Esaminiamo le VPN imparzialmente ma possiamo ricevere commissioni se ne acquisti una tramite certi link.

Recensione di NordVPN

App di NordVPN

Simon Migliano è un esperto mondiale di VPN. Ha testato centinaia di VPN e le sue ricerche sono state citate da La Repubblica, il Corriere della Sera, La Stampa, e molti altri quotidiani italiani.

Verificato da JP JonesTest aggiuntivi a cura di Luke Williams

Verdetto

9,4/10
Come viene calcolato?

La nostra valutazione complessiva viene ottenuta combinando i punteggi in diverse categorie. Le categorie sono ponderate come segue:

  • Politica sui log e la privacy: 30%
  • Velocità e affidabilità: 25%
  • Sicurezza e funzionalità: 20%
  • Streaming: 10%
  • Torrenting: 5%
  • Facilità d’uso: 5%
  • Assistenza clienti: 5%

Scopri la metodologia che usiamo per esaminare e recensire le VPN.

NordVPN ha ottenuto una valutazione impressionante di 9,4/10 sulla base dei nostri test. Si tratta di un'opzione versatile che eccelle in termini di velocità e capacità di aggirare le restrizioni geografiche sui siti web di streaming. È un po' meno facile da usare rispetto alla concorrenza e non aggira la censura di Internet in alcuni Paesi, ma questo problema è in gran parte compensato dal suo prezzo accessibile.

2ª in classifica su 65 VPN

Valutazioni delle categorie di test

  • 9,8/10
  • 9,0/10
  • 8,8/10
  • 9,7/10
  • 9,9/10
  • 6,5/10
  • 9,9/10
  • 9,5/10
  • 9,7/10
  • 8,5/10

Vantaggi e svantaggi di NordVPN

  • Audit periodici della politica sulla privacy e sicurezza
  • Funziona con Netflix USA, Hulu e altri
  • Offre indirizzi IP in più Paesi rispetto alla concorrenza
  • Velocità di connessione elevata con NordLynx
  • Eccellente app per Fire Stick e strumento Smart DNS
  • 7 giorni di prova gratuita per Android e 30 giorni di garanzia di rimborso su tutte le piattaforme

  • Conserva i Timestamp delle connessioni per 15 minuti
  • La funzione IP dedicato è un rischio per la privacy
  • Rinnovo dell'abbonamento a un prezzo molto più alto
  • Nessuna applicazione GUI per Linux
  • Non funziona in Cina

Perché fidarsi di noi?

Siamo completamente indipendenti e recensiamo VPN dal 2016. Le nostre valutazioni si basano sui risultati dei nostri test e non sono influenzate da incentivi finanziari. Scopri chi siamo e come testiamo le VPN.

Dal suo lancio nel 2012, NordVPN è diventata la VPN più conosciuta. Con sede a Panama, è una VPN molto affidabile con oltre 14 milioni di clienti paganti in tutto il mondo.

NordVPN è gestita da Nord Security, che possiede anche Atlas VPN e condivide una holding con Surfshark. Nonostante ciò, tutti e tre le VPN funzionano in modo indipendente.

Di recente, NordVPN ha ampliato la sua offerta con altri strumenti di cybersicurezza, tra cui una funzione di crittografia dei file e un gestore di password sicure. In qualità di esperti di VPN, in questa recensione di NordVPN ci concentreremo solo sulle funzionalità incluse nell’abbonamento VPN.

Prima di continuare con la lettura dei risultati del nostro test completo su NordVPN, guarda il nostro video che recensisce la VPN in meno di 60 secondi:

Dati principali di NordVPN

Limite utilizzo datiIllimitato
Velocità95 Mbps
Politica sui logNessun dato identificativo
Leak di datiNo
GiurisdizionePanama (paradiso della privacy)
Server6.328
Indirizzi IPPiù di 6.328
Paesi111
Netflix USA
TorrentingPartially
Connessioni simultanee10
Funziona in CinaNo
AssistenzaChat 24 ore su 24 e 7 giorni su 7
Prezzo più basso3,02 € al mese per 2 anni
Prova gratuita7 Giorni (Dati di pagamento non richiesti)
Garanzia di rimborso30 giorni
Sito ufficialeNordVPN.com

Streaming

Funziona con Netflix USA e altri siti di streaming

9,8/10
Come viene calcolato?

Lo streaming viene valutato in base al numero di servizi diversi sbloccati, al numero di cataloghi regionali visualizzabili e alla costanza con cui la VPN può accedervi.

Netflix, BBC iPlayer, HBO Max, DAZN e Amazon Prime Video vengono tutti testati ogni settimana.

NordVPN ha funzionato in modo eccellente nei nostri test di streaming, sbloccando con successo Netflix, HBO Max e ogni altra piattaforma di streaming popolare. Ha trasmesso in modo affidabile contenuti video con restrizioni geografiche in qualità video da HD a 4K, e dispone di un'app per Fire TV Stick e di una funzione Smart DNS che consente di utilizzarla su una serie di dispositivi di streaming.

Alla #2 posizione su 65 VPN per Streaming

Ecco un elenco di alcuni dei servizi di streaming più popolari a cui NordVPN può accedere:

Streaming PlatformFunziona con NordVPN
All4
Amazon Prime Video
BBC iPlayer
Disney+
HBO Max
Hotstar IndiaNo
Hulu
ITVHub
Netflix

NordVPN stessa e altri siti di recensioni di VPN attribuiscono le eccellenti prestazioni di streaming di NordVPN alla sua funzione SmartPlay, che passa da un server DNS all’altro quando si accede a contenuti con restrizioni geografiche.

Tuttavia, questa funzione non è esclusiva di NordVPN. Tutte le migliori VPN per lo streaming, tra cui Windscribe e PrivateVPN, utilizzano un metodo simile basato sul DNS per accedere ai servizi di streaming, spesso con un tasso di successo più elevato su varie piattaforme di contenuti.

Continua a leggere per saperne di più sui nostri test di streaming di NordVPN.

Sblocca in modo affidabile 17 cataloghi Netflix

NordVPN è attualmente la VPN migliore per Netflix. In tutti i test degli ultimi tre mesi NordVPN è sempre riuscita ad accedere al catalogo di contenuti statunitensi. Questo rappresenta un miglioramento significativo rispetto alla nostra precedente esperienza, in cui Netflix bloccava spesso gli indirizzi IP di NordVPN.

Dalla nostra analisi pratica è emerso che, a differenza di concorrenti come ExpressVPN e PrivateVPN, NordVPN ti connette automaticamente a un server compatibile con Netflix USA. Questo significa che non dovrai perdere tempo a trovare un server funzionante.

Testare NordVPN con RaiPlay su macOS

NordVPN funziona in modo affidabile con RaiPlay.

Abbiamo anche testato i server di NordVPN in 111 Paesi per verificare se fosse in grado di accedere ai cataloghi Netflix più popolari.

NordVPN ha sbloccato quasi tutti i cataloghi Netflix più popolari. È possibile visualizzare il tasso di affidabilità di NordVPN con ciascun catalogo Netflix nella tabella sottostante:

Catalogo Netflix Funziona con NordVPN
Australia
Brasile
Canada
Francia
Germania
India No
Giappone
Messico
Paesi Bassi No
Svizzera No
UK
USA

Tuttavia, NordVPN è attualmente in grado di sbloccare i cataloghi di Netflix India e Paesi Bassi. Speriamo di vedere dei miglioramenti in quest’area, soprattutto considerando che le VPN concorrenti come Windscribe e PrivateVPN forniscono con successo l’accesso a questi Paesi.

Funziona con servizi di streaming statunitensi e i canali televisivi italiani

NordVPN è una delle migliori VPN per sbloccare HBO Max, Hulu, YouTube TV, Peacock e tutti gli altri siti web di streaming dall’estero con sede negli Stati Uniti.

Il primo server che abbiamo provato ha avuto successo con ogni piattaforma, ma NordVPN dispone di server in 16 città statunitensi a cui connettersi in caso di problemi.

Quando ci si connette a un server NordVPN statunitense dall’Europa, i video sono sempre stati caricati istantaneamente in 1080p (Full HD) e le prestazioni erano paragonabili a quelle della nostra connessione domestica senza VPN.

NordVPN accede a HBO Max

NordVPN può aggirare i blocchi geografici di HBO Max

A differenza di Surfshark, la VPN non ha la funzione che falsifica la posizione GPS per Android. Non siamo riusciti ad aggirare i controlli della posizione nel nostro telefono Android per lo streaming delle partite in blackout su NBA League Pass o MLB.tv.

NordVPN è anche una buona VPN se ti trovi all’estero e vuoi guardare i canali televisivi italiani in diretta o accedere al loro catalogo di contenuti. Nei nostri test più recenti, NordVPN è riuscita a sbloccare Mediaset Infinity, RaiPlay, TV8 e Cielo.

Accede a BBC iPlayer, Sky Go e altri servizi di streaming del Regno Unito.

NordVPN è la nostra VPN per BBC iPlayer con la valutazione più alta. In anni di test, la VPN ha sempre aggirato le restrizioni geografiche della piattaforma. Utilizzando NordLynx e collegandoci a un server del Regno Unito dagli Stati Uniti, non abbiamo riscontrato alcun Buffer e i video sono stati visualizzati alla massima risoluzione.

Streaming di BBC iPlayer con NordVPN

NordVPN è una delle VPN più affidabili per lo streaming di BBC iPlayer.

Addirittura, la VPN è riuscita a trasmettere i contenuti della BBC su tutti i suoi server del Regno Unito. Questo contrasta con altre VPN leader, tra cui ExpressVPN e Private Internet Access, dove abbiamo dovuto contattare l’assistenza clienti per trovare un server compatibile.

NordVPN ha funzionato anche per sbloccare Channel 4 dall’estero, ITVX e tutti gli altri servizi di streaming che richiedono un indirizzo IP britannico. La nostra velocità è rimasta abbastanza elevata da poter trasmettere le partite della Premier League in diretta su Now e Sky Go senza alcun problema.

Funziona bene con Kodi

NordVPN è una buona scelta per nascondere la tua attività su Kodi al tuo ISP grazie alle sue eccellenti prestazioni di streaming e alla sua politica sui log

Con le sue applicazioni per Fire TV e Android TV, NordVPN è compatibile con tutti i box Kodi più diffusi. Utilizzandola su una Nvidia Shield, abbiamo avuto accesso a popolari componenti aggiuntivi di Kodi con restrizioni geografiche, come Adult Swim, senza riscontrare alcun messaggio di errore o rilevare leak di dati.

Uso di NordVPN con Kodi

NordVPN ha nascosto il traffico di Kodi al nostro ISP.

Velocità e affidabilità

Velocità elevate, indipendentemente dalla posizione del server

9,7/10
Come viene calcolato?

Le velocità nominali vengono calcolate utilizzando velocità di upload, velocità di download e ping (latenza).

Testiamo regolarmente le velocità medie utilizzando una connessione a 100 Mbps dedicata a Londra, nel Regno Unito. La velocità di download locale è considerata il fattore più importante.

Utilizzando il protocollo NordLynx, abbiamo registrato velocità di connessione elevate su tutti i server NordVPN testati. Sulla nostra connessione di base da 100 Mbps, abbiamo misurato una velocità media di download impressionante, pari a 95Mbps quando siamo connessi a un server vicino e a 90Mbps per le connessioni internazionali.

Alla #5 posizione su 65 VPN per Velocità e affidabilità

Ecco una tabella che mostra i risultati dei test di velocità di NordVPN:

Come puoi vedere, anche in località lontane come l’Australia, NordVPN ha mantenuto velocità incredibilmente elevate, ben al di sopra di quelle tipicamente riscontrate da altre VPN.

NordVPN è in grado di sostenere queste eccellenti prestazioni di velocità perché dispone di un numero maggiore di server rispetto alle altre VPN. Inoltre, ti connette automaticamente a un server meno congestionato, evitando così server sovraccarichi e prestazioni limitate.

Nella tabella sottostante, è possibile vedere come la velocità media di download internazionale di NordVPN si confronta con quella delle altre migliori VPN:

Grafico a barre di confronto che mostra le prestazioni di NordVPN in termini di velocità locale e media internazionale rispetto alle altre migliori VPN.

Questi risultati dimostrano che NordVPN è una delle VPN più veloci che puoi trovare. È abbastanza veloce per lo streaming di contenuti da cataloghi internazionali, per il download rapido di file torrent e per la navigazione web in generale.

Bassa latenza per giocare senza ritardo

NordVPN mantiene un basso tasso di ping sulla sua rete di server. Mentre eravamo connessi a un server vicino, abbiamo registrato un ping di soli 8ms, il che la rende una delle migliori VPN per i videogiochi.

Utilizzandola, siamo stati in grado di giocare a videogiochi veloci, come CS:GO, senza riscontrare alcun problema di ritardo o di prestazioni. Come ci si aspetterebbe, il ping era molto più basso quando la si utilizzava per accedere alle lobby di gioco più semplici in Brasile. Ma un ping di 119ms è comunque abbastanza basso per un’esperienza fluida.

Uso di NordVPN su CSGO

Il nostro ping non supera mai gli 8ms sui server NordVPN.

La bassa latenza di NordVPN è dovuta al suo protocollo NordLynx, che si basa su WireGuard. WireGuard è costruito per ottimizzare la trasmissione dei dati, riducendo così il tempo necessario per inviare i pacchetti tra il tuo dispositivo e il server VPN.

