Esaminiamo le VPN imparzialmente ma possiamo ricevere commissioni se ne acquisti una tramite certi link.

Le migliori VPN gratuite e a pagamento per iPhone

La migliore VPN per iPhone

Simon Migliano è un esperto mondiale di VPN. Ha testato centinaia di VPN e le sue ricerche sono state citate da La Repubblica, il Corriere della Sera, La Stampa, e molti altri quotidiani italiani.

Verificato da JP JonesTest aggiuntivi a cura di Luke Williams

CONSIGLIO DEGLI ESPERTI: le VPN gratuite per iPhone sono più lente e meno efficaci di quelle a pagamento. ExpressVPN, la migliore VPN in assoluto, è veloce e sblocca molte app con restrizioni geografiche. Prova ExpressVPN senza rischi per 30 giorni.

Una VPN gratuita per iPhone protegge le tue connessioni Internet, specialmente sui Wi-Fi pubblici, cambiando il tuo indirizzo IP e utilizzando crittografia avanzata. Inoltre, le migliori VPN per iOS a pagamento sbloccano le app con restrizioni geografiche dall’Italia o dall’estero.

Qual è la migliore VPN gratuita per iPhone nel 2024?

I nostri test specifici per iOS confermano che le migliori VPN per iPhone 100% gratuite sono:

  1. Proton VPN Gratis: migliore VPN 100% gratuita per iPhone
  2. Windscribe Gratis: migliore VPN per sbloccare app su iPhone
  3. Hide.me Gratis: migliore VPN gratuita per la privacy su iPhone

La migliore VPN gratuita per iPhone del 2024 è Proton VPN. Si tratta di un’app VPN per iOS ad alte prestazioni che offre connessioni rapide, private e sicure attraverso 3 server. Si distingue offrendo dati illimitati gratuitamente.

Ci sono centinaia di VPN gratuite sull’App Store, ma la maggior parte di esse registra i dati d’utilizzo, rallenta la connessione o rivela il tuo indirizzo IP d’origine. Le tre VPN gratis che consigliamo sono completamente sicure e non costano nulla.

Tuttavia, anche le VPN gratuite che consigliamo hanno limitazioni importanti, tra cui velocità più basse, copertura dei server ridotta, o limiti di utilizzo dei dati. Per avere un’esperienza ottimale, è necessario usare una VPN a pagamento.

Qual è la migliore VPN per iPhone in assoluto?

I nostri test rivelano che le migliori VPN per iPhone a pagamento sono:

  1. ExpressVPN: migliore VPN per iPhone in assoluto
  2. NordVPN: VPN più veloce per iPhone
  3. Private Internet Access: VPN più avanzata per iPhone

La migliore VPN per iPhone in assoluto è ExpressVPN ottenendo una valutazione di 9,6/10. Questa VPN altamente intuitiva si è comportata in modo formidabile nei nostri test. Le connessioni ai suoi 160 server globali sono state immediate e senza improvvise interruzioni.

Tutte le VPN che consigliamo in questa guida hanno applicazioni native per iOS 16, 15 e versioni precedenti. Sono inoltre compatibili con iPad e iPad Pro, e funzionano su reti cellulari come 5G e 4G, nonché reti Wi-Fi.

ATTENZIONE: mentre i Kill Switch delle VPN bloccano il traffico di rete a partire da iOS 14, alcune Query DNS continuano a trapelare al di fuori della connessione VPN. Si tratta di un problema che Apple si rifiuta di risolvere e che continua a verificarsi anche in iOS 16.

Le migliori VPN per iPhone a confronto

La tabella riportata di seguito confronta le migliori VPN gratuite e a pagamento per iPhone in base alla velocità di download, alle politiche sui log, all’accesso a Netflix USA, e altro.

Perché fidarsi di noi?

Siamo completamente indipendenti e recensiamo VPN dal 2016. Le nostre valutazioni si basano sui risultati dei nostri test e non sono influenzate da incentivi finanziari. Scopri chi siamo e come testiamo le VPN.

VPN per iOS analizzatepiù di 100
Ore totali di testpiù di 30.000
Dispositivi di testiPhone 14 Pro e iPad Air

Analisi delle migliori VPN gratuite per iPhone

  1. 1. Proton VPN Gratis: migliore VPN gratuita per iPhone

    VPN per iOS veloce, sicura, gratuita e senza limitazioni di dati.

    VPN gratuita #1 per iPhone

    • Gratuita e dati di pagamento non richiesti
    • Velocità elevate sui server più vicini
    • Nessun limite di dati mensile
    • 26 server gratuiti disponibili
    • App per iOS open-source
    • Crittografia solida e politica sui log orientata alla privacy

    • Tre sole posizioni dei server, senza server gratuiti in Italia
    • Una sola connessione simultanea per account
    • Nessuna impostazione avanzata
    • Non funziona con le piattaforme di streaming più popolari
    • Traffico P2P non consentito

    Valutazione per iPhone: 6,8/10

    Questa valutazione complessiva viene calcolata in base alle seguenti categorie. Per saperne di più, leggi la nostra metodologia di test delle VPN per iPhone.

    • 6,0/10
    • 6,8/10
    • 9,5/10
    • 9,4/10
    • 1,0/10
    • 9,0/10

    Proton VPN è la migliore VPN per iPhone nel 2024. È una VPN affidabile che include eccezionali caratteristiche di sicurezza e privacy nelle sue app.

    A differenza di altre VPN sicure e gratuite, come Windscribe, Proton VPN non impone limiti di dati, pertanto è possibile crittografare tutto il traffico in qualsiasi momento.

    Anche se dispone solo di server gratuiti in tre paesi, questi server sono ben distribuiti e hanno fornito nei nostri test velocità elevate e affidabili.

    L'app di ProtonVPN Gratis per iOS

    Prezzo più bassoGratis Vedi tutti i piani
    VelocitàiVelocitàSu una connessione di test di 100 Mbps98 Mbps
    Limite utilizzo datiIllimitato
    Netflix USANo
    Paesi3
    Compatibile con
    1. iosiOS
    2. macosMac OS
    3. windowsWindows
    4. linuxLinux
    5. androidAndroid

    VPN veloce e gratuita senza limiti di dati

    Proton VPN consente di utilizzare tutti i dati che desideri gratuitamente. Questo la rende l’unica opzione se si desidera una VPN gratuita che è possibile lasciare sempre in funzione.

    Non si noterà nemmeno che la VPN è attiva. I nostri ultimi test di velocità hanno rilevato che Proton VPN è la più veloce VPN gratuita disponibile.

    Sulla nostra connessione di prova a 100 Mbps, l’app gratuita di Proton VPN ha registrato una perdita di velocità di download di appena il 2% quando è connessa a un server vicino a noi. Per questo, se ti trovi in Italia e ti connetti per esempio ai Paesi Bassi, non avrai perdite di velocità.

    Invece di imporre limiti di velocità e larghezza di banda, Proton VPN limita la funzionalità del suo piano libero bloccando l’accesso ai siti di streaming.

    Per esempio, la VPN gratuita non ha mai funzionato con nessun servizio di streaming che abbiamo testato, compresi Netflix, Disney+ e Hulu.

    Una VPN gratuita che raccoglie pochi dati

    Proton VPN non solo è veloce, ma è anche una VPN altamente sicura.

    La VPN ha una politica sui log rispettosa della privacy e una crittografia a 256 bit sulle sue connessioni VPN. Lo stesso vale per gli abbonati a pagamento.

    Proton VPN ha inoltre sede in Svizzera, un paese con forti leggi sulla privacy e che non fa parte dell’alleanza dei 14 occhi.

    In più, una società di consulenza sulla sicurezza di terze parti ha verificato l’app per iOS di Proton VPN, con tutte le vulnerabilità ora risolte.

    Solo tre posizioni di server, senza funzionalità avanzate

    Un altro svantaggio dell’app per iOS di Proton VPN è che è molto essenziale e potrebbe trarre vantaggio da un nuovo design.

    È perfettamente funzionale, ma la mancanza di elementi grafici, l’uso eccessivo degli elenchi e la visualizzazione mappa iniziano a sembrare obsoleti.

    Proton VPN ha server gratuiti in sole tre posizioni: negli Stati Uniti, nei Paesi Bassi e in Giappone. È una rete molto piccola, anche per una VPN gratuita. Se desideri accedere a più posizioni del server, puoi ottenere una prova gratuita della versione premium di Proton VPN utilizzando la sua garanzia di rimborso di 30 giorni.

    Un'immagine che mostra i server Secure Core di Proton VPN sulla sua app iOS

    Impostazione dei server Secure Core di Proton VPN nell’app iOS.

    Inoltre, è possibile utilizzare la versione gratuita di Proton VPN su un solo dispositivo alla volta. È possibile risolvere questo problema creando più account per ogni dispositivo, ma si tratta comunque di una limitazione frustrante.

    Per chi è più indicata Proton VPN?

    Usa Proton VPN se:

    • Vuoi una sicurezza VPN leader del settore. L’app iOS di Proton VPN è open source, è stata sottoposta a controlli indipendenti e utilizza la crittografia AES-256 bit con tecnologia Secure Core per una maggiore sicurezza.
    • Vuoi una VPN sempre attiva. Proton VPN viene fornita con una larghezza di banda illimitata.

    Non usare Proton VPN se:

    • Vuoi sbloccare le app di streaming. Proton VPN non sblocca la maggior parte delle app di streaming.
    • Vuoi connetterti a molti Paesi diversi. Proton VPN offre l’accesso a soli tre server gratuiti.
  2. 2. Windscribe Gratis: migliore VPN gratuita per lo streaming su iPhone

    Ottima VPN gratuita per iPhone, altamente sicura con buone capacità di sblocco.

    • Gratuita al 100% senza registrazione
    • Funziona con Netflix UK, Disney+ e altro
    • Supporto completo per scorciatoie e widget
    • Connessione sicura a 11 paesi
    • Solo otto posizioni di server a livello di città
    • Nessun limite di dispositivi

    • Limite dati di 10 GB mensili
    • Velocità internazionali lente
    • I tempi di connessione al server potrebbero essere migliori
    • Nessun supporto umano in chat live
    • Nessun server gratuito in Italia

    Valutazione per iPhone: 6,6/10

    Questa valutazione complessiva viene calcolata in base alle seguenti categorie. Per saperne di più, leggi la nostra metodologia di test delle VPN per iPhone.

    • 7,0/10
    • 6,8/10
    • 8,7/10
    • 8,8/10
    • 8,5/10
    • 8,1/10

    Windscribe è la migliore VPN gratuita per iOS 16. È l’unica VPN gratuita sicura che funziona con applicazioni di streaming come Netflix, BBC iPlayer e Amazon Prime Video.

    L’app gratuita per iOS della VPN è dotata di un widget per la schermata iniziale, del supporto per le scorciatoie e di funzionalità di sicurezza leader del settore. Se si desidera una VPN avanzata e gratuita, Windscribe è l’opzione migliore.

    L'app VPN di Windscribe Gratis per iOS

    Prezzo più bassoGratis Vedi tutti i piani
    VelocitàiVelocitàSu una connessione di test di 100 Mbps90 Mbps
    Limite utilizzo dati10 GB
    Netflix USANo
    Paesi11
    Compatibile con
    1. iosiOS
    2. macosMac OS
    3. windowsWindows
    4. linuxLinux
    5. androidAndroid

    La migliore VPN gratuita per iOS per lo streaming di Netflix

    I servizi di streaming concedono le licenze per regione, pertanto i contenuti disponibili variano a seconda della posizione del tuo indirizzo IP.

    In seguito ai nostri test periodici su 65 VPN, Windscribe si è rivelata essere la migliore VPN gratuita per lo streaming su iPhone.

    Windscribe Gratis sblocca molte app VOD inclusi Netflix UK, BBC iPlayer, Amazon Prime Video e Hulu.

    Tutte le altre VPN freemium che abbiamo testato riservavano la funzionalità di streaming per i piani a pagamento, quindi è un piacere vedere che Windscribe la fornisce a tutti gli utenti.

    L’unico svantaggio è che nei nostri ultimi test di streaming non ha funzionato con Netflix USA.

    Anche se i server gratuiti di Windscribe non sono veloci come quelli premium, siamo comunque riusciti a mantenere una connessione veloce in tutte e 11 le posizioni dei server gratuiti di Windscribe.

    Infatti, abbiamo potuto fruttare il display XDR di iPhone e di trasmettere in streaming serie TV e film in 4K UHD.

    App funzionale, ma difficile da utilizzare sull’iPhone

    Se si utilizzano tutte le opzioni predefinite, l’app di Windscribe per iOS è semplice da usare.

    L’ampio pulsante di avvio consente di connettersi o disconnettersi dalla VPN e l’app visualizza in modo pratico la posizione del server a cui si è connessi, insieme al nuovo indirizzo IP.

    La schermata iniziale di Windscribe Gratis su iOS

    Windscribe Gratis connessa al suo server in New York.

    Inoltre, il supporto dell’app al Taptic Engine dell’iPhone è un tocco di classe.

    Tuttavia, spesso abbiamo trovato difficile utilizzare l’app sul nostro iPhone. Anche se l’interfaccia funziona bene sull’iPad, gli elementi di piccole dimensioni dell’interfaccia utente dell’app non sono ben ottimizzati per gli schermi più piccoli.

    Ad esempio, passare da un’opzione server all’altra è difficile e richiede precisione, il che non è normale per un’app VPN di alto livello.

    L’app utilizza inoltre per impostazione predefinita IKEv2, un protocollo closed source che generalmente non consigliamo. Suggeriamo di cambiarlo con WireGuard o OpenVPN nel menu delle impostazioni e di selezionare la porta 443.

    I 10 GB di dati al mese limitano l’utilità della VPN

    La versione gratuita di Windscribe ha un unico grosso svantaggio, che riguarda la sua politica di limite mensile di utilizzo dei dati.

    Se crei un account gratuito, utilizzando il tuo indirizzo e-mail e la password, il servizio aumenta la quantità di dati gratuiti da 2GB a 10GB al mese.

    È possibile estendere questo limite a 15 GB con il tweet di un link promozionale dell’azienda. Purtroppo, nemmeno 15GB sono sufficienti. Equivalgono all’incirca a sole sei ore di streaming video in HD.

    Detto questo, il limite è uno dei più elevati che abbiamo trovato con una VPN gratuita sicura, e dovrebbe essere sufficiente per crittografare le reti Wi-Fi pubbliche e per lo streaming occasionale.

    Nonostante questi piccoli lati negativi, consideriamo comunque Windscribe la migliore VPN gratuita per iPhone e iPad.

    Per chi è più indicata Windscribe?

    Usa Windscribe se:

    • Vuoi una VPN gratuita affidabile. Windscribe è privata, sicura e non conserva registri di attività internet personali.
    • Vuoi accedere ai cataloghi internazionali di Netflix. Windscribe Gratis sblocca 6 paesi di Netflix, più di qualsiasi altra VPN gratuita sicura.

    Non usare Windscribe se:

    • Vivi in Oceania o Sud America. Windscribe non ha server gratuiti in quelle aree geografiche, quindi la tua velocità ne risentirà.
    • Vuoi un accesso illimitato e gratuito alla VPN. Windscribe offre solo un massimo di 10 GB di dati gratuiti al mese, che non dureranno a lungo.
  3. 3. Hide.me Gratis: migliore VPN gratuita più anonima per iPhone

    La VPN più privata per iPhone con un Kill Switch per iOS funzionante.

    • App iOS facile da usare
    • Non registra dati internet personali

    • Limite di 10 GB di dati mensili
    • Solo cinque posizioni di server (nessuna in Italia)
    • Può essere lenta a stabilire connessioni
    • Velocità a lunga distanza molto bassa
    • Una sola connessione simultanea

    Valutazione per iPhone: 4,6/10

    Questa valutazione complessiva viene calcolata in base alle seguenti categorie. Per saperne di più, leggi la nostra metodologia di test delle VPN per iPhone.

    • 7,0/10
    • 7,5/10
    • 8,8/10
    • 1,0/10
    • 2,0/10
    • 8,5/10

    La politica sui log incentrata sulla privacy e gli strumenti di protezione dai leak di Hide.me ne fanno la VPN gratuita più privata per gli utenti iOS.

    Tuttavia, Hide.me è limitata rispetto alle altre VPN gratuite con valutazione più alta. Non funziona con nessuna piattaforma di streaming (a differenza di Windscribe) e limita l’utilizzo a 10 GB al mese (a differenza di Proton VPN).

    L'app VPN di Hide.me Gratis per iOS

    Prezzo più basso3,24 €/mese per 26 mesi Vedi tutti i piani
    VelocitàiVelocitàSu una connessione di test di 100 Mbps96 Mbps
    Limite utilizzo datiIllimitato
    Netflix USA
    Paesi55
    Compatibile con
    1. iosiOS
    2. macosMac OS
    3. windowsWindows
    4. linuxLinux
    5. androidAndroid

    Forte attenzione alla privacy

    La VPN gratuita di Hide.me è la più privata che abbiamo testato. Non registra l’attività dell’utente e la sua app per iOS dispone di Kill Switch, che né Windscribe né Proton VPN hanno.

    La VPN gratuita offre molte delle caratteristiche di privacy e sicurezza del suo servizio premium: crittografia AES-256, OpenVPN, protocolli WireGuard e IKEv2 e protezione dai leak IPv6.

    Estremamente lenta rispetto ad altre VPN

    Nonostante abbia una versione a pagamento estremamente veloce, Hide.me Gratis ha ottenuto risultati terribili nei nostri test di velocità.

    Un calo rispetto alle normali velocità di download del 99% quando ci si connette a un vicino server Hide.me Gratis è terribile.

    Siamo stati comunque in grado di utilizzare Internet normalmente mantenendo protetto il nostro iPhone, ma tieni presente che potresti vedere un effetto simile sulla tua velocità.

    Diverse limitazioni la frenano

    Le limitazioni di Hide.me non si fermano alla sua lenta velocità di connessione internazionale.

    Nei nostri test di streaming, Hide.me non ha sbloccato nessuna piattaforma di streaming popolare, come Netflix e HBO Max.

    Un’altra limitazione è la scelta limitata dei server. Ci sono solo cinque server in quattro Paesi: Paesi Bassi, Canada, Singapore e Stati Uniti.

    Elenco dei server di Hide.me Gratis su iOS

    Elenco dei server gratuiti di Hide.me sull’app iOS.

    Per chi è più indicata Hide.me?

    Usa Hide.me se:

    • Vuoi una VPN gratuita molto privata. La politica sui log e le impostazioni sulla privacy di Hide.me consentono di utilizzare Internet in modo privato sul dispositivo iOS.

    Non usare Hide.me se:

    • Vuoi una VPN gratuita per i viaggi. Solo cinque posizioni di server gratuiti e un limite di utilizzo mensile di 10 GB sono molto limitanti per quando si viaggia.
    • Vuoi sbloccare le app di streaming. Hide.me non ha funzionato con nessuna app di streaming che abbiamo testato.

Analisi delle migliori VPN a pagamento per iPhone

  1. 1. ExpressVPN: miglior VPN per iPhone in assoluto

    Complessivamente la VPN migliore per iOS, con un’app veloce e di facile utilizzo.

    La VPN a pagamento #1 per iPhone

    • App per iOS molto facile da usare
    • Connessioni mobili veloci su Wi-Fi e dati cellulari
    • Sblocca Netflix, Disney+, Sky Go, RaiPlay, Mediaset Infinity e altri
    • Kill Switch incorporato con protocollo Lightway
    • Sette giorni di prova gratuita tramite l'App Store
    • Assistenza clienti disponibile 24 ore su 24, sette giorni su sette

    • Più costosa delle concorrenti
    • Poca integrazione con le funzionalità di iOS (comandi rapidi)
    • Diversi indirizzi IP attivano CAPTCHA sui motori di ricerca
    • Non così tante impostazioni avanzate come le sue rivali
    • Solo 5 connessioni simultanee

    Valutazione per iPhone e iPad: 9,6/10

    Questa valutazione complessiva viene calcolata in base alle seguenti categorie. Per saperne di più, leggi la nostra metodologia di test delle VPN per iPhone.

    • 9,5/10
    • 9,8/10
    • 9,1/10
    • 9,7/10
    • 9,9/10
    • 9,6/10

    Grazie alla sua app intuitiva e semplice da usare, ExpressVPN è la migliore VPN per iPhone.

    Il pulsante di connessione con un solo tocco rende più semplice che mai la protezione del dispositivo Apple. La VPN funziona anche con gli aggiornamenti software iOS più recenti su iPhone, iPad e anche Apple TV.

    Anche se ha un costo più elevato di altre VPN, ExpressVPN include funzionalità abbastanza avanzate da giustificare il prezzo superiore.

    L'app di ExpressVPN per iOS

    Prezzo più basso6,26 €/mese per 15 mesi Vedi tutti i piani
    VelocitàiVelocitàSu una connessione di test di 100 Mbps97 Mbps
    Limite utilizzo datiIllimitato
    Netflix USA
    Paesi106
    Compatibile con
    1. iosiOS
    2. macosMac OS
    3. windowsWindows
    4. linuxLinux
    5. chromeosChrome OS
    6. androidAndroid

    Velocità elevate per sbloccare le app di streaming

    ExpressVPN è una VPN estremamente veloce per iOS. Collegandoci a un server vicino, i nostri test di velocità della VPN hanno rivelato una perdita di velocità di download di appena il 7%.

    Ancora meglio, ExpressVPN ha mantenuto una velocità media elevata durante la connessione ai server in tutto il mondo.

    ExpressVPN su iOS

    Le straordinarie prestazioni di velocità della VPN sono il risultato dell’introduzione del protocollo VPN personalizzato Lightway. Questo protocollo è anche molto più veloce a ricollegarsi rispetto alla maggior parte degli altri protocolli.

    I nostri test hanno rilevato che Lightway è oltre il doppio più veloce di OpenVPN durante la connessione a un server VPN.

    Per questo, quando si passa da una rete Wi-Fi a una rete di dati mobili o viceversa non noterai alcuna diminuzione delle prestazioni di connessione.

    Eccellenti capacità di sblocco delle app video

    Le velocità elevate contribuiscono a rendere ExpressVPN una VPN altamente affidabile per lo streaming su iPhone.

    In base ai risultati dei nostri test, possiamo tranquillamente dire che ExpressVPN è la migliore VPN nel aggirare velocemente le restrizioni geografiche delle app video.

    La VPN ha infatti sbloccato tutte le app di streaming testate, incluse Netflix USA, Prime Video, HBO Max e Disney+.

    E grazie ai suoi server posizionati su Milano, Napoli, e Cosenza, ExpressVPN è capace di sbloccare anche Sky Go, DAZN Italia, RaiPlay e Mediaset Infinity dall’estero.

    Compatibile con tutti i dispositivi Apple

    L’intuitiva app per iOS di ExpressVPN non potrebbe essere più semplice, anche se non hai mai usato una VPN in precedenza.

    Un grande pulsante di connessione al centro dello schermo rende l’applicazione molto facile da usare, anche sugli schermi di iPhone più piccoli.

    Schermata iniziale di ExpressVPN su iOS

    La schermata iniziale di ExpressVPN su iOS.

    ExpressVPN crittografa anche i dati dell’Apple Watch, poiché l’orologio condivide la connessione di rete con l’iPhone.

    Inoltre, è possibile utilizzare ExpressVPN anche sulla Apple TV, grazie al servizio Smart DNS della VPN chiamato MediaStreamer.

    Purtroppo, l’app iOS di ExpressVPN non è dotata di supporto per i comandi rapidi. Non è possibile attivarla utilizzando Siri e non è possibile aggiungere il widget alla schermata iniziale per connessioni rapide.

    Ecco di seguito un rapido video tutorial che mostra come sia facile utilizzare ExpressVPN su un iPhone:

    Più costosa delle altre VPN per iOS

    Il suo prezzo è l’unico svantaggio che impedisce a ExpressVPN di essere la VPN perfetta per iOS.

    La VPN è anche più costosa rispetto alle altre VPN di questa pagina. Tuttavia, funzionalità come lo Split Tunneling, l’assistenza in chat 24 ore su 24 e sette giorni su sette e le eccellenti funzionalità per la privacy fanno sì che ExpressVPN valga il costo più elevato.

    Per testare prima la VPN, è possibile approfittare della prova gratuita di sette giorni di ExpressVPN su iOS.

    Per chi è più indicata ExpressVPN?

    Usa ExpressVPN se:

    • Vuoi sbloccare le app di streaming. ExpressVPN sblocca la maggior parte delle app di streaming, tra cui HBO Max, BBC iPlayer, Disney+ e 18 cataloghi Netflix.
    • Vuoi una VPN ottima per tutto. ExpressVPN si è rivelata la migliore in tutte le categorie del nostro test, tra cui privacy, sicurezza, velocità, streaming e facilità di utilizzo.

    Non usare ExpressVPN se:

    • Hai un budget limitato. ExpressVPN è più costosa della maggior parte delle VPN per iOS. Il piano di abbonamento più economico costa 6,26 € dollari al mese per un piano di 15 mesi.
    • Vuoi usare le integrazioni per iOS. L’app iOS di ExpressVPN è ottima, ma non è compatibile con i comandi rapidi di iOS, come NordVPN.
  2. 2. NordVPN: VPN per iPhone più veloce

    Una VPN per iOS sicura con velocità elevate e funzionalità avanzate.

    • Velocità locali e internazionali molto elevate
    • 5.754 server nel mondo di cui 60 a Milano
    • Completamente integrata con i comandi rapidi di iOS
    • Kill Switch integrato per una maggiore protezione
    • Lo strumento Threat Protection Lite blocca qualche pubblicità
    • L'app è disponible in italiano

    • Non accetta pagamenti via PayPal
    • Inaffidabile nei paesi ad alta censura
    • Rinnovo a prezzo mensile molto più alto
    • Minore violazione dei server in Finlandia nel 2018
    • Nessuna prova gratuita su iOS

    Valutazione per iPhone: 9,5/10

    Questa valutazione complessiva viene calcolata in base alle seguenti categorie. Per saperne di più, leggi la nostra metodologia di test delle VPN per iPhone.

    • 9,2/10
    • 9,8/10
    • 8,8/10
    • 9,7/10
    • 9,8/10
    • 9,9/10

    NordVPN è un’ottima alternativa a ExpressVPN. La sua app per iOS è ben integrata con le più avanzate funzionalità per iOS.

    Abbiamo anche verificato che NordVPN è la VPN più veloce sul nostro iPhone ed è disponibile a un prezzo conveniente per i piani di abbonamento a lungo termine.

    L'app di NordVPN per iOS

    Prezzo più basso3,09 € al mese per 2 anni Vedi tutti i piani
    VelocitàiVelocitàSu una connessione di test di 100 Mbps95 Mbps
    Limite utilizzo datiIllimitato
    Netflix USA
    Paesi60
    Compatibile con
    1. iosiOS
    2. macosMac OS
    3. windowsWindows
    4. linuxLinux
    5. chromeosChrome OS
    6. androidAndroid

    Perdita di velocità minima e solide funzionalità di sicurezza

    NordVPN è la VPN per iOS più veloce grazie al protocollo NordLynx, un adattamento più sicuro di WireGuard.

    Nella nostra serie di test più recente, abbiamo registrato una perdita di appena il 5% nella velocità di download quando connessi a un server vicino.

    E connettendosi dal Regno Unito agli Stati Uniti, abbiamo registrato una perdita del 10% nella velocità di download.

    NordVPN è inoltre dotata di funzionalità di sicurezza avanzate per mantenere private le attività su Internet da terzi.

    Il Kill Switch integrato ha funzionato efficacemente nei nostri test di sicurezza. Il nostro indirizzo IP reale non è mai trapelato durante i cambi di server e le cadute della connessione VPN.

    Inoltre, NordVPN crittografa il traffico utilizzando la crittografia AES-256 e un’ampia gamma di protocolli VPN sicuri, tra cui la versione di WireGuard chiamata NordLynx.

    Schermata delle statistiche di NordVPN su iOS

    Schermata delle statistiche di NordVPN su iOS collegata a Nordlynx.

    L’azienda produttrice della VPN ha inoltre sede a Panama, una giurisdizione privata e sicura al di fuori dell’alleanza di sorveglianza dei 14 occhi. La VPN ha anche una politica no log.

    Ottimizzata per iOS

    NordVPN è ben integrata con iOS. L’app funziona con Shortcuts, l’app di automazione integrata di Apple.

    Dopo aver configurato la VPN, puoi chiedere a Siri di eseguire una “connessione rapida” oppure aggiungere il widget alla schermata iniziale per ottenere connessioni rapide.

    L’app VPN rileva anche se l’iPhone o l’iPad utilizza la modalità chiara o scura e applica il tema dell’app di conseguenza.

    È inoltre possibile attivare Threat Protection Lite, l’Ad Blocker basato su DNS di NordVPN, nelle impostazioni dell’app. Tuttavia, ha bloccato solo il 60% degli annunci che abbiamo testato.

    Schermata di un'impostazione di Protezione dalle minacce

    La nuova funzione di NordVPN, Threat Protection, è disponibile su iOS.

    Problemi minori, nessuno svantaggio rilevante

    NordVPN non presenta inconvenienti significativi, sebbene alcuni problemi minori debbano essere risolti.

    Il problema più importante riguarda una violazione dei server NordVPN avvenuta in Finlandia nel 2018. Nessun dato degli utenti è stato compromesso e la VPN ha migliorato drasticamente la sicurezza dopo l’incidente.

    Con l’introduzione di server co-localizzati e basati su RAM, NordVPN si è unita a ExpressVPN come miglior VPN del settore dal punto di vista della sicurezza. Con questo, l’azienda ha gradualmente riacquistato anche la nostra fiducia.

    Di certo, NordVPN deve rivedere la sua interfaccia della mappa, che è troppo piccola per consentire l’interazione sugli schermi degli iPhone.

    Inoltre, la mancanza di PayPal come metodo di pagamento frustrerà alcuni utenti. Tuttavia, non si tratta di un problema se si utilizza l’App Store con il proprio metodo di pagamento abituale.

    In generale, NordVPN è un’eccellente VPN polivalente che ha risolto i suoi problemi e non ha svantaggi significativi per gli utenti di iOS.

    Per chi è più indicata NordVPN?

    Usa NordVPN se:

    • Vuoi una VPN molto veloce. NordVPN è la VPN più veloce al momento, con perdite di velocità locali dell’1%.
    • Vuoi un’alternativa più economica a ExpressVPN. NordVPN è quasi altrettanto valida di ExpressVPN ed è notevolmente più economica con un abbonamento pluriennale.

    Non usare NordVPN se:

    • Vuoi un’app VPN per iOS più facile da usare. Sebbene NordVPN sia relativamente facile da usare, è più difficile da utilizzare rispetto all’app di ExpressVPN.
  3. 3. Private Internet Access: VPN per iPhone più avanzata

    VPN per iOS orientata alla sicurezza con molte impostazioni configurabili.

    • Solide impostazioni per la sicurezza e la personalizzazione
    • Include widget per iOS 15 e 16
    • Ampia rete di 18.651 server, anche in Italia
    • Server VPN americani veloci e sicuri per collegarsi in 50 stati
    • Dotata di MACE, ottimo Ad Blocker
    • Assistenza in chat 24 ore su 24, sette giorni su sette

    • Non sblocca molti paesi di Netflix
    • Problemi di compatibilità con altri prodotti Apple
    • Sede negli Stati Uniti (giurisdizione dei cinque occhi)

    Valutazione per iPhone: 9,0/10

    Questa valutazione complessiva viene calcolata in base alle seguenti categorie. Per saperne di più, leggi la nostra metodologia di test delle VPN per iPhone.

    • 9,7/10
    • 7,0/10
    • 9,7/10
    • 9,7/10
    • 9,1/10
    • 9,3/10

    Private Internet Access (PIA) è la VPN per iPhone più personalizzabile che abbiamo testato. Questo la rende un’ottima scelta per gli utenti avanzati.

    La VPN ha una politica no log, supportata dalla buona reputazione dell’azienda per la protezione della privacy dei propri utenti.

    Detto questo, la VPN potrebbe essere troppo complicata per i principianti e non è ottimizzata per l’accesso alle app di streaming con restrizioni geografiche.

    L'app di Private Internet Access per iOS

    Prezzo più basso1,90 €/mese per 28 mesi Vedi tutti i piani
    VelocitàiVelocitàSu una connessione di test di 100 Mbps95 Mbps
    Limite utilizzo datiIllimitato
    Netflix USA
    Paesi91
    Compatibile con
    1. iosiOS
    2. macosMac OS
    3. windowsWindows
    4. linuxLinux
    5. androidAndroid

    Integrazione eccezionale con le funzionalità di iOS

    Tra tutte le app VPN che abbiamo testato, Private Internet Access è quella che ha funzionato meglio con le funzioni avanzate del sistema di iOS.

    PIA dispone di un widget per i dispositivi iOS 15 e 16. Viene visualizzato un pulsante di connessione di grandi dimensioni, insieme alle informazioni sul protocollo e sulla porta attualmente in uso.

    È possibile aggiungere questo widget alla schermata iniziale dell’iPhone o dell’iPad per connessioni più rapide e per visualizzare subito informazioni utili.

    L’app VPN si integra anche con Shortcuts e riproduce la modalità chiara e scura di iOS. Questo crea un’esperienza uniforme su iPhone e iPad.

    App estremamente personalizzabile con impostazioni avanzate

    Mentre quasi tutte le altre VPN per iOS sono limitate, l’app di PIA include lo stesso numero di funzionalità delle versioni Windows e macOS.

    Il Kill Switch della VPN è attivato per impostazione predefinita. Inoltre, l’applicazione consente di scegliere il tipo di crittografia, l’autenticazione dei dati e persino l’algoritmo di Handshake.

    Consigliamo di scegliere AES-256-GCM, GCM e RSA-2048 rispettivamente. Non abbiamo visto altre app VPN per iOS con questo livello di personalizzazione, quindi è davvero notevole.

    Inoltre, è possibile organizzare e personalizzare le informazioni visualizzate sulla schermata principale dell’app con PIA. Ad esempio, i dati di utilizzo o le posizioni dei server preferiti.

    Schermata iniziale di Private Internet Access per iPhone

    Schermata iniziale di Private Internet Access per iPhone.

    Un’utile funzione aggiuntiva dell’app iOS di PIA è l’Ad Blocker per iOS completo, chiamato MACE. Nei nostri test ha bloccato l’80% degli annunci, molto più di Threat Protection di NordVPN.

    I risultati dei test degli Ad Blocker di NordVPN e PIA sugli

    PIA MACE blocca più annunci e tracker del Threat Protection di NordVPN.

    Non è una buona VPN per Netflix

    A differenza di ExpressVPN e NordVPN, Private Internet Access non è un’opzione affidabile per sbloccare le piattaforme di streaming, soprattutto Netflix.

    Sblocca Netflix USA, HBO Max e Hulu, ma non su tutti i server degli Stati Uniti. Solitamente è necessario provare i server fino a che non se ne trova uno che funziona. Al momento, il server statunitense di Washington DC funziona bene.

    Per quanto riguarda Netflix, PIA può accedere solamente a 6 paesi, rispetto ai 18 di ExpressVPN e ai 17 di NordVPN.

    Il lato positivo è che nei nostri test il server di streaming britannico di Londra della VPN ha sempre sbloccato BBC iPlayer, cosa che non tutte le VPN riescono a fare in modo costante.

    Per chi è più indicata Private Internet Access?

    Usa PIA se:

    • Vuoi la VPN più personalizzabile. L’app iOS di PIA è la più avanzata e personalizzabile che abbiamo recensito.

    Non usare PIA se:

    • Sei un nuovo utente VPN. Le funzioni avanzate e le impostazioni di personalizzazione di PIA potrebbero non essere adatte a molti principianti delle VPN.
    • Vuoi sbloccare molti paesi di Netflix. PIA funziona solo con 6 paesi di Netflix: USA e Italia.

Come scegliere una VPN per iPhone

Ecco i principali fattori da considerare prima di scaricare gratuitamente o acquistare una VPN per il tuo iPhone.

1. Facilità d’uso e compatibilità con iOS

La semplicità di iOS è uno dei principali vantaggi dell’utilizzo di un iPhone o iPad, quindi la tua app VPN dovrebbe essere altrettanto intuitiva e piacevole da usare.

La tua VPN dovrebbe essere adattata sia ai principianti che agli utenti VPN esperti. Ad esempio, l’app dovrebbe essere disponibile tramite l’App Store, avere un grande pulsante di connessione e impostazioni facili da trovare e configurare.

Affinché un’app VPN funzioni perfettamente sul tuo dispositivo iOS, deve anche integrarsi bene con le funzionalità a livello di sistema di Apple.

Preferiamo le VPN che supportano le scorciatoie Siri, i widget iOS 16 e che offrono il pagamento tramite l’App Store iOS.

Inoltre, se la VPN ha un client macOS nativo, un’app iPadOS dedicata e il supporto per Apple TV tramite Smart DNS, sarà compatibile con l’ecosistema Apple più ampio, il che è un bel vantaggio.

2. Velocità elevate su iPhone

Le velocità elevate sono un aspetto essenziale delle app VPN, specialmente quando sei connesso a reti di dati mobili irregolari e lente.

Inoltre, quando utilizzi una VPN per iPhone mentre sei in movimento, è probabile che passi da una rete cellulare all’altra ogni giorno.

Questo è diverso dall’utilizzo di una VPN su un computer, dove in genere rimani connesso alla stessa rete Wi-Fi.

Pertanto, è necessario che il protocollo VPN su iOS si connetta istantaneamente quando cambi rete cellulare, altrimenti potresti compromettere la privacy e la sicurezza di Internet.

Nella nostra esperienza, WireGuard e IKEv2 sono attualmente i migliori protocolli VPN per dispositivi mobili quando si tratta di tempi di connessione.

Quando l’abbiamo testato con OpenVPN, un protocollo popolare e sicuro, WireGuard era due volte più veloce e consumava il 15% in meno di larghezza di banda.

È importante evitare di utilizzare il protocollo L2TP/IPSec, che è più lento e meno sicuro di WireGuard e IKEv2.

3. Impostazioni di sicurezza e crittografia avanzate

Molte app VPN disponibili sull’App Store non dispongono del livello richiesto di funzionalità di sicurezza e crittografia.

Ad esempio, Hola VPN non ha alcuna crittografia e Touch VPN ha fatto trapelare il nostro DNS e il nostro indirizzo IP.

Per garantire che la tua attività Internet sul tuo iPhone sia più sicura e privata, scegli idealmente una VPN con una politica sulla privacy no log, crittografia AES-256, protezione da leak DNS e IP e un Kill Switch.

I Kill Switch non sono sempre disponibili sulle applicazioni VPN iOS, ma provider premium come ExpressVPN, NordVPN e Private Internet Access ne hanno uno.

Impostazioni dell'app iOS di ExpressVPN. Vengono visualizzati due interruttori: "Blocca Internet quando la connessione VPN viene interrotta", che funziona come kill switch, è abilitato ed evidenziato.

L’app iOS di ExpressVPN è una delle poche che include una funzionalità kill switch.

4. Aggiramento delle restrizioni geografiche

Se vuoi che la tua VPN sblocchi applicazioni con restrizioni geografiche, devi scegliere una VPN affidabile nel aggirare i blocchi geografici.

Molte VPN si fermano a questo ostacolo, soprattutto le VPN gratuite che non sono in grado di investire risorse per superare le restrizioni geografiche più rigorose.

Nel corso degli anni, ExpressVPN e NordVPN hanno sempre funzionato bene con le app di contenuti video più popolari, tra cui Netflix, Disney+ e HBO Max.

ExpressVPN sblocca Netflix su iOS

ExpressVPN continua a sbloccare Netflix su iOS.

Come installare una VPN su iPhone

Installare una VPN sul tuo iPhone è facile e richiede circa 10 minuti.

Per configurare e utilizzare una VPN sul tuo iPhone, segui i seguenti passaggi:

  1. Registrati alla VPN che hai scelto attraverso il suo sito web.
  2. Vai sull’App Store e cerca il nome della VPN. Seleziona “Ottieni” e autentica il download.
  3. Una volta installata, apri l’app VPN e accedi utilizzando i dati del tuo account.
  4. Quando ti viene richiesto, seleziona “Consenti” per aggiungere il file di configurazione della VPN. Inserisci il tuo codice di accesso per autenticarti.
  5. A questo punto la VPN sarà stata configurata con successo sul tuo dispositivo.

Per attivare la VPN su iPhone, dovrai solo accedere o creare un account una volta scaricata la VPN. Dopodiché, connettiti al tuo server VPN preferito e la VPN sarà stata attivata con successo.

Perché è necessaria una VPN su iPhone

Le app VPN per iPhone sono un tipo di software versatile che migliora la privacy, la sicurezza e le opzioni di accesso a internet del tuo smartphone.

L’utilizzo di una VPN comporta numerosi altri vantaggi. Di seguito ti elenchiamo i quattro motivi principali per utilizzare una VPN sul tuo iPhone:

1. Proteggere i trasferimenti di dati web su reti Wi-Fi pubbliche non sicure

Tutti i dati trasferiti su una connessione Wi-Fi non sicura, come i dati di accesso alla carta di credito o all’e-mail, rischiano di essere intercettati da un malintenzionato.

Quando la tua app VPN per iOS è in funzione, le tue connessioni passano attraverso un server VPN sicuro prima di raggiungere la loro destinazione. I dati vengono trasferiti utilizzando un protocollo di connessione sicuro e la crittografia AES-256. In questo modo è molto più difficile per una terza persona visualizzarli e rubarli.

2. Nascondere la tua attività web agli ISP e ai gestori di telefonia mobile

In genere, il tuo Internet Service Provider (ISP) o il tuo operatore di telefonia mobile possono vedere e registrare tutti i siti web che visiti e le app che usi. Per evitare che il tuo ISP e il tuo gestore di telefonia mobile spiino la tua attività su internet, devi utilizzare un’applicazione VPN sul tuo iPhone.

Poiché la tua connessione passa prima attraverso un server VPN, i provider e i siti web vedranno solo il traffico proveniente dall’indirizzo IP di quel server e non il tuo.

3. Sbloccare le applicazioni di streaming con restrizioni geografiche

Molte applicazioni video (e siti web) mostrano contenuti diversi in base alla tua posizione geografica, oppure ti bloccano completamente la visione.

Le migliori VPN per iPhone sono in grado di aggirare questi blocchi geografici e di accedere a video che normalmente non potresti vedere.

4. Aggirare la censura di internet

Quando si tratta di aggirare le restrizioni geografiche, ci sono alcune VPN che sono particolarmente utili a sconfiggere i blocchi internet più severi.

Grazie a tecnologie di offuscamento all’avanguardia, tra cui i protocolli Stealth, queste VPN fanno sì che le loro connessioni appaiano come normale traffico web ai censori del web. In questo modo il traffico web può scorrere senza ostacoli”.

Altre VPN per iOS che abbiamo testato

Abbiamo testato oltre 100 applicazioni VPN per iOS nel corso degli anni. Alcune si sono avvicinate molto all’inclusione nella nostra classifica per iPhone, altre no.

Di seguito trovi una selezione delle VPN per iPhone più popolari che non hanno raggiunto il traguardo:

Surfshark

Cosa non ci piace: L’app iOS di Surfshark è facile da usare e buona per sbloccare i contenuti, ma è notevolmente più lenta di ExpressVPN, NordVPN e PIA.

IPVanish

Cosa non ci piace: Il design dell’app di IPVanish per iOS non è così intuitivo come ci aspettavamo. Inoltre, il Kill Switch VPN non è disponibile.

CyberGhost

Cosa non ci piace: Le velocità ridotte sono il problema principale di CyberGhost. La velocità della VPN è peggiorata nel corso degli anni, sia a livello locale che internazionale.

Atlas VPN

Cosa non ci piace: L’app iOS di Atlas VPN è ben progettata, ma mancano alcune impostazioni avanzate. Inoltre, la sua piccola rete di server non sblocca i servizi di streaming più diffusi.

Avira VPN

Cosa non ci piace: Pur essendo popolare, Avira VPN non è la migliore VPN per iOS. È lenta, ha una rete di server limitata, mancano impostazioni di sicurezza avanzate e non sblocca molte piattaforme di streaming.

I limiti delle VPN per iPhone

Una VPN per iOS è un’applicazione ottima per migliorare la sicurezza e privacy su internet usando un iPhone.

Tuttavia, le VPN hanno alcuni limiti che tutti gli utenti per iPhone dovrebbero conoscere.

Di seguito sono riportati i principali svantaggi del software VPN per iPhone e anche per altri dispositivi. Le app VPN non possono:

  • Renderti completamente anonimo. Le VPN non proteggono completamente da tracker web, cookie e Fingerprinting del browser. Inoltre, l’accesso ai servizi web, come il tuo provider di posta elettronica, rivela la tua identità.
  • Proteggerti da siti web o app pericolose. Alcune VPN offrono il rilevamento di app/siti web dannosi, ma è estremamente raro.
  • Memorizzare le tue password in modo sicuro. Alcune VPN offrono gestori di password come extra, ma noi suggeriamo di utilizzare gestori affermati come 1Password.
  • Aumentare la tua velocità di internet. Tranne quando il tuo ISP o il gestore di telefonia mobile rallentano la connessione a Internet.
  • Bloccare gli annunci. Sempre più VPN aggiungono un Ad Blocker al loro software VPN, ma molti non l’hanno ancora fatto.

Le VPN gratuite per iPhone sono sicure?

Nel corso degli anni abbiamo condotto diverse indagini sulla privacy e sulla sicurezza delle VPN gratuite per iPhone, con alcune scoperte allarmanti.

Molte popolari app VPN gratuite per iOS guadagnano denaro raccogliendo i dati degli utenti e vendendoli a terzi.

Nei nostri test abbiamo anche scoperto che molte VPN gratuite fanno trapelare il nostro vero indirizzo IP. Ciò rende queste VPN inutili per la privacy e la sicurezza di internet.

Nel 2021, abbiamo analizzato 49 applicazioni VPN classificate nelle prime 20 posizioni degli App Store di USA, Regno Unito, Canada e Australia.

Abbiamo scoperto che il 95% di queste applicazioni per iOS con la valutazione più alta aveva etichette sulla privacy non accurate.

Abbiamo anche scoperto che il 29% delle 49 VPN analizzate non rivelava il fatto di raccogliere il tuo vero indirizzo IP.

Sempre nel 2021, abbiamo analizzato la conformità delle VPN con le autorizzazioni “Request to Track” introdotte da Apple nell’ambito dell’iniziativa “App Tracking Transparency”.

Dall’aprile del 2021, le app per iOS devono infatti chiedere il permesso di tracciare l’utente su altre app e siti web allo scopo di fornire annunci pubblicitari mirati.

Abbiamo esaminato 20 popolari VPN gratuite e abbiamo scoperto che solo il 15% (3 VPN) rispettava le scelte di tracciamento degli annunci degli utenti.

Inoltre, l’80% condivideva gli indirizzi IP degli utenti con gli inserzionisti prima di chiedere l’autorizzazione al tracciamento degli annunci.

Sulla base delle nostre scoperte, riteniamo che molte VPN gratuite con la valutazione più alta nell’App Store di Apple non sono completamente sicure da usare.

Per una maggiore privacy e sicurezza su internet, ti consigliamo di utilizzare una delle VPN per iOS gratuite e sicure elencate in questa pagina.

VPN per iPhone gratuite da evitare

Nonostante molte VPN premium per iOS siano sicure da usare, la maggior parte di quelle gratuite non lo sono. Evita assolutamente di utilizzare VPN per iPhone gratuite e rischiose.

Di seguito abbiamo elencato alcune VPN gratuite molto popolari che presentano falle nella sicurezza e nella privacy.

Assicurati di non scaricare le seguenti app VPN gratuite per iOS:

  • Flash VPN: memorizza i dati degli utenti, anche se dichiara di essere un fornitore no log.
  • Hola VPN: registra i siti visitati, gli indirizzi IP e i Timestamp delle connessioni.
  • Larva VPN: registra gli indirizzi IP.
  • SkyVPN: registra gli indirizzi IP, nome e modello del dispositivo e informazioni sulla posizione.
  • Touch VPN: abbiamo riscontrato leak di DNS e indirizzo IP, e registrazione di informazioni su rete, posizione e ISP.
  • VPN 360: registra indirizzi IP, Timestamp della connessione e URL visitati aggregati.
  • VPN Proxy Master: ha inviato informazioni sull’utente in Cina e registrato gli indirizzi IP.
  • Yoga VPN: abbiamo riscontrato leak di DNS e indirizzo IP, e manca di trasparenza sulle pratiche sui log.

Come testiamo le VPN per iPhone

Con così tante app VPN nell’App Store di iOS, abbiamo creato una metodologia di test delle VPN che ci consente di consigliare solo le migliori app VPN per iPhone.

Manteniamo record di oltre 65 VPN e del relativo set di funzionalità su iOS. Aggiorniamo i nostri record settimanalmente per assicurarci che le nostre informazioni siano sempre accurate e aggiornate.

Per trovare le migliori VPN per iPhone, misuriamo:

  • In che modo l’app VPN si integra con le funzionalità a livello di sistema iOS.
  • Se la VPN è utilizzabile su altri dispositivi Apple, come Mac e Apple TV.
  • Quale tipo di dati viene raccolto dalla VPN e in che modo viene archiviato.
  • Qual è la velocità della VPN sulla rete di server.
  • Se funziona con Netflix e altre app di streaming.
  • Se la VPN utilizza la crittografia AES-256 e altre funzionalità di sicurezza.

Abbiamo testato 65 VPN per iPhone in sei categorie chiave, valutando ogni categoria da 1 a 10. Quindi combiniamo queste valutazioni per calcolare una valutazione complessiva per iPhone.

Nella tabella seguente, riassumiamo le prestazioni delle migliori VPN per iPhone in ciascuna categoria, nonché la loro valutazione complessiva:

Ecco una spiegazione dettagliata delle caratteristiche che analizziamo quando valutiamo le migliori VPN per iPhone, oltre al loro peso nella nostra valutazione finale:

1. App per iOS: 25%

Requisito minimo: app nativa per iPhone e app ottimizzata per iPad.
Noi consigliamo: un’app facile da usare per iPhone e iPad con il supporto di Widget e comandi rapidi di Siri.

Affinché una VPN sia eccezionale su iOS, deve integrarsi bene con le funzionalità a livello di sistema Apple.

Durante la valutazione delle migliori app VPN per iOS, abbiamo cercato VPN che supportavano comandi rapidi Siri e Widget iOS e che offrivano il pagamento tramite l’App Store iOS.

Abbiamo anche verificato che tutte le VPN consigliate possano essere facilmente utilizzate sia dai principianti che dagli utenti di VPN esperti.

Un’app per iOS deve essere facilmente scaricabile dall’App Store, avere un pulsante grande per la connessione e impostazioni facili da configurare.

2. Integrazione con il sistema Apple: 20%

Requisito minimo: dispone di app native per macOS.
Noi consigliamo: app per Mac disponibile sull’App Store e uno strumento Smart DNS gratuito per Apple TV.

Testiamo ogni VPN sull’intera gamma di dispositivi Apple. In totale, testiamo le VPN utilizzando un iPhone 14 Pro, un iPad Air, un Mac da 27 pollici e una Apple TV 4K.

Oltre all’iPhone e all’iPad, analizziamo le app di ogni VPN su macOS e verifichiamo se includono la funzionalità Smart DNS per l’uso su Apple TV.

Preferiamo le VPN compatibili con tutto l’ecosistema Apple. In particolare, esaminiamo se l’app VPN per Mac è disponibile sul Mac App Store, se può essere eseguita sul chip Apple M1 e la qualità del relativo strumento Smart DNS.

3. Privacy e politica sui log: 15%

Requisito minimo: raccolta solo di dati aggregati e anonimizzati.
Noi consigliamo: nessuna raccolta di dati.

Senza una politica sui log orientata alla privacy, l’attività Web degli utenti può essere memorizzata e trasferita a terze parti. In pratica, questo rende inutile l’utilizzo principale di una VPN.

Ciò è particolarmente vero per le VPN per iOS gratuite, perché molte si basano sulla vendita dei dati degli utenti per coprire i costi di gestione. Ad esempio, abbiamo scoperto che VPN popolari come Hola, Larva e SkyVPN registravano tutte gli indirizzi IP degli utenti.

Nell’ambito della nostra ricerca, analizziamo l’informativa privacy di ogni VPN per capire quali dati vengono raccolti, come vengono utilizzati e per quanto tempo vengono conservati.

Anche per i servizi gratuiti riportati su questa pagina, consigliamo solo quelli che registrano la quantità minima di dati, tra cui, ad esempio, i Timestamp di connessione aggregati. Le migliori VPN premium sono davvero “no log”, il che significa che non raccolgono alcun dato dell’utente.

4. Velocità: 15%

Requisito minimo: velocità di download medie superiori ai 70 Mbps.
Noi consigliamo: velocità di download di almeno 80 Mbps e connessioni ai server inferiori ai 3 secondi.

Le velocità elevate sono una caratteristica essenziale delle VPN, soprattutto quando ci si connette a reti dati mobili lente e discontinue.

Senza una VPN veloce, Internet sarà spesso inutilizzabile anche per le attività di base sul Web.

Eseguiamo test settimanali di velocità sui nostri iPhone e iPad di prova su server dislocati in cinque continenti. Calcoliamo quindi la perdita media di velocità sulla nostra connessione Internet a 100 Mbps. Minore è la perdita di velocità, più alta è la nostra valutazione della VPN.

Oltre alla velocità di download, misuriamo il tempo necessario per la connessione dell’app a un server VPN.

Con il tuo iPhone è probabile che tu passi da una rete all’altra ogni giorno. È quindi fondamentale che il protocollo VPN si connetta istantaneamente quando cambi rete, per evitare di compromettere l’attività di navigazione o la sicurezza.

5. Streaming: 15%

Requisito minimo: funziona con Netflix USA e BBC iPlayer.
Noi consigliamo: funziona con molti cataloghi Netflix, BBC iPlayer, HBO Max, Disney+ e Amazon Prime Video.

L’utilizzo di una VPN sull’iPhone consentirà di mascherare il proprio indirizzo IP e guardare contenuti su app di streaming con restrizioni geografiche.

Testiamo ogni iPhone VPN con piattaforme di contenuti popolari, inclusi Netflix, BBC iPlayer, HBO Max, Disney+ e Amazon Prime Video.

Monitoriamo le prestazioni di ogni VPN nel tempo, con risultati che si estendono su più anni. Questo significa che sappiamo costantemente come la VPN funziona con ogni app di streaming, non solo come funzionava in un singolo momento.

Le migliori VPN per iPhone sbloccano più paesi Netflix, insieme a molte altre applicazioni di streaming più diffuse. Le VPN con prestazioni peggiori funzionano solo con Netflix USA.

6. Sicurezza e funzionalità tecniche: 10%

Requisito minimo: AES-256, OpenVPN, protezione da leak e Kill Switch della VPN.
Noi consigliamo: AES-256, WireGuard, protezione da leak e Kill Switch della VPN che utilizza le regole del Firewall.

Molte app VPN per iOS non dispongono di funzionalità di protezione e crittografia sufficienti. Ad esempio, Hola VPN non dispone di alcuna crittografia e con Touch VPN abbiamo riscontrato un leak del nostro indirizzo IP e del DNS.

L’uso di una VPN con crittografia elevata offre protezione in caso di connessione a reti Wi-Fi pubbliche non sicure e nasconde in modo sicuro l’attività Web al tuo ISP.

Per proteggere e rendere anonima l’attività sul Web del proprio iPhone, le VPN che abbiamo selezionato utilizzano la crittografia AES-256 standard, sono dotate di protezione integrata dai leak di DNS e IP e utilizzano server DNS privati.

Per verificare che queste funzioni di sicurezza siano affidabili come affermano le VPN, eseguiamo test utilizzando Wireshark, un software per l’acquisizione di pacchetti. Se individuiamo traffico non crittografato, abbassiamo drasticamente la valutazione della VPN.

Penalità sul limite di dati: fino al 50% di riduzione

Quasi tutte le VPN gratuite hanno un limite di dati. Come con la maggior parte delle limitazioni delle VPN gratuite, questo è imposto per incoraggiarti a passare a un abbonamento premium.

Se scegli una VPN per iPhone che consigliamo con un limite di dati, sarai limitato in termini di quanto spesso puoi usarla e per cosa.

Se fai molto streaming mentre sei in movimento o se vuoi lasciare la tua VPN connessa mentre usi il Wi-Fi durante un lungo viaggio in treno o in aereo, allora un piccolo limite di dati può essere un serio inconveniente.

Ecco perché applichiamo una penalità alla valutazione complessiva finale della VPN per iPhone in base al suo limite di dati:

  • 10GB al mese: -20% alla valutazione complessiva
  • 500MB al giorno: -25% alla valutazione complessiva
  • 5GB al mese: -30% alla valutazione complessiva
  • 1GBal mese: -35% alla valutazione complessiva
  • 200MB al giorno: -40% alla valutazione complessiva
  • 500MB al mese: -50% alla valutazione complessiva

FAQ sulle VPN per iPhone

iCloud Private Relay è la stessa cosa di una VPN?

iCloud Private Relay è una funzionalità inclusa in iOS 15. Funziona più come servizio proxy e non come una VPN con funzionalità complete.

Ecco i principali svantaggi dell’uso di iCloud Private Relay invece di una VPN per iOS:

    1. Funziona solo nel browser Safari. Qualsiasi traffico Internet inviato al di fuori di Safari, come su Google Chrome o FaceTime, non è crittografato o reso anonimo.
    2. È più lento. iCloud Private Relay invia il traffico Internet attraverso due server separati. Per questo motivo, le velocità sono notevolmente più lente rispetto a una VPN, che in genere utilizza un solo server.
    3. Non è possibile modificare la propria posizione virtuale. iCloud Private Relay fornisce un indirizzo IP del paese in cui ci si trova. Di conseguenza, non sarà possibile aggirare i blocchi geografici, come l’accesso a Netflix USA da posizioni esterne agli Stati Uniti.

In generale, iCloud Private Relay è una buona scelta per gli utenti occasionali che desiderano una maggiore privacy online. Tuttavia, per gli utenti che desiderano un’esperienza più veloce con più funzionalità, una delle VPN per iPhone riportate in quest’articolo è l’opzione migliore.

La VPN per iPhone usa dati mobili?

Utilizzando una VPN per iOS si utilizzeranno più dati di quelli che si userebbero se si navigasse in Internet senza una VPN.

La nostra ricerca sull’utilizzo dei dati della VPN ha rivelato che il consumo dei dati mobili può aumentare del 4%-20% quando si utilizza una VPN, a seconda della VPN e del protocollo utilizzato.

Un consumo del 4%-20% può non sembrare molto, ma a lungo andare si potrebbe percepire la differenza.

Se si sta per raggiungere il limite di dati o se si sta viaggiando all’estero e pagando i costi di roaming, si può prendere in considerazione la possibilità di passare a un protocollo VPN a consumo inferiore come WireGuard o IKEv2.

L’iPhone ha una VPN incorporata?

L’iPhone offre un ottimo supporto nativo per le VPN. La VPN è inclusa come pulsante di attivazione evidente nell’app Impostazioni, da cui è possibile configurare manualmente una connessione IKEv2/IPSec e L2TP/IPSec.

Anche se questo consente di risparmiare spazio sull’iPhone, poiché non è richiesta alcuna applicazione di terze parti, non funziona con OpenVPN o WireGuard, non include un Kill Switch e sarà comunque necessario abbonarsi a una VPN.

Siamo lieti di vedere che Apple supporta la tecnologia VPN in iOS, ma vale comunque la pena scaricare un’app VPN dall’App Store.

Come mettere l'app VPN in italiano?

Non tutte le VPN hanno l’interfaccia in italiano, ma se ce l’hanno, di solito è abbastanza facile passare dall’inglese all’italiano.

In genere, è sufficiente andare nelle preferenze e cercare un’opzione denominata “Lingua”. Se questa opzione non è disponibile nelle impostazioni della VPN, come talvolta accade per le VPN su Mac o iPhone, vai nelle impostazioni del tuo dispositivo e cambia la lingua da lì.