevere informazioni da altri dispositivi.

Il tuo indirizzo IP può essere tracciato e utilizzato per tracciare la tua attività, rivelare la tua posizione o limitare il tuo accesso a determinati contenuti. Per questo motivo, è importante proteggere la tua privacy online nascondendo il tuo vero indirizzo IP. Questo è uno dei motivi più comuni per cui le persone utilizzano una VPN.

Ecco un elenco di motivi per cui dovresti nascondere il tuo indirizzo IP:

  • Nascondere la tua posizione fisica. Il tuo indirizzo IP rivela il tuo paese, la tua città e persino il tuo codice postale a chiunque abbia accesso a un semplice strumento di ricerca di indirizzi IP online. Lo Spoofing del tuo indirizzo IP nasconde queste informazioni, impedendo a terzi di rintracciare la tua posizione fisica.
  • Nascondere la tua identità ai siti web. Quando visiti un sito web, questo solitamente registra il tuo indirizzo IP e le informazioni sulla tua posizione. Tali informazioni potranno essere riutilizzate per identificarti in futuro.
  • Aggirare la censura governativa. Il tuo indirizzo IP rivela la tua vera posizione. Se vivi in un paese con Internet altamente limitato, puoi aggirare queste restrizioni cambiando il tuo indirizzo IP in quello di un altro paese.
  • Accedere a contenuti limitati geograficamente. I servizi di streaming hanno cataloghi di contenuti diversi a seconda della tua posizione nel mondo. Nascondendo il tuo vero indirizzo IP, puoi falsificare la tua posizione e accedere a nuovi contenuti in streaming.
  • Proteggere il tuo dispositivo dagli hacker. Gli hacker possono utilizzare il tuo indirizzo IP per scansionare il tuo dispositivo alla ricerca di porte aperte. Se vengono rilevate porte aperte in entrata, il tuo dispositivo potrebbe essere vulnerabile ad attacchi malevoli.
  • Evitare pubblicità mirate. Le aziende pubblicitarie possono inviarti pubblicità personalizzate in base al tuo indirizzo IP.
  • Prevenire gli attacchi di Doxing. Un attacco di Doxing si verifica quando qualcuno espone online le tue informazioni sensibili, che possono includere il tuo indirizzo fisico. Questi attacchi di solito iniziano con il tuo indirizzo IP.

Nascondere l’indirizzo IP è illegale?

La modifica e l’occultamento dell’indirizzo IP non sono di per sé illegali.

Tuttavia, sebbene l’utilizzo di una VPN sia perfettamente legale nella maggior parte dei paesi, è illegale o limitato in alcuni paesi.

Paesi in cui le reti VPN sono illegali o soggette a restrizioni

Paesi in cui le reti VPN sono illegali o soggette a restrizioni.

Le reti VPN sono illegali in Bielorussia, Iraq, Corea del Nord e Turkmenistan. Sono soggette a limitazioni in Cina, Iran, Oman, Russia, Turchia ed Emirati Arabi Uniti.

La modalità Incognito nasconde l’indirizzo IP?

Modalità Incognito di Google Chrome

La modalità Incognito di Google Chrome non nasconde l’indirizzo IP.

Quando si utilizza la modalità Incognito la posizione e l’attività online restano completamente visibili.

L’unico vantaggio della modalità Incognito o della modalità di navigazione privata di Firefox è che i siti Web visitati non vengono salvati nella cronologia di navigazione locale.

Gli ISP, le autorità e i siti Web visitati possono monitorare e registrare tutte le attività di navigazione. Se si è preoccupati per la sorveglianza dell’ISP, è possibile utilizzare il nostro strumento gratuito per scoprire chi è il proprio ISP.