Prezzo e qualità

Rapporto qualità/prezzo eccellente in quasi tutti i piani di abbonamento

8,5/10
Come viene calcolato?

Il criterio di prezzo e qualità è oggetto di una valutazione, ma non è incluso nella nostra valutazione complessiva. Crediamo che il lettore debba decidere da sé se un prezzo è ragionevole o meno.

Una buona valutazione sotto questo aspetto non si basa solo su quanto poco costa la VPN, ma sul valore che offre nel complesso.

NordVPN offre un ottimo rapporto qualità/prezzo, considerando la qualità del prodotto. A 3,02 € dollari al mese con un piano biennale, è meno della metà del prezzo della principale rivale ExpressVPN. Tuttavia, ti consigliamo di evitare il suo piano annuale in quanto la tariffa aumenta notevolmente dopo il periodo di pagamento iniziale. Ci piacerebbe inoltre che in futuro la prova gratuita venisse estesa anche a desktop e iOS.

Alla #7 posizione su 65 VPN per Prezzo e qualità

Ecco i diversi piani tariffari di NordVPN:

  1. Mensile

    11,00 €/mese

    11,00 € addebitati ogni mese
  2. 12 Mesi

    4,58 €/mese

    54,94 € addebitati per i primi 12 mesi, poi 91,27 € annualmente
    Risparmia il 39%
  3. 2 Anni

    3,02 €/mese

    72,44 € addebitati per i primi 2 anni, poi 91,27 € annualmente
    Risparmia il 60%

Nota: Stiamo recensendo solo i piani di abbonamento “Standard” di NordVPN, che includono la VPN, la protezione da malware e la Threat Protection. Per avere accesso ad altre funzioni, come l’archiviazione cloud, dovrai pagare di più per un abbonamento “Plus” o “Complete”.

Il piano biennale di NordVPN offre un ottimo rapporto qualità/prezzo, considerando che è possibile utilizzarla su un massimo di 10 dispositivi contemporaneamente e avere accesso alle sue numerose funzionalità avanzate. Dovrai pagare 72,44 € in anticipo, che aumentano leggermente a 91,27 € dopo il periodo di abbonamento iniziale.

Tuttavia, il piano annuale da 51,36 € si rinnova al prezzo molto più alto di 91,27 €. Si tratta di un prezzo quasi identico a quello della rivale più vicina ExpressVPN ed è il 66% più costosa di Surfshark.

Per confrontare i prezzi dell’abbonamento iniziale e le tariffe di rinnovo di NordVPN con quelli di altre VPN, consulta la tabella sottostante:

VPN Prezzo iniziale dell’abbonamento annuale Prezzo di rinnovo dell’abbonamento annuale
NordVPN 54,94 € 91,27 €
ExpressVPN 91,70 € 91,70 €
Surfshark 43,93 € 54,83 €
IPVanish 43,94 € 82,56 €

Nel complesso, NordVPN vale ancora il prezzo dei suoi piani mensili e biennali. Ma se sei interessato a un abbonamento annuale, ti consigliamo di optare per ExpressVPN, la nostra migliore VPN.

Prova gratuita di NordVPN

Puoi ottenere la prova gratuita di sette giorni di NordVPN scaricando la sua applicazione per Android e sottoscrivendo un abbonamento annuale. Una volta registrato, potrai accedere all’account su qualsiasi altro dispositivo.

Tutti i suoi principali concorrenti, tra cui ExpressVPN, PIA e Surfshark, offrono prove gratuite sia su iOS che su Android. Ci piacerebbe che NordVPN facesse lo stesso in un futuro aggiornamento.

Puoi ottenere l’equivalente di una prova gratuita di 30 giorni di NordVPN su ogni piattaforma approfittando della garanzia di rimborso del servizio. Si tratta di una promessa di rimborso senza domande, quindi se cancelli l’abbonamento entro 30 giorni, riceverai il rimborso.

Se vuoi una VPN completamente gratuita, la migliore alternativa a NordVPN è Atlas VPN. Di proprietà di Nord Security, Atlas VPN ha un limite di 5 GB di dati mensili, ma non richiede alcuna informazione di pagamento per essere utilizzata ed è una delle migliori VPN gratuite per molte attività online.

Opzioni di pagamento e rimborso

Di seguito è riportato un elenco dei metodi di pagamento accettati da NordVPN:

  1. Alipay
  2. American Express
  3. Bonifico bancario
  4. Bitcoin
  5. Mastercard
  6. UnionPay
  7. Visa

Purtroppo NordVPN non accetta più PayPal. Tuttavia, può offrire ulteriori metodi di pagamento specifici per ogni area geografica, a seconda di dove ti trovi.

Posizioni dei server

Indirizzi IP disponibili in 111 paesi

9,9/10
Come viene calcolato?

La diffusione e la copertura globale della rete di server VPN sono i fattori più importanti in questa categoria.

Prendiamo in considerazione anche il numero di server a livello di città, oltre al numero di indirizzi IP gestiti.

Questa valutazione non contribuisce direttamente alla valutazione complessiva, ma costituisce una parte della valutazione sulla sicurezza e le funzionalità aggiuntive.

NordVPN ha recentemente ampliato in modo significativo la propria rete di server, offrendo ora indirizzi IP da 111 paesi. Questa cifra è seconda solo a HMA e la più alta tra le 10 VPN con la valutazione più alta.

Alla #1 posizione su 65 VPN per Posizioni dei server

Mondo con bandierina blu
111 paesi
Immagine di un paesaggio cittadino
Più di 90 città
Immagine di un segnaposto rosa
Più di 6.328 indirizzi IP

I server di NordVPN sono distribuiti nei seguenti continenti:

Continente Numero di Paesi
Europa 46
Asia 27
Nord America 15
Sud America 12
Africa 7
Oceania 4

Utilizzando NordVPN, puoi navigare come se ti trovassi nei paesi più popolari, tra cui Stati Uniti, Regno Unito, Australia e Canada. Queste località includono anche server a livello di città, in modo da potersi connettere a una città specifica all’interno del paese. NordVPN offre anche un server a Milano, in Italia.

Server NordVPN a livello di città su iOS

I server cittadini statunitensi di NordVPN su iOS.

Sebbene le opzioni di server a livello di città non siano disponibili in tutti i paesi, sarai comunque in grado di ottenere un indirizzo IP da quasi tutti i paesi del mondo.

NordVPN offre server in un numero molto maggiore di Paesi rispetto a molte VPN popolari. Ad esempio, ha server in 58 Paesi in più rispetto a IPVanish e 67  in più rispetto a Mullvad.

Ciò rappresenta un’espansione di oltre l’80% rispetto al 2023, quando la VPN aveva server in soli 60 paesi.

Questa crescita è stata ottenuta grazie all’utilizzo di server virtuali. Sebbene questi introducano piccoli problemi di trasparenza e potenziali riduzioni di velocità, il compromesso vale la pena per accedere a un maggior numero di server.

Facilità d'uso

Interfaccia abbastanza semplice per la maggior parte degli utenti

9,5/10
Come viene calcolato?

Questa valutazione si basa soprattutto su quanto sono intuitivi la configurazione e l’uso quotidiano.

Anche compatibilità con dispositivi o piattaforme e le opzioni di personalizzazione costituiscono un fattore importante.

NordVPN offre l’equilibrio ideale tra complessità tecnica e facilità d’uso. Le sue app includono molte funzioni extra, pur rimanendo abbastanza intuitive per i principianti. Il principale aspetto negativo è l'uso di pulsanti non etichettati per l'attivazione della maggior parte delle funzioni, che rendono poco chiaro come attivarle. L'interfaccia è inoltre incoerente tra i vari dispositivi, il che può generare confusione quando si passa da una piattaforma all'altra.

Alla #3 posizione su 65 VPN per Facilità d'uso

Per iniziare a utilizzare NordVPN, visita il sito web e clicca su “Scarica NordVPN” per creare un account. Quindi scarica il software appropriato per il tuo dispositivo.

Una volta installata, NordVPN offre un’esperienza di avvio inferiore alla media. A differenza della maggior parte delle altre VPN, non ti fornisce un tutorial su come utilizzare le funzioni dell’app quando la apri per la prima volta.

Tutte le app di NordVPN sono state aggiornate nel dicembre 2022. Tuttavia, preferivamo l’interfaccia più vecchia in quanto meno impostazioni erano nascoste dietro a pulsanti non etichettati. Un altro inconveniente è che NordVPN non è disponibile in italiano, quindi sarà più difficile navigare se questa è la lingua che preferisci.

In tutte le sue app, NordVPN dispone di diverse funzioni pensate per rendere l’utilizzo più semplice e comodo. Ecco un breve riassunto di queste funzioni e del loro impatto sull’usabilità dell’app:

  • Connessione automatica: avvia una connessione VPN ogni volta che ci si connette al Wi-Fi. In questo modo, si ottengono i vantaggi di NordVPN senza dover nemmeno aprire l’app. L’abbiamo trovata utile quando si utilizza la VPN solo per crittografare il traffico, ma non per accedere a siti con restrizioni geografiche.
  • Pausa: ti consente di disconnetterti temporaneamente da NordVPN per 5, 30 o 60 minuti. Non abbiamo trovato questa funzione utile per nessun motivo. Avremmo preferito che fosse stata rimossa, piuttosto che avere un pulsante dedicato nella schermata iniziale dell’app.
  • Preset: ti consente di creare un collegamento personalizzato da aggiungere alla schermata iniziale dell’applicazione. È possibile scegliere la posizione del server, il protocollo VPN e il sito web da aprire automaticamente. Questo ci ha fatto risparmiare un po’ di tempo quando ci siamo collegati a un server giapponese per accedere a Netflix in Giappone, ad esempio.
  • Split Tunneling: ti consente di scegliere quali applicazioni instradare all’interno e all’esterno del tunnel VPN. È utile per mantenere la compatibilità con le applicazioni che richiedono il tuo vero indirizzo IP, come i dispositivi Smart Home, senza doverti disconnettere dalla VPN.

Ecco una panoramica più dettagliata della nostra esperienza con NordVPN su diversi dispositivi e sistemi operativi:

Desktop e Laptop (Windows e Mac)

NordVPN dispone di applicazioni facili da usare sia per Windows che per Mac. Sebbene le due versioni siano simili, preferiamo quella per Mac per una piccola differenza.

Su macOS, l’elenco completo dei server è sempre visibile in ordine alfabetico. L’applicazione per Windows richiede di cliccare su un’icona a discesa e di scorrere un lungo elenco che inizia con i server speciali e Meshnet. Questo diventa frustrante quando cambi spesso la posizione dei server, il che significa che NordVPN offre un’esperienza molto più lenta rispetto a ExpressVPN e ad altre concorrenti.

App di NordVPN per Windows e macOS

Il problema principale che riguarda entrambi i client desktop, tuttavia, è che la dimensione minima della finestra è troppo grande a causa della mappa del server. Nella nostra esperienza, questo ha reso difficile l’utilizzo di altre applicazioni affiancate a NordVPN sul nostro Lenovo ThinkPad da 13 pollici o MacBook Pro. Preferiremmo che fosse possibile ridurre la finestra a una sola colonna, come avviene con Proton VPN.

Come già detto in precedenza, non ci piace che molte funzioni dell’app, come le opzioni del server e la funzione Treath Protection, siano nascoste dietro icone poco descrittive. Dovrai passare il mouse su ognuna di esse per capirne lo scopo.

Per quanto riguarda gli aspetti positivi, NordVPN ha recentemente aggiunto una modalità scura alla sua app per Windows, anche se vorremmo che l’app si adattasse automaticamente alle impostazioni del sistema. Questa modalità non è disponibile su Mac.

Mobile (iPhone e Android)

Le app mobile di NordVPN sono più facili da usare rispetto ai suoi client desktop. Per consentire connessioni semplici al server più veloce, l’app mostra un pulsante “Connessione rapida” al centro della schermata iniziale. Questo layout è identico su iOS e Android.

A differenza di quanto accade su Windows, puoi semplicemente scorrere per accedere all’elenco completo dei Paesi, rendendo molto più semplice la ricerca dell’indirizzo IP desiderato. Ci piace anche il fatto che non sia necessario toccare per accedere a più server, come avviene con ExpressVPN o PIA.

Le app di NordVPN per Android e iOS

Le schede inferiori dell’app ti permettono di passare da VPN, Meshnet, Statistiche e Profilo. Nella nostra esperienza non abbiamo trovato utile la funzione delle statistiche, quindi ci piacerebbe poter personalizzare le schede in base alle preferenze individuali.

Purtroppo, il Kill Switch è difficile da impostare sull’app Android di NordVPN. Per attivarlo, dovrai andare su Impostazioni > Wireless e reti > Altro > VPN > VPN sempre attiva. Avremmo preferito che si potesse attivare o disattivare dalle impostazioni dell’app.

Linux

NordVPN non offre ancora un’applicazione con interfaccia grafica (GUI) per Linux. È controllata esclusivamente tramite l’interfaccia a riga di comando (CLI) di Linux, il che la rende difficile da usare.

NordVPN su Linux

Non è certo l’ideale e per un servizio della portata e della reputazione di NordVPN ci aspettiamo di meglio. Detto questo, per quanto riguarda le VPN Linux CLI, NordVPN è una delle più facili da usare.

Indica chiaramente quali sono i comandi che puoi utilizzare per controllarla, ti dà accesso a una serie di funzioni avanzate e ti permette persino di effettuare il login tramite un link del browser, invece di lasciarti a tribolare inserendo i dati dell’account nel Terminale.

Riteniamo che nel prossimo futuro debba essere introdotta una vera e propria applicazione GUI per Linux che sia all’altezza di quelle offerte per Windows e macOS.

Dispositivi di streaming (Amazon Fire TV, Android TV e Apple TV)

NordVPN offre applicazioni facili da usare e complete per Amazon Fire TV, Android TV e Apple TV. L’aspetto è diverso da quello delle altre app, quindi non sarà immediatamente chiaro come utilizzarla.

A differenza degli altri software di NordVPN, l’app TV non include un’interfaccia a mappa. Al contrario, dovrai scorrere un elenco orizzontale per selezionare la posizione del server, cosa che richiede molto tempo quando usi il telecomando della TV, soprattutto perché non sono ordinati in ordine alfabetico o per continente.

Riteniamo inoltre che il pulsante “Disconnetti” dovrebbe essere più grande e posizionato in modo più evidente nella schermata iniziale. Attualmente, per disconnettersi dal server VPN è necessario scorrere verso l’estrema sinistra anziché cliccare semplicemente sulla posizione o su un pulsante standard “Off”.

L'app Fire TV di NordVPN

Nonostante questi inconvenienti, le app TV di NordVPN sono comunque più facili da usare rispetto a quelle dei concorrenti. Ad esempio, PrivateVPN non ha aggiornato l’interfaccia utente per schermi di dimensioni maggiori, rendendola più brutta e difficile da usare.

Estensioni del browser

Le estensioni del browser di NordVPN per Chrome e Firefox sono facili da configurare e utilizzare.

Invece di un’interfaccia a mappa, come nelle normali applicazioni desktop, le estensioni di NordVPN consentono di cercare rapidamente le posizioni dei server. Abbiamo trovato l’esperienza d’uso più semplice ed efficiente rispetto all’utilizzo dell’applicazione per Windows o Mac.

L'estensione per il browser Google Chrome di NordVPN

Le estensioni sono facili da usare perché tutte le importanti funzioni di protezione della privacy, come la protezione da leak di notizie WebRTC, sono abilitate per impostazione predefinita. Puoi iniziare subito a usare l’estensione, senza dover ricorrere a complicate impostazioni o opzioni di personalizzazione.

Politica sui log e sulla privacy

Non registra alcuna informazione dell'utente

8,8/10
Come viene calcolato?

Analizziamo a fondo le politiche sui log e privacy di ogni VPN. Una VPN non dovrebbe mai registrare:

  • L’indirizzo IP reale dell’utente
  • Timestamp delle connessioni
  • Richieste DNS

È preferibile una sede operativa al di fuori di una giurisdizione dei 14 occhi o dell’UE.

NordVPN è una VPN affidabile. Ha sede a Panama, un paese senza leggi sulla conservazione dei dati, e non registra alcun dato che possa ricondurre alla tua attività web. Sebbene la sua politica sulla privacy sia stata sottoposta a un audit, non è stata dimostrata da un tribunale o da una richiesta delle forze dell'ordine.

Alla #15 posizione su 65 VPN per Politica sui log e sulla privacy

Ecco un sommario dei dati utente registrati da NordVPN:

Tipo di datiRegistrati da NordVPN
Attività di navigazioneNo
Data dell'ultima connessione
Dati personali
Indirizzo IP di origineNo
Informazioni sul dispositivoNo
IP del server VPNNo
ISPNo
Numero di connessioni simultaneeNo
Posizione del server VPNNo
Richieste DNSNo
Timestamp delle singole connessioniNo
Uso personale della larghezza di bandaNo

Puoi leggere la politica sulla privacy di NordVPN sul suo sito web.

Come puoi vedere, nonostante si pubblicizzi come una “vera VPN no log”, NordVPN conserva una piccola quantità di dati dell’utente. La VPN registra il tuo nome utente e i Timestamp della connessione per 15 minuti dopo il termine della sessione.

Tuttavia, è importante sottolineare che nessuna terza parte può utilizzare questi dati per collegare le tue attività online a te come persona fisica. La politica sulla privacy di NordVPN è stata verificata quattro volte, fino a dicembre 2023, per confermare che non conserva alcuna informazione di identificazione personale.

Un aspetto negativo è che NordVPN ha chiarito che potrebbe iniziare a registrare l’attività di un utente sotto indagine penale. Tuttavia, secondo i suoi report di trasparenza, non ci sono state prove di collaborazione con le richieste di informazioni sugli utenti da parte delle forze dell’ordine.

Sede in una giurisdizione privata

NordVPN ha sede a Panama, una giurisdizione rispettosa della privacy e non affiliata ad alcuna alleanza di sorveglianza internazionale. Panama ha una forte protezione della privacy dei dati, che consente a NordVPN di conservare solo i dati minimi degli utenti senza essere soggetta a interferenze governative.

Cyberspace, la società dietro NordVPN, è registrata nei Paesi Bassi. Dopo averla contattata, un rappresentante di NordVPN ha confermato che questo non influisce sulla giurisdizione di NordVPN a Panama. NordVPN opera ancora a Panama e continua a beneficiare delle sue leggi favorevoli alla privacy.

La funzione IP dedicato è un problema per la privacy

NordVPN offre una funzione di IP dedicato a un costo aggiuntivo di 3,89 $ al mese. Tuttavia, abbiamo riscontrato un serio problema di privacy, poiché l’indirizzo IP dedicato è direttamente collegato al tuo account NordVPN.

Di conseguenza, se le forze dell’ordine sospettano un’attività criminale associata a un indirizzo IP dedicato, NordVPN sarebbe obbligata a fornire tutti i dettagli dell’utente. Di conseguenza, la funzione IP dedicato non offre alcun vantaggio in termini di privacy rispetto a una normale connessione ISP.

Un estratto del sito web di NordVPN che mette in guardia dall'Uso di un indirizzo IP dedicato

L’indirizzo IP dedicato di NordVPN è collegato agli account utente.

Altre VPN, come CyberGhost e PIA, hanno affrontato questo problema utilizzando un sistema basato sui token. In breve, questo impedisce alla VPN di collegare l’indirizzo IP dedicato all’account dell’utente.

Data la reputazione di NordVPN come VPN attenta alla privacy, confidiamo che risolva presto questa vulnerabilità, ora che l’abbiamo avvisata. Per il momento, però, consigliamo vivamente di evitare la funzione IP dedicato.

Ottime caratteristiche tecniche per la tutela della privacy

NordVPN include molte funzionalità tecniche che la rendono la scelta migliore per la protezione della privacy sul web. Ecco un breve riassunto di queste caratteristiche e di come hanno funzionato nei nostri test:

  • Server DNS di prima parte per prevenire leak di DNS e nascondere il traffico dal tuo ISP. In anni di test, non abbiamo mai registrato leak di DNS o traffico DNS non crittografato durante l’utilizzo di NordVPN.
  • Metodi di pagamento anonimi con Bitcoin. Per migliorare ulteriormente questo aspetto, ci piacerebbe vedere più opzioni, come Monero, e che la VPN non richiedesse un indirizzo e-mail al momento dell’iscrizione.
  • Server VPN senza disco per garantire che nessun dato dell’utente venga memorizzato sul server VPN, rendendo impossibile per una persona non autorizzata estrarre qualsiasi informazione. Analogamente a ExpressVPN, vorremmo che una terza parte verificasse che i suoi server non utilizzano dispositivi di archiviazione.
  • Ad Blocker di Threat Protection che impedisce agli inserzionisti di tracciare la tua attività su Internet. È superiore a quasi tutti gli altri Ad Blocker VPN che abbiamo testato, impedendo il caricamento del 60% delle pubblicità sul nostro dispositivo.
  • Kill Switch che nasconde il tuo vero indirizzo IP ai siti web in caso di caduta della connessione. Abbiamo constatato che il Kill Switch di NordVPN non ha fatto trapelare le nostre credenziali in caso di interruzione forzata della connessione o di cambio di posizione del server.

Torrenting

Scelta sicura per scaricare file torrent

9,0/10
Come viene calcolato?

Calcoliamo il bitrate medio in download di ogni VPN usando una configurazione per scaricare file torrent su misura.

I test prevedono anche fattori per la percentuale di server che consentono il P2P, oltre a funzionalità utili come il Port Forwarding.

NordVPN consente di scaricare file torrent su oltre l’85% dei suoi 6.328 server. Anche senza Port Forwarding, fornisce una velocità media di download impressionante, pari a 9,8 Mib/s sulla nostra connessione da 10MiB/s. Anche se il download di file torrent è limitato sui server di 14 Paesi, è improbabile che questo influisca sulla tua esperienza d'uso.

Alla #8 posizione su 65 VPN per Torrenting

Ecco una panoramica di come NordVPN ha performato nei nostri test di download di file torrent:

Attributo del download di file torrent Risultato
Bitrate medio di download 9,8 Mib/s
Numero di server P2P 4.771
Politica sui log Nessun dato identificativo
Kill Switch
Port Forwarding No

NordVPN è compatibile con tutti i client torrent più diffusi, tra cui uTorrent, qBittorrent e Vuze. Abbiamo anche verificato che funziona con i link magnetici, consentendoci di avviare immediatamente il download del file torrent.

Le migliori caratteristiche di sicurezza di NordVPN, come il Kill Switch e il protocollo sicuro NordLynx, nascondono la tua attività di download di file torrent. Inoltre, grazie alla sua politica sui log privata NordVPN non ha mai inoltrato richieste DMCA ai suoi utenti.

Purtroppo, NordVPN non consente di scaricare file torrent quando si è connessi ai server di 14 Paesi, tra cui Argentina, Israele e Corea del Sud. Tuttavia, l’app VPN reindirizza automaticamente il traffico P2P attraverso server dedicati in Canada o nei Paesi Bassi, con un impatto minimo sulla velocità.

Per connettersi a uno di questi server, è sufficiente selezionare P2P dalla parte superiore dell’elenco dei server.

Selezione dei server P2P di NordVPN nella sua app

NordVPN include server ottimizzati per l’attività di download di file torrent.

Nella tabella sottostante è possibile confrontare la velocità con cui NordVPN è riuscita a scaricare un torrent da 20 GB rispetto ad altre VPN:

VPN Bitrate di download Tempo impiegato per scaricare un file torrent da 20 GB
Senza VPN 10MiB/s 32 minuti
NordVPN 9,8 Mib/s 32 minuti
IPVanish 9,9 MiB/s 32 minuti
PureVPN 8.1MiB/s 39 minuti
CyberGhost 3.9MiB/s 1 ora e 21 minuti

Come puoi vedere, NordVPN scarica i file più velocemente rispetto alla maggior parte dei servizi concorrenti. Tuttavia, per migliorare ulteriormente le sue prestazioni, vorremmo che NordVPN aggiungesse il Port Forwarding. Questa funzione avanzata del P2P aumenta la velocità di download dei torrent ed è inclusa in alcune altre VPN, come Proton VPN e PIA.

CONSIGLIO DEGLI ESPERTI: ti sconsigliamo vivamente di utilizzare la funzione proxy SOCKS5 di NordVPN. Sebbene sia più veloce di una VPN, è meno sicuro. Sebbene un proxy SOCKS5 mascheri il tuo indirizzo IP, non crittografa il tuo traffico, compromettendo la tua privacy e la tua sicurezza online.

Sicurezza e funzionalità extra

Le migliori funzionalità di sicurezza della categoria

9,9/10
Come viene calcolato?

Le VPN migliori offrono i protocolli OpenVPN o WireGuard, la crittografia AES-256 e un Kill Switch funzionale. Valutiamo anche le ulteriori funzioni di sicurezza e la diffusione globale dei server VPN.

I nostri test hanno dimostrato che NordVPN è una VPN altamente sicura e con caratteristiche tecniche superiori a quasi tutte le alternative. Protegge il traffico web utilizzando la crittografia WireGuard e ChaCha20 e impedisce l'accesso non autorizzato alla sua rete grazie a server senza disco. In definitiva, ci si può fidare di NordVPN per proteggere la tua attività online dal monitoraggio di terzi.

Alla #1 posizione su 65 VPN per Sicurezza e funzionalità extra

Nella tabella sottostante puoi vedere tutti i protocolli VPN, la crittografia e le caratteristiche tecniche che NordVPN offre:

ProtocolliDisponibile in NordVPN
IKEv2/IPSec
NordLynx (WireGuard)
OpenVPN (TCP/UDP)
CrittografiaDisponibile in NordVPN
AES-128No
AES-192No
AES-256
BlowfishNo
ChaCha20
SicurezzaDisponibile in NordVPN
Blocco dei leak DNS
Blocco dei leak IPv6
Blocco dei leak WebRTC
Diskless Servers
DNS proprietario
Kill Switch della VPN
Supporto porta TCP 443
Funzionalità avanzateDisponibile in NordVPN
Blocco dei tracker
Blocco della pubblicità
IP dedicato
IP statico
SOCKS
Split Tunneling
Tor su server VPN
VPN doppia

È sorprendente che NordVPN conduca regolarmente audit di sicurezza indipendenti e offre un programma bug bounty per garantire che queste funzionalità siano implementate correttamente nelle sue app. In questo modo, la VPN è in grado di risolvere eventuali vulnerabilità di sicurezza prima che vengano scoperte da un malintenzionato.

Puoi leggere la nostra analisi e i risultati delle caratteristiche tecniche e di sicurezza di NordVPN nelle sezioni seguenti.

Utilizza protocolli di tunneling sicuri e open source

NordVPN utilizza protocolli VPN all’avanguardia per proteggere i tuoi dati personali da terzi.

Tutti i software di NordVPN utilizzano di default NordLynx, che è semplicemente WireGuard con l’aggiunta di un Double NAT. Non si tratta di una soluzione diversa da tutte le altre VPN che utilizzano WireGuard, ma NordVPN ha scelto di adottare questo marchio per cercare di differenziarsi.

WireGuard è il nostro protocollo VPN preferito perché è open source e ampiamente utilizzato. Questo rende i protocolli di sicurezza di NordVPN più affidabili rispetto a ExpressVPN, il principale concorrente di NordVPN, che utilizza un protocollo esclusivo invece di WireGuard.

La crittografia sicura impedisce il monitoraggio di terze parti

NordVPN protegge il traffico utilizzando algoritmi di crittografia affidabili. La VPN utilizza ChaCha20 per crittografare il traffico nel suo tunnel VPN e stabilisce la connessione con una chiave DH a 2048 bit.

Per verificare che tutto ciò funzionasse come pubblicizzato, abbiamo analizzato i pacchetti che passavano attraverso la nostra rete utilizzando Wireshark. Come puoi vedere nello screenshot qui sotto, la crittografia di NordVPN ha fatto sì che il nostro traffico internet venisse visualizzato come testo casuale, impedendo a terzi di monitorare la nostra attività.

Test della crittografia di NordVPN con Wireshark.

NordVPN ha mantenuto il nostro traffico internet privato e sicuro.

Una forte sicurezza del server impedisce l’accesso non autorizzato

A seguito di una vulnerabilità minore dei server nel 2018, NordVPN ora include più protezioni di sicurezza dei server di quasi tutte le altre VPN.

A differenza della stragrande maggioranza delle altre VPN che affittano i server da centri dati di terze parti, oltre il 10% dei server di NordVPN sono co-localizzati. Ciò significa che sono di proprietà di NordVPN e che solo essa vi ha accesso, evitando così qualsiasi vulnerabilità causata da fornitori terzi.

NordVPN si è impegnata a far sì che in futuro tutti i suoi 6.328 server siano in co-locazione.

Inoltre, NordVPN utilizza solo server VPN senza disco. Questi server non contengono dispositivi di archiviazione, rendendo quasi impossibile per terzi estrarre i dati degli utenti dal server.

Il Kill Switch blocca i leak di dati

Nei nostri test, NordVPN ha impedito con successo che il nostro indirizzo IP trapelasse sia quando la connessione è caduta sia quando siamo passati da un server all’altro.

Test del Kill Switch di NordVPN per i leak degli indirizzi IP.

NordVPN ha superato tutti i test di Kill Switch nascondendo il nostro indirizzo IP.

NordVPN offre due diversi tipi di Kill Switch: un Kill Switch per internet e un Kill Switch per le app.

Il Kill Switch per internet funziona bloccando la connessione del tuo dispositivo a internet se la connessione VPN cade improvvisamente. Il Kill Switch per app – disponibile solo su Windows e macOS – ti permette di applicare la protezione Kill Switch solo a determinate app.

Ti consigliamo di utilizzare il Kill Switch per internet a livello di sistema per una maggiore sicurezza, soprattutto se stai scaricando file torrent.

I server Multi Hop offrono una doppia crittografia

NordVPN è una delle poche VPN che include la funzione Multi Hop. A differenza di una connessione VPN standard, questa funzione instrada il tuo traffico internet attraverso due server VPN separati e crittografa il traffico due volte.

Questo migliora la sicurezza della rete rendendo più difficile per un malintenzionato tracciare il tuo traffico e identificare il tuo vero indirizzo IP.

In base ai nostri test, NordVPN ha la migliore funzione Multi Hop di qualsiasi altra VPN. È compatibile con WireGuard e, a differenza di Proton VPN, crittografa il traffico due volte invece di instradarlo semplicemente attraverso un’altra posizione.

Per attivarla, trova l’opzione “Server speciali” nell’elenco dei server dell’app e seleziona Double VPN.

NordVPN's double VPN servers on Windows

I server Multi Hop di NordVPN sono facili da trovare.

Tuttavia, vorremmo che NordVPN fornisse server Multi Hop in un maggior numero di posizioni. Allo stato attuale, sono limitati a soli nove paesi, tutti in Asia, Nord America o Europa occidentale. Un ampliamento di questa offerta migliorerebbe le prestazioni per gli utenti di altre aree geografiche.

Threat Protection blocca i siti web e gli annunci dannosi

La funzione Threat Protection di NordVPN è una delle migliori che abbiamo utilizzato per bloccare annunci e malware VPN.

Secondo la nostra ricerca, Threat Protection ha bloccato il 60% degli annunci e il 66% di tracker analitici. Un’illustrazione dei nostri risultati è riportata nel grafico sottostante:

Le prestazioni dell'Ad Blocker di NordVPN rappresentate in un grafico

NordVPN blocca la maggior parte degli annunci e dei tracker analitici.

Un Ad Blocker migliora la sicurezza, poiché a volte gli annunci dannosi vengono utilizzati per infettare il tuo dispositivo con malware. Impedendo il caricamento della maggior parte degli annunci, Threat Protection riduce il rischio di compromissione del tuo dispositivo.

Inoltre, su Windows e Mac, Threat Protection è in grado di scansionare qualsiasi file alla ricerca di malware prima che venga scaricato. Quando l’ho usata, la funzione ha segnalato correttamente come malware tutti i file non sicuri testati.

Meshnet consente di ottenere un altro indirizzo IP gratuitamente

Meshnet è una funzione unica di NordVPN. Disponibile gratuitamente, ti permette di instradare il traffico internet attraverso un normale dispositivo connesso a internet, come un laptop, piuttosto che un server VPN.

NordVPN promuove Meshnet soprattutto come strumento per la condivisione di file e per i videogiochi in LAN, ma si tratta di due funzioni piuttosto di nicchia. Ti consigliamo invece di utilizzare Meshnet per ottenere gratuitamente un indirizzo IP residenziale.

Se sei all’estero, puoi connetterti al tuo PC a casa per ottenere il tuo normale indirizzo IP dell’ISP. In questo modo, potrai accedere ai tuoi servizi di streaming locali da qualsiasi luogo. Utilizzando Meshnet, siamo riusciti ad accedere ai servizi di streaming con restrizioni geografiche più spesso rispetto all’utilizzo di un server VPN standard.

Uso della funzione Meshnet di NordVPN per ottenere un indirizzo IP residenziale

Abbiamo ottenuto un indirizzo IP residenziale gratuitamente utilizzando Meshnet.

Funzionalità tecniche che vorremmo vedere

NordVPN include più funzioni tecniche extra di quasi tutte le altre VPN. Ma ecco alcune caratteristiche che vorremmo che la VPN aggiungesse in un futuro aggiornamento:

  • Indirizzi IPv6, simile ad Atlas VPN, per instradare tutto il traffico attraverso il tunnel VPN, riducendo la possibilità di leak di dati IPv6 più del blocco di base dei leak IPv6.
  • Spoofing del GPS, simile a Surfshark, per offuscare la posizione GPS e il tuo indirizzo IP, rendendo più difficile per le app individuare la tua posizione.
  • App Open source, simili a Proton VPN, per migliorare la trasparenza e la sicurezza consentendo a tutti gli utenti di ispezionare il codice della VPN.

In definitiva, NordVPN è una VPN completa che migliora la sicurezza della rete in quasi tutti i sensi. Dato che NordVPN ha continuamente migliorato il suo prodotto nel corso degli anni in cui l’abbiamo testato, siamo sicuri che aggiungerà le funzioni sopra citate prima o poi.

Aggiramento della censura Web

Non funziona in Cina

6,5/10
Come viene calcolato?

Il nostro server di accesso remoto a Shanghai, Cina, verifica regolarmente se una VPN riesce a superare le restrizioni e ad accedere a Internet in modo libero e aperto. Anche le tecnologie di offuscamento e i server nelle vicinanze sono un fattore determinante.

Questa valutazione non contribuisce direttamente alla valutazione complessiva, ma costituisce una parte della valutazione sulla sicurezza e le funzionalità aggiuntive.

NordVPN attualmente non funziona in Cina. Nonostante i tentativi di connessione tramite l'applicazione e la configurazione manuale, in ogni caso non siamo riusciti ad accedere a Internet da Shanghai.

Alla #29 posizione su 65 VPN per Aggiramento della censura Web

Sebbene abbia dichiarato che i suoi problemi in Cina saranno risolti “il prima possibile”, NordVPN non riesce ad aggirare il Great Firewall dal marzo 2022.

In precedenza, NordVPN offriva un’opzione di configurazione manuale per dispositivi Android, Mac e iOS, generalmente affidabile. Purtroppo, però, questa soluzione non è più disponibile.

Per capire il contesto, ecco come si comportano le prestazioni di NordVPN in Cina rispetto alle VPN di prezzo simile:

VPN Funzionamento in Cina (12 mesi)
NordVPN 0%
PIA 32%
Windscribe 85%

Come puoi vedere, ci sono opzioni molto migliori di NordVPN per aggirare la censura del web.

Compatibilità dispositivi e OS

App per tutti i principali dispositivi e piattaforme

Come viene valutato?

Una VPN di qualità deve gestire applicazioni ed estensioni funzionali e complete per il maggior numero possibile di piattaforme e dispositivi.

Questa valutazione non contribuisce direttamente alla valutazione complessiva, ma costituisce una parte della valutazione della facilità d’uso.

NordVPN dispone di applicazioni per dispositivi desktop, mobili e Fire TV. Può essere utilizzata anche su dispositivi che non supportano le VPN, come le Smart TV, grazie alla funzione Smart DNS, e la compatibilità può essere estesa a Roku e Chromecast installandola su un router. NordVPN consente l’uso simultaneo su 10 dispositivi, un numero leggermente superiore alla media.

App

NordVPN offre app native per le seguenti piattaforme e dispositivi:

  1. Windows
  2. Mac
  3. iOS
  4. Android
  5. Linux
  6. Router
  7. Chrome OS

Purtroppo, a differenza di ExpressVPN, è necessario installare manualmente NordVPN su un router perché non ha un’app dedicata.

Console per i videogiochi e dispositivi di streaming

NordVPN può essere utilizzata su PS5 e sugli altri dispositivi seguenti utilizzando la sua funzionalità Smart DNS o installandolo manualmente su un router:

  1. Apple TV
  2. Amazon Fire TV
  3. Android TV
  4. Chromecast
  5. Nintendo
  6. PlayStation
  7. Roku
  8. Smart TV
  9. Xbox

Estensioni del browser

NordVPN dispone di estensioni per questi browser web:

  1. Chrome
  2. Microsoft Edge
  3. Firefox

10 connessioni simultanee

NordVPN ti permette di utilizzarla su un massimo di 10 dispositivi contemporaneamente. Si tratta di una soluzione superiore allo standard del settore, ma comunque inferiore a quello di concorrenti come Surfshark che offrono connessioni illimitate ai dispositivi.

Per aggirare il limite di connessione simultanea e proteggere tutti i dispositivi della tua famiglia, installa la VPN sul router di casa.

Assistenza clienti

Utile assistenza in chat 24 ore su 24 e 7 giorni su 7

9,7/10
Come viene calcolato?

Questa valutazione si basa sulla nostra valutazione dei seguenti servizi della VPN:

  • Assistenza via e-mail
  • Assistenza in chat
  • Risorse online

Non tutte le VPN offrono tutti questi servizi, che spesso variano per qualità e tempi di risposta.

NordVPN offre un eccellente servizio clienti con una serie di opzioni di supporto, tra cui un chatbot automatico, una chat live 24/7, e-mail e guide di auto-aiuto. Gli agenti dell'assistenza di NordVPN sono più competenti di quelli di altre VPN e non è necessario fornire un indirizzo e-mail valido per contattarli.

Alla #2 posizione su 65 VPN per Assistenza clienti

Puoi ricevere assistenza da NordVPN nei seguenti modi:

Assistenza clientiDisponibile in NordVPN
Assistenza in chat 24 ore
Assistenza via e-mail 24 ore
Assistenza via e-mail con modulo onlineNo
Chatbot
Guide videoNo
Risorse online

Per la maggior parte dei problemi, puoi utilizzare le eccellenti risorse di auto-aiuto di NordVPN piuttosto che contattarla direttamente. Le FAQ e i video tutorial sono stati sufficienti per risolvere oltre il 90% dei problemi che abbiamo riscontrato durante l’utilizzo della VPN.

Se hai bisogno di ulteriore aiuto, inizialmente verrai accolto dal “chatbot NordVPN”.
In genere troviamo i chatbot, come Garry di Windscribe, poco utili e una perdita di tempo. Tuttavia, l’agente automatico di NordVPN è utile e molto bravo nell’interpretare le domande.

Il chatbot risponde istantaneamente, il che lo rende molto più efficiente rispetto alle VPN che utilizzano solo l’assistenza umana. In media, abbiamo ricevuto risposte da NordVPN in soli 38 secondi, rispetto ai 126 secondi di ExpressVPN e ai 297 secondi di Private Internet Access.

Utilizzo dell'assistenza clienti NordVPN

Il chatbot automatizzato di NordVPN è veloce e utile.

Per le volte in cui abbiamo avuto bisogno di assistenza umana, abbiamo trovato il team di supporto di NordVPN più preparato rispetto al tipico personale di supporto VPN. Ogni agente è stato in grado di risolvere rapidamente i problemi tecnici, come ad esempio identificare il motivo per cui il nostro indirizzo IP era diverso dal paese selezionato